Djokovic-Tsitsipas finale ATP Roma 2022

Djokovic-Tsitsipas: il pronostico della finale ATP Roma 2022, Nole è il favorito

Saranno Novak Djokovic e Stefanos Tsitsipas a vedersela nell’ultimo atto del torneo del Foro Italico. Fino a oggi, tra i due, non ci sono state sorprese sulla terra rossa, con il serbo che ha vinto tutti gli incontri disputati contro il greco. Non di certo inattesa la finale Djokovic-Tsitsipas degli Internazionali d’Italia. Nole ha cambiato marcia negli ultimi dieci giorni e sta avvicinandosi al Roland Garros nella maniera più consona a un giocatore del suo calibro. Tsitsipas, che con lui ha sempre perso sulla terra rossa, dandogli però del filo da torcere, va alla ricerca dell’impresa.

Quote del: 15/05/2022

Match start: domenica 15 maggio 2022, ore 16.15

Sede: Foro Italico (Roma)

La presentazione della finale ATP Roma 2022

Dopo la delusione del 2021, con il Grande Slam sfuggito all’ultimo ostacolo (Medvedev lo sconfisse nella finale degli US Open), il 2022 di Novak Djokovic è cominciato in maniera molto tribolata. La querelle relativa agli Australian Open, con tanto di mancata partecipazione (e quindi, di fatto, all’addio alle speranze di riprovare la caccia al Grande Slam, almeno per quest’anno), ha come ovvio lasciato il segno, sballando i primi mesi di attività del serbo.

Che quando ha cominciato la sua stagione sulla terra rossa è parso lontanissimo dai suoi standard. Alejandro Davidovich Fokina ne ha approfittato subito, eliminandolo dal torneo di Monte Carlo. Quando si è recato a Belgrado, anche per sentire il calore dei suoi tifosi, Nole ha sì mostrato qualche miglioramento, arrivando sino alla finale (peraltro persa con Rublev) del torneo di casa, ma palesando qualche problema di troppo. E’ a Madrid, la scorsa settimana, che si è ricominciato ad ammirare il numero 1 al mondo: nelle semifinali del torneo spagnolo ha ceduto allo scatenato Carlos Alcaraz solamente al tie-break del terzo set.

A Roma sta andando ancora meglio: Karatsev, Wawrinka, Auger-Aliassime e Ruud, che per un motivo o per l’altro avrebbero potuto ostacolarlo, non sono riusciti a strappargli neanche un set. Auger-Aliassime, giovane e rampante, ha ‘osato’ portarlo al tie-break del secondo set dei quarti: per tutta risposta lo slavo lo ha preso a pallate, chiudendo la contesa con un tramortente 7-1.

Dall’altra parte della rete, domenica, Djokovic troverà Tsitsipas, che sulla terra rossa è partito forte nel 2022, vincendo il torneo di Monte Carlo (battendo in finale proprio quel Davidovich Fokina che aveva steso il serbo), e che è approdato all’ultimo atto del torneo capitolino dopo avere penato tantissimo con Grigor Dimitrov (a cui ha dovuto annullare due match point nei sedicesimi di finale) e avere mostrato il meglio nell’incontro con Jannik Sinner nei quarti: quello con l’altoatesino, tra l’altro, è stato l’unico match che Stefanos ha vinto in due soli set in questa edizione del torneo.

Contro Zverev, in semifinale, non tutto è filato liscio (il primo set se l’è preso il tedesco, che la scorsa settimana, a Madrid, lo aveva sconfitto in semifinale) anche se è arrivata la vittoria. Il testa a testa tra Djokovic e Tsitsipas sulla terra battuta vede nettamente in vantaggio il serbo. Ma arrivare sul 4-0 non è stato facile, perché per due volte, al Roland Garros, l’asso di Belgrado l’ha spuntata al quinto set e a Roma, lo scorso anno, ai sedicesimi, l’ellenico ha servito per il match sul 5-4 del terzo set.

Djokovic-Tsitsipas, quote e pronostico

Le quote scommesse sul tennis per questa finalissima Djokovic-Tsitsipas dell’ATP Roma 2022 danno favorito Nole. Dati alla mano, quindi, anche a nostro parere per Djokovic è il candidato principale a vincere gli Internazionali d’Itlia, ma non si tratterà di una passeggiata, anche se crediamo che alla fine sarà lui a vincere il trofeo imponendosi sul proprio avversario in tre set.

X