Pronostici e quote US Open: ottavi con Zverev e Nole, 4 consigli per il day 7
Pronostici e quote US Open: ottavi con Zverev e Nole, 4 consigli per il day 7

Pronostici e quote US Open: ottavi con Zverev e Nole, 4 consigli per il day 7

La prima domenica agli Open degli Stati Uniti di tennis è dedicata agli ottavi di finale, un turno che domani vedrà impegnato il nostro Matteo Berrettini. Oggi, per i nostri pronostici sugli US Open, abbiamo selezionato 4 partite, due per il singolare maschile e due per quello femminile.

Tutte le migliori quote sul tennis

Pronostici US Open, le partite del 6 settembre

Angelique Kerber vs Jennifer Brady (ore 17.15)

Angelique Kerber strizza l’occhio all’occasione di fare strada per vincere il suo quarto Slam in carriera, a due anni di distanza da Wimbledon. Tuttavia, pur se apparsa in ripresa (leggi nuovo coach), la tedesca non sembra scostarsi da quella parabola discendente della carriera, che ha più volte palesato. Il tabellone le ha inizialmente sorriso, vista la defaillance della testa di serie numero 1 Pliskova, ma adesso le mette di fronte una delle clienti più “rognose” possibili. Parliamo di Jennifer Brady, vincitrice poche settimane fa a Lexington mostrando progressi enormi. A 25 anni la statunitense ha forse capito come sfruttare le proprie armi al meglio, e ciò significa un servizio che quando funziona non teme rivali. In Kentucky Brady ha vinto il 93% dei propri game di battuta, una enormità. Qui a New York ha concesso un po’ di più nei primi due turni, per poi fornire una prestazione super al servizio contro la velenosa Caroline Garcia. Dall’altra parte c’è però una giocatrice espertissima e che, solo in questo torneo, ha trasformato ben 12 delle 17 palle break avute. La tentazione di giocare Brady c’è, ma piace leggermente di più il fatto che Kerber venderà cara la pelle.

Pronostico: Brady non vince 2-0

Yulia Putintseva vs Petra Martic (ore 18.15)

Petra Martic punta il secondo quarto di finale Slam in carriera, dopo il Roland Garros 2019. Tutto questo sembrerebbe abbastanza normale, se non fosse che la croata 3 anni fa era davvero sul punto di appendere la racchetta al chiodo. Un brutto infortunio alla schiena ne aveva quasi troncato la carriera, ma lei non ha mollato, si è rimessa a remare e oggi indossa i panni dell’aspirante top 10, a 29 anni. Petra incontra per la prima volta la kazaka Putintseva, 4 anni in meno e numero 33 al mondo, a sua volta alla prima occasione di fare un risultato in uno Slam che non sia il Roland Garros (dove ha centrato i quarti per due volte). Entrambe hanno avuto un tabellone abbastanza agevole, con Putintseva che ha perso un set contro la prima avversaria “seria” che ha avuto, la Sasnovich. La sensazione è che Martic abbia una enorme brama di recuperare il tempo perduto, ma soprattutto che abbia la capacità di tradurre questa fame in un vantaggio sul rettangolo di gioco.

Pronostico: vince Martic

Alejandro Davidovich Fokina vs Alexander Zverev (ore 18.15)

E rieccoci a giocare “contro” Sascha Zverev. Non è una questione di antipatia, ma di realtà anche piuttosto amara, per la stellina tedesca. Guardando alla sua carriera, Zverev (foto in alto) ha giocato 53 match contro avversari con classifica inferiore: solo in 17 occasioni ha vinto 3-0, mentre in altre 24 ha lasciato almeno un set e in 17 ha perso. Andando a guardare solo gli incontri contro avversari non testa di serie, la statistica diventa ancora più interessante: su 41 match giocati, solo 16 volte Sascha ha vinto 3-0, mentre in altre 17 occasioni ha lasciato dei set per strada e in 8 ha perso.

Ecco la ragione per cui il “3-0 no” su Zverev non è tendenzialmente mai una scelta errata, soprattutto se con quota sopra il 50% (1,50 e superiori). Inoltre oggi il tedesco affronta un avversario davvero interessante come Alejandro Davidovich Fokina. Ventunenne figlio di un ex pugile svedese-russo e con mamma russa, Davi è un lottatore vero sul campo, che ama ispirarsi a Novak Djokovic. Le doti da combattente si sono viste eccome, nei primi tre turni: vittoria in 5 set contro Novak, in 4 contro Hurcacz e Norrie. Proprio il profilo ideale per rubacchiare almeno un set a uno Zverev che rimane comunque un top player e favorito per l’incontro.

Pronostico: Zverev non vince 3-0

Novak Djokovic vs Pablo Carreno Busta (ore 20.15)

Si è menzionato poco fa Nole Djokovic ed eccolo qui, a caccia della miliardesima seconda settimana in uno Slam. La missione non sembra proprio impossibile, visto che il buon Pablo Carreno Busta non è mai riuscito a battere il campione serbo, nei 3 precedenti contro di lui. Una volta lo spagnolo è riuscito addirittura a strappare un set, ma non sembra proprio questa l’occasione giusta per vincere il secondo. Forse il pronostico più netto di questa giornata di US Open.

Pronostico: 3-0 Djokovic

I nostri pronostici sul tennis per gli US Open del 6 settembre

Kerber-Brady: Kerber vince almeno un set  —> quota 1,62

Putintseva-Martic: vince Martic  —> quota 1,55

Davidovic Fokina-Zverev: Zverev non vince 3-0 —> quota 2,10

Djokovic-Carreno Busta: 3-0 Djokovic  —> quota 1,30

Potete giocare questi quattro suggerimenti sia in singola che in multipla. In quest’ultimo caso il totalizzatore diventerebbe molto più interessante, per una quota globale di 6,85. Scommettendo 10€, la vincita potenziale sarebbe di 68,55€. Ricordiamo di giocare sempre con raziocinio e per puro divertimento, senza mettere in gioco cifre che ci possono togliere la tranquillità. Per saperne di più, c’è la nostra interessante guida su come scommettere sul tennis.

X
Share to...