Coppa Davis 2022 favoriti

Coppa Davis 2022: parte la fase a gironi, i favoriti

Dopo la chiusura degli US Open, con il trionfo di Carlos Alcaraz, il prossimo grande evento del tennis mondiale è la Coppa Davis, la massima competizione a squadre nazionali, che è arrivata alla sua edizione numero 110. Anche l’Italia protagonista, inserita nel gruppo A con Argentina, Svezia e Croazia

PRONOSTICI TENNIS
TUTTE LE QUOTE

Coppa Davis 2022, la presentazione della fase a gironi

Torna la Coppa David, che è giunta alla terza edizione con il nuovo format (la numero 110 complessiva). La fase a gironi si disputerà dal 13 al 18 settembre in quattro città europee: Bologna, Glasgow, Valencia e Amburgo. Le finali invece sono previste dal 22 al 27 novembre a Malaga. 16 nazioni protagoniste, le 12 che hanno vinto le qualificazioni (Argentina, Australia, Belgio, Francia, Germania, Italia, Kazakistan, Corea del Sud, Olanda, Spagna, Svezia e Stati Uniti). Poi c’è la Croazia, che la finalista 2021, la Serbia, semifinalista 2021, e due wild card (Canada e Gran Bretagna). La Russia, che aveva vinto l’ultima edizione, è stata estromessa dalle competizioni internazionali a seguito delle note vicende politiche. Le prime due classificate di ogni girone accedono alle finali. La formula prevede che per ogni incontro si disputino due singolari e un doppio, tutti al meglio dei due set su tre.

Coppa David 2022, Italia al completo e fiduciosa

La squadra azzurra è inserita nel gruppo con Argentina, Svezia e Croazia ed esordirà domani proprio contro quest’ultima. L’Italia del Tennis aspetta questo momento da anni e finalmente, con un Matteo Berrettini così continuo e un Jannik Sinner a questi livelli, può davvero ambire seriamente alla vittoria della Coppa Davis. Nel 2019 l’altoatesino aveva scelto di saltare la manifestazione per gestirsi meglio, mentre l’anno scorso era stata Berrettini a saltare l’appuntamento per uno strappo addominale. Quest’anno il numero 11 e il numero 15 del ranking Atp ci sono, e con Lorenzo Musetti hanno davvero tanta credibilità. A completare la squadra ci sono Simone Bolelli e Fabio Fognini, che si sono preparati molto bene nel doppio, con ottimi risultati durante l’anno.

Coppa Davis 2022, quote e pronostico

Le quote sul tennis danno al momento la Spagna leggermente favorita sulle altre alla quota di 5, ma si tratta di un vantaggio davvero minimo. L’Italia infatti è subito dietro e il trionfo azzurro è dato a 5.50, proprio come quello della Serbia. A 6.50 ci sono invece gli Stati Uniti e la Gran Bretagna. Quota di 8 per la Croazia (primo avversario dell’Italia) e di 9 per l’Australia. La vittoria finale della Germania paga 12 volte la posta, mentre quella del Canada 17, stessa quota della Francia. Molto più indietro ci sono l’Argentina e l’Olanda a 34, poi Belgio e Kazakistan a 51, infine Corea del Sud a 101. Questo davvero può essere l’anno dei nostri azzurri e non è una brutta idea quella di puntare su di loro.

COPPA DAVIS 2022
QUOTE FAVORITI

Crediti Immagine: Getty Images

X