NBA ball generica

Pronostici NBA stanotte: i consigli per le gare del 9 marzo con Charlotte, Memphis e Cleveland

In attesa delle super-sfide della seconda parte della settimana tra Heat e Suns e soprattutto tra i Nets e i Sixers del grande e fresco ex James Harden, il campionato NBA propone per la notte italiana del 9 marzo una sestina di partite dall’esito scontato solo sulla carta. Tra grandi in crisi e rivelazioni in flessione, il menu promette spettacolo. I pronostici NBA stanotte.

Pronostici NBA stanotte, le partite di mercoledì 9 marzo

La ripresa del campionato NBA dopo la sosta coincisa con l’All Star Game ha riservato non poche sorprese in particolare per il rendimento di buona parte delle big, che sembrano aver perso smalto durante la pausa. Semplice calo fisiologico in attesa di una post season che per più di una franchigia è già assicurata? Probabile, ma intanto il nostro multiplo per i match del 9 marzo si concentra su alcune delle squadre meno in forma del momento.

 

Charlotte Hornets-Brooklyn Nets

Spectrum Center (Charlotte) – mercoledì 9 marzo, ore 01.00

Dal sogno, che era più che altro un obiettivo dichiarato, di lottare per l’Anello, all’incubo di non disputare neppure i playoff. Senza neppure potersi aggrappare all’alibi degli infortuni. Per i Brooklyn Nets la seconda annata dopo l’”all-in” del 2020 in sede di campagna acquisti si sta rivelando peggiore della prima. Reduce da 13 sconfitte nelle ultime 16 partite, la squadra di Steve Nash cercherà contro gli Hornets un successo che possa riaccendere l’entusiasmo in un ambiente incupito già prima dell’addio di James Harden.

Tra un infortunio e l’altro Kevin Durant sta provando a tenere a galla la baracca, ma allo stato attuale in North Carolina i Nets vivranno uno scontro diretto per evitare il play in. Le due squadre sono infatti appaiate poco al di sotto del 50% di successi (32-33). Il rendimento di Charlotte a febbraio non è certo stato migliore rispetto a quello di Brooklyn, con dieci sconfitte in dodici gare.

L’aggancio ai più ambiziosi avversari di giornata è avvenuto grazie alla mini-serie di tre vittorie nelle ultime cinque partite, due delle quali in casa. Lo stato di grazia di Terry Rozier e LaMelo Ball rappresenta un pericolo oggettivo per i Nets, alle prese con seri problemi difensivi, ma puntiamo su un’affermazione di misura degli ospiti.

BROOKLYN NETS VINCE @ 1,83

Indiana Pacers-Cleveland Cavaliers

Gainbridge Fieldhouse (Indianapolis) – mercoledì 9 marzo, ore 01.00

Avanti con i pronostici NBA stanotte con un match fortemente iconico, ma anche malinconico, quello che attende i Pacers contro i Cavaliers, ovvero la franchigia che ha stoppato il cammino nei playoff di Indiana in due delle sue ultime quattro partecipazioni alla post season. Quest’anno la situazione è ben diversa, perché la formazione di Rick Carlisle, di ritorno dopo gli anni ruggenti di inizio millennio, è alle prese con un’annata disastrosa, con già 44 sconfitte, 11 delle quali nelle ultime 14 gare.

La gara contro i Cavs, in piena corsa playoff, non sembra l’occasione ideale per ripartire. La squadra di Bickerstaff si è rilanciata da gennaio, ma nelle ultime settimane il rendimento si è assestato, complice gli infortuni di pedine chiave come Caris LeVert e Rajon Rondo. La malasorte si è accanita anche su Jarrett Allen, costretto ad un lungo stop per la frattura ad un dito: Cleveland è reduce da quattro sconfitte consecutive, ma riteniamo che la serie negativa possa fermarsi contro Brogdon e compagni.

CLEVELAND CAVALIERS VINCE @ 1,53

 

Memphis Grizzlies-New Orleans Pelicans

FedEx Forum (Memphis) – giovedì 17 febbraio, ore 01.30

Dopo le ultime battute d’arresto in trasferta i Grizzlies provano a ripartire dal FedEx Forum per tornare a vestire i panni della rivelazione della stagione. Reduce da tre sconfitte nelle ultime quattro trasferte, due delle quali consecutive contro Celtics e Rockets, Memphis riceve i Pelicans, una delle franchigie più imprevedibili e insidiose delle ultime settimane.

Memphis ha perso solo due delle ultime otto gare casalinghe, e una sola da febbraio in poi, ma New Orleans sembra essersi assestata dopo un autunno-inverno di sofferenza e si presenterà con uno score di sole cinque sconfitte nelle ultime 14 gare disputate. Insomma, la cronica assenza di Zion Williamson sembra essere stata assorbita, ma i playoff sembrano dover restare un miraggio. Nonostante il leggero calo nel rendimento di Morant nelle ultime settimane, ci sbilanciamo per un successo piuttosto agevole dei Grizzlies corroborato anche dalle quote scommesse sull’ NBA di oggi.

MEMPHIS GRIZZLIES VINCE @ 1,45

Crediti Immagine: Getty Images

X