Tsitsipas-Medvedev, semifinale Australian Open 2022

Tsitsipas-Medvedev: in scena il nono atto della nuova rivalità del tennis mondiale

Tsitsipas-Medvedev è la seconda semifinale degli Australian Open. A partire dalle 9.30 di venerdì 28 gennaio, il greco e il russo scenderanno in campo per conquistare la finale, dopo aver già conosciuto il nome del vincitore della sfida Berrettini-Nadal. I precedenti tra il numero due e il numero quattro del mondo sono sempre stati combattuti e molto spesso, in campo e fuori, c’è stata più di una scintilla o di un battibecco. Il match si annuncia spettacolare e senza esclusione di colpi.

TSITSIPAS-MEDVEDEV
TUTTE LE QUOTE

Tsitsipas-Medvedev, la presentazione

Il percorso che ha portato Tsitsipas e Medvedev a incrociarsi in semifinale trova molti punti di contatto. Per motivi differenti, entrambi hanno rischiato di capitolare prima del penultimo atto della competizione. Il greco è reduce dai fastidiosi problemi al gomito e, secondo il suo medico, non avrebbe dovuto prender parte agli Australian Open. “Ma sto dimostrando che si sbagliava”, ha affermato Stefanos dopo aver messo KO Jannik Sinner in tre set, con un dominio anche sorprendente se si pensa ai guai fisici che si porta dietro l’ellenico.

Anche Daniil è stato ad un passo dal baratro. Sotto di due set nei quarti di finale contro Auger Aliassime, il russo ha annullato un match point per poi riprendersi gradualmente, fino a strappare di forza un posto tra i migliori quattro del torneo. Favorito per la vittoria degli Australian Open dopo l’esclusione di Djokovic, Medvedev mira a conquistare il secondo torneo consecutivo del Grande Slam, dopo aver trionfato a settembre agli US Open.

Pronostici Australian Open: il confronto tra Tsitsipas e Medvedev segna l’alba di una nuova era?  

In palio per questo incrocio non c’è solo l’ultimo atto di un torneo prestigioso, ma anche l’onore di battere un rivale fortissimo. Astri nascenti del nuovo tennis, talenti precoci e già vittoriosi, Tsitsipas e Medvedev non hanno nascosto qualche frizione, che anzi è venuta fuori diverse volte anche in campo. Il culmine delle ostilità è stato raggiunto al Miami Open 2018, quando il giudice di sedia si è visto costretto a separare i due tennisti a fine incontro. Un match lunghissimo, con diversi toilet-break che hanno innervosito entrambe le parti, fino ad un acceso scambio ravvicinato di parole poco amichevoli a giochi chiusi.

Da quel momento i due hanno cominciato a pungersi anche in conferenza. “Non andremo certamente a cena insieme”, ha affermato una volta Tsitsipas; “non siamo nemici, ma neppure amici”, ha puntualizzato il russo. E, se i discorsi su chi sia il più forte lasciano il tempo che trovano, certamente i due sono l’emblema di stili di tennis agli antipodi: più bello, ma a volte discontinuo quello dell’ellenico, meccanico ma incredibilmente efficace quello del numero due del mondo.

Tsitsipas-Medvedev: quote e pronostico

Sono otto i precedenti fra i due giocatori: conduce sei a due Medvedev nel computo dei successi. La prima vittoria di Tsitsipas è arrivata a novembre 2019 alle ATP Finals: non un trionfo qualunque, perché il greco quell’anno riuscì a vincere il torneo. L’unico confronto agli Australian Open risale allo scorso anno: era ancora una semifinale e in quel caso vinse il russo tre set a zero, capitolando poi in finale contro Novak Djokovic.

Le quote live sugli Australian Open puntano su un replay della stagione passata. Saranno i precedenti, sarà che Tsitsipas è reduce da un fastidioso infortunio, ma Medvedev sembra lanciato per andarsi a giocare l’ultimo atto. Ai quarti il russo ha però mostrato qualche fragilità, arrivando addirittura ad essere sotto 2-0 prima di rimontare Auger Aliassime. Probabilmente il greco sfodererà la sua furia agonistica nel primo set, con il campione in carica degli US Open che prenderà le misure nel corso del match. Interessante quindi puntare sulla vittoria di Tsitsipas nel primo set, con il suo rivale che resta comunque favorito per arrivare fino in fondo.

TSITSIPAS-MEDVEDEV
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X