Eurolega, Milano-Barcellona: al Forum è la notte dello scontro al vertice

Eurolega, Milano-Barcellona: al Forum è la notte dello scontro al vertice

Al Forum di Milano va in scena la notte delle stelle. La supersfida tra Milano e Barcellona mette in palio il titolo, platonico, ma non troppo, di regina… d’autunno dell’Eurolega 2021-2022, giunta a un quarto del proprio cammino della fase a gironi con l’ottava giornata. Sei mesi dopo la tiratissima semifinale di Colonia, vinta dai catalani per un’incollatura, la squadra di Ettore Messina vuole confermare i propri progressi sul piano tecnico e fisico e legittimare la propria posizione al vertice del movimento europeo.

Quote del: 03/11/2021

Calcio d’inizio: giovedì 4 novembre 2021, ore 21.00

Sede: Mediolanum Forum, Milano

OLIMPIA-BARCELLONA
LE QUOTE DI OGGI

Eurolega, Milano-Barcellona: la presentazione

Milano e Barcellona arrivano alla super sfida in una situazione di assoluta parità: dopo sette giornate, infatti, le due squadre sono appaiate al comando della classifica con sei vittorie ed una sconfitta e con la stessa differenza canestri, +51. Medesima anche la situazione di classifica nei rispettivi campionati, che vedono Milano e Barcellona in testa a punteggio pieno, rispettivamente con una e due vittorie di vantaggio sulle rivali storiche (Virtus Bologna e Real Madrid).

Dal punto di vista psicologico, per l’Olimpia è lo scenario migliore per cercare la rivincita della sconfitta rimediata a Colonia nella Final Four dello scorso maggio, quando Milano resse magnificamente il confronto con i catalani, cedendo solo per 84-82 al termine di una partita alla pari decisa dal canestro in extremis di Cory Higgins. Va detto che la tensione rispetto ad una semifinale sarà giocoforza diversa su ambo i fronti, ma anche che l’esame di maturità varrà più per Milano che per il Barça, più abituato a veleggiare in quota in campo internazionale. In palio non ci saranno due punti chiave per la qualificazione ai playoff, bensì qualcosa di ancora più prezioso, almeno per la squadra di Messina: una buona dose di autostima per convincersi che la Final Four, e non solo i playoff, può davvero diventare un traguardo fisso.

Eurolega, Milano-Barcellona: curiosità e precedenti

Sono 23 i precedenti complessivi tra Olimpia e Barcellona, con supremazia dei catalani con 14 successi contro nove. Identica la forbice se si considerano solo le sfide dirette disputate a livello di Eurolega, con un bilancio di 11 successi contro sei del Barcellona, che si è aggiudicato gli ultimi quattro confronti diretti, compresi i tre della passata stagione tra regular season e Final Four, pur essendo stato a lungo sotto nel punteggio nel match disputato in casa.

Milano è comunque riuscita a togliersi parecchie soddisfazioni contro i blaugrana, dal doppio successo dell’annata 2017-‘18, fino all’ultima vittoria, che risale esattamente a due anni fa: 1° novembre 2019, 93-80 al Forum grazie a una rimonta sensazionale dell’Olimpia, con un ultimo quarto esaltante da parte della squadra di Messina e in particolare del Chacho Rodriguez, che sentì aria di derby segnando nove dei suoi 17 punti totali negli ultimi 135 secondi di partita. Capitolo a parte quello dei doppi ex protagonisti degli scontri diretti, tra i quali spicca il grande assente della serata, Malcolm Delaney, ora fulcro dell’Olimpia, ma giocatore del Barcellona nel 2019-‘20 e protagonista assoluto nell’84-80 del 7 febbraio 2020.

Eurolega, Milano-Barcellona: quote e pronostico

Virtus Bologna, Bayern Monaco e Maccabi Tel Aviv sono le tre squadre che sono riuscite a mettere al tappeto Olimpia Milano e Barcellona nei primi due mesi di stagione. Inevitabile che Ettore Messina e Sarunas Jasikevicius abbiano visto e rivisto le sfide fatali ai rispettivi avversari, per tentare di carpire qualche segreto su come scardinare macchine quasi perfette.

Maccabi e Bayern hanno scelto strade differenti per raggiungere i propri obiettivi nelle sfide contro le due regine: gli israeliani sono riusciti ad imporre la propria fisicità attraverso una pressione continua e organizzata, che ha prodotto risultati evidenti non tanto abbassando le percentuali di tiro degli avversari, bensì facendo schizzare il numero delle palle perse. Trinchieri ha invece puntato su una difesa di posizione che ha costretto Milano a tirare male da tre e a perdere nettamente il confronto dei rimbalzi offensivi. Considerando tutto questo, oltre che le quote aggiornate sull’Eurolega 2021-22, in sede di pronostico puntiamo su un match equilibrato, con il Barcellona favorito, ma con uno scarto minimo.

OLIMPIA-BARCELLONA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X