NBA Finals 2021 - quote gara 4

NBA Finals, la sfida tra Bucks e Suns si accende: i consigli per gara 4

Il Fiserv Forum di Milwaukee sarà teatro stanotte di una gara 4 cruciale, per le NBA Finals 2021. I Phoenix Suns sono sempre in vantaggio ma per 2-1, in una serie che finora ha sempre visto vincere la squadra di casa abbastanza nettamente. a 3 e gara 4. I Suns sono avanti 2-0 ma anche consapevoli che la strada verso il titolo è ancora lunga. La statistica, tuttavia, è dalla parte dei californiani.

NBA Finals: Milwaukee Bucks-Phoenix Suns Gara 4 (ore 3 italiane)

Giannis Antetokoumpo fa la voce grossa e contribuisce in modo pesante ad accorciare le distanze per conto dei suoi Milwaukee Bucks nei confronti dei Phoenix Suns. Grazie anche a un rendimento dalla lunetta finalmente degno (13 su 17 per il 76,5% contro un 57% globale nei playoff), il numero 34 ha affondato il coltello nella piaga di una giornata negativa dal punto di vista offensivo, per Phoenix.

Attacco all’attacco

I Suns hanno “toppato” gara 3 offensivamente, segnando soltanto 100 punti. Tuttavia rimangono squadra eccellente nella metà campo avversaria, con percentuali globalmente alte e un ottimo rapporto fra assist e palle perse (2,06). Sotto quest’ultimo aspetto gara 3 è andata ancora bene, con 21 assist e 14 palle perse, ma le percentuali al tiro sono state negative anche grazie al lavoro dei padroni di casa.

Non c’è niente da fare, il fattore campo è tornato a esercitare una notevole influenza. Durante il periodo della bolla ci eravamo abituati a match più asettici, mentre da quando il pubblico è potuto tornare sugli spalti ha ripreso a fare setire la sua influenza. Con il 120-100 di gara 3, Milwaukee è 16-1 nelle ultime 17 gare casalinghe.

Pronostici NBA Finals: i consigli per Gara 4

Della predominanza del fattore campo non potevano non tenere conto anche gli esperti di quote NBA, ma il responso per gara 4 sembra ancora un po’ avaro con i Milwaukee Bucks. La quota di Giannis e compagni è di 1,55 nel testa a testa, per questa notte, e piace davvero molto anche perché in gara 3 i Bucks hanno ribaltato la situazione per due delle voci statistiche più importanti nelle prime due partite: il tiro da fuori e il dominio a rimbalzo, con un grande miglioramento nei rimbalzi offensivi. Si potrebbe anche azzardare una scelta con un handicap a sfavore di Milwaukee, ma già la quota del testa a testa presenta sufficienti credenziali.

Crediti immagine: Getty Images

X