Court NBA

Pronostici NBA stanotte: i consigli per le partite del 12 febbraio, con Philadelphia, Atlanta e Boston

Il mercato si è ufficialmente chiuso, con il botto dello scambio Harden-Simmons tra Nets e Sixers, e d’ora in poi a parlare sarà solo il campo, con l’ultima parte di regular season che si preannuncia più interessante che mai. Tutte le squadre hanno infatti ancora degli obiettivi da raggiungere prima dei playoff e ogni vittoria pesa e non poco. Ecco i nostri pronostici NBA per stanotte.

Pronostici NBA stanotte, le partite del 12 febbraio

C’è grande attesa per la notte del 12 febbraio, con ben otto partite di Nba in programma che consigliando di tenere aperta una finestra con le quote delle scommesse online. Il mercato si è appena chiuso e sono stati tanti i movimenti dell’ultimo giorno che hanno ridisegnato anche franchigie da anello che dovranno trovare in corsa nuovi equilibri e alchimie in vista dei playoff. A una settimana dall’All Star Game, nulla può essere lasciato al caso e tutti (o quasi) hanno motivi validi per cercare sempre di vincere.

Philadelphia 76ers-Oklahoma City Thunder

Wells Fargo Center (Philadelphia) – sabato 12 febbraio, ore 01.00

Philadelphia è sicuramente una delle squadre che si è rinnovata di più in questi ultimi giorni: salutati Ben Simmons (che dopo sei mesi da separato in casa di fatto per sua volontà era ormai soltanto un peso), Seth Curry, Andre Drummond e un paio di prime scelte future, i 76ers hanno deciso di puntare tutto o quasi su James Harden, il Barba che a sua volta ha fatto di tutto per lasciare i Brooklyn Nets. La coppia con Joel Embiid si prospetta come una delle più forti del mondo e non solo i tifosi di Philadelphia attendono con ansia di veder giocare questi due All Star insieme. Per battere i derelitti Oklahoma City Thunder, penultimi in classifica ad Ovest senza più possibilità di lottare per i playoff, basterà anche solamente il centro camerunense, sempre in corsa per il titolo di MVP. Le quote aggiornate sull’NBA lasciano pochi dubbi e puntiamo su un successo dei padroni di casa.

PHILADELPHIA VINCE CON ALMENO 13 PUNTI @ 1,91

Atlanta-Hawks-San Antonio Spurs

State Farm Arena (Atlanta) – sabato 12 febbraio, ore 01.30

Alla fine gli Atlanta Hawks non hanno operato sul mercato come ci si aspettava. Uno dei nomi più chiacchierati era quello di Danilo Gallinari, accostato a mezza Nba un po’ come al solito ma alla fine in Georgia hanno deciso di confermare in blocco la squadra che al momento sarebbe fuori dai playoff ma può ancora sperare di rimontare e raggiungere l’ottavo posto ad Est, l’ultimo utile per la post-season. D’ora in poi però non si può davvero più sbagliare, a partire dal match di stanotte contro i San Antonio Spurs che ormai vedono la prima metà della Western Conference ma non per questo vanno sottovalutati. I favori sono per i padroni di casa ma occhio agli scivoloni di Trae Young e compagni, sempre dietro l’angolo.

SAN ANTONIO VINCE @ 4,00

Boston Celtics-Denver Nuggets

TD Garden (Boston) – sabato 12 febbraio, ore 01.30

Chiudiamo la nostra analisi con l’interessante sfida del TD Garden, tra due squadre che probabilmente non vinceranno il titolo ma possono dare fastidio quasi a chiunque. In quest’ottica sarà interessante capire con chi saranno accoppiate al primo turno di playoff. I Celtics prima della tradeline hanno solo sistemato i conti spedendo ad Orlando due infortunati come Bol Bol e Dozier. Discorso simile per i Nuggets, che continuano a lasciare il timone nelle mani di Nikola Jokic. Il colpo esterno per Denver è possibile anche il vantaggio del fattore campo assicura ancora un piccolo ma significativo vantaggio ai biancoverdi.

BOSTON VINCE @ 2,70

Crediti Immagine: Getty Images

X