Fokina-Tsitsipas finale ATP Montecarlo 2022

Davidovich Fokina-Tsitsipas: la finale di Montecarlo con il campione in carica alla prova del rookie       

Per il bis. O per ritagliarsi un posto al sole tra i big. La finale dell’edizione 2022 del Masters 1000 di Montecarlo vedrà di fronte Stefanos Tsitsipas, riuscito nella non facile impresa di arrivare a un passo dalla difesa del titolo, e la rivelazione assoluta Alejandro Davidovich Fokina, lo spagnolo di sangue russo che adora l’erba, ma chiamato a difendere l’onore iberico nel Principato. Il pronostico. Quote del: 17/04/2022 Calcio d’inizio: domenica 17 aprile 2022, ore 14.45 Sede: Monte Carlo Country Club (Roccabruna)

DAVIDOVICH FOKINA-TSITSIPAS TUTTE LE QUOTE

Davidovich Fokina-Tsitsipas: la presentazione

Privata di tre dei primi sei del ranking Atp il Masters 1000 di Montecarlo 2022 ha disseminato durante la propria settimana match spettacolari e qualche sorpresa. Alla presenza in finale di Stefanos Tsitsipas, in corsa per bissare il trionfo del 2021, fa infatti da contraltare a quella della rivelazione assoluta Alejandro Davidovich Fokina, capace curiosamente di… riunire i tre grandi assenti di quest’anno nel Principato: Novak Djokovic, eliminato da Fokina già al secondo turno, e il duo Daniil Medvedev-Rafa Nadal, con i quali Alejandro condivide le origini e, con il maiorchino, anche l’attitudine sulla terra rossa, che resta però soprattutto la superfice preferita da Tsitsipas, ormai pienamente recuperato dopo l’operazione al gomito subita lo scorso dicembre.

Masters 1000 Montecarlo 2022: Tsitsipas sulle orme del mito Nadal

Se è vero che alla vigilia non erano in tanti quelli disposti a scommettere sul possibile bis di Tsitsipas, l’exploit di Davidovich Fokina rappresenta la classica… sorpresa di Pasqua del Principato, esprimendo la crescita di un atleta che ha in Wimbledon, vinto da junior nel 2017, il proprio torneo del cuore. Una contraddizione solo apparente, che spiega la potenziale completezza del bagaglio tecnico di questo ragazzo cittadino del mondo, cresciuto in Andalusia da padre ex pugile russo-svedese e madre russa, che deve ancora compiere 23 anni e capace di passare da disfatte apparentemente inspiegabili ai Challenger ai quarti di finale del Roland Garros 2021, dove si fermò di fronte a Zverev, risultato che coronò una trionfale campagna sulla terra passata dai quarti raggiunti a Montpellier e dall’ottimo percorso compiuto proprio a Montecarlo 2021, dove dopo aver liquidato Matteo Berrettini Davidovich fu costretto al ritiro proprio contro Tsitsipas, nel primo dei due precedenti diretti. A livello di esperienza sarà una delle finali più impari nella storia del torneo, tra un big alla 18a finale in carriera, la quarta in un Masters 1000, e un esordiente assoluto, ma vincere per due volte di fila a Montecarlo è cosa per pochi eletti. Negli ultimi 40 anni ce l’hanno fatta solo in tre: Rafa Nadal, il padrone di casa del Principato, un altro signore della terra come Thomas Muster e Juan Carlos Ferrero.

Davidovich Fokina-Tsitsipas: quote e pronostico

Dopo aver eliminato, oltre a Fognini e Schwartzman, avversari mai agevoli sulla terra, anche un certo Alexander Zverev, capace di dare i primi segnali di competitività dopo il buio seguito al trionfo alle Finals di Torino, Tsitsipas dovrà fare i conti con il rischio beffa di perdere punti in classifica in caso di mancato bis a Montecarlo. Un problema che ovviamente non tocca Davidovich Fokina, che in stagione ha già fatto soffrire il greco a Rotterdam (vittoria di Tsitsipas in tre set) e che dopo Djokovic a Montecarlo ha superato Goffin e Dimitrov, due che hanno alle spalle la parte migliore della propria carriera, ma pure Taylor Fritz, trionfatore a Indian Wells, ma non certo uno specialista della terra. Dall’altra parte la decisione di Tsitsipas di operarsi al termine della scorsa stagione si è rivelata un azzardo riuscito: a chi ne metteva in dubbio il recupero in tempi brevi il greco ha risposto legittimando quanto promesso subito dopo essere finito sotto i ferri, ovvero la possibilità di tornare a sprigionare il proprio tennis preferito, impostato su un gioco aggressivo e su un dritto solido e potente. Impresa riuscita quasi a tempo di record. Nonostante lo switch della carriera di Davidovich sia avvenuto proprio un anno fa a Montecarlo, con il primo ingresso nella top 50, i favori del pronostico sono tutti per Tsitsipas, il cui obiettivo minimo di bissare al Roland Garros la finale 2021 non sembra utopia.

DAVIDOVICH FOKINA-TSITSIPAS LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images
X