NBA ball generica

Pronostici NBA stanotte: quote e consigli per le gare di Brooklyn, Chicago e Milwaukee

Scende in campo l’NBA, che si sta avviando a grandi passi verso la conclusione della Regular Season. Iniziano anche i discorsi legati al probabile MVP, con alcuni giocatori in lizza senza un vero e proprio dominatore assoluto. Ecco i nostri pronostici NBA per le gare di stanotte.

Pronostici NBA stanotte: le sfide del 27 marzo

Le sfide che vi proponiamo quest’oggi sono tutte di primissimo livello, e coinvolgono squadre nella parte alta della classifica sia a Est che a Ovest. Concentriamoci dunque sul big match che mette di fronte Miami e Brooklyn, coi primi reduci da tre sconfitte consecutive e col fiato dei Sixers sul collo, mentre i Nets annaspano a difesa di un posticino nei playoff. Grande sfida in Tennessee tra Memphis e Milwaukee, due squadre intenzionate a far la voce grossa anche nei playoff. Infine un Cavs-Bulls utile soprattutto per riordinare le gerarchie a Est.

Miami Heat-Brooklyn Nets

AmericanAirlines Arena, Miami (Florida) domenica 27 marzo, ore 01.00

Sfida dall’altissimo tasso tecnico quella che in Florida metterà di fronte i Miami Heat e i Brooklyn Nets. Miami è al momento primissima a Est con un record di 47 vittorie e 27 sconfitte in stagione, 26-11 in casa, 63,5% di successi in Regular. Sono 5-5 nelle ultime 10 gare giocate, ma 14-6 nelle ultime 20, cosa che fa capire come la squadra di Erik Spoelstra sia in leggera flessione, reduce da tre ko di fila contro Knicks, Warriors e Sixers. Tutte queste sconfitte sono comunque arrivate non segnando mai meno di 103 punti. I Brooklyn Nets invece in Eastern Conference sono ottavi dietro a Toronto, 38-35 in stagione, 22-16 in trasferta e 6-4 nelle ultime 10. Nell’ultimo turno è arrivata una spettacolare sconfitta contro Memphis per 132-120, e prima ancora due vittorie di fila con Jazz e Blazers. Parlando dei precedenti tra queste due franchigie, Miami ha vinto quattro delle cinque sfide più recenti, con l’ultimo successo di Brooklyn che risale al gennaio 2021, un 98-85 in casa dei Nets. Puntiamo quindi sulla vittoria degli Heat in una partita dalla quale non ci aspettiamo punteggi elevatissimi.

MIAMI VINCE @ 2,35

Memphis Grizzlies-Milwaukee Bucks

FedExForum, Memphis (Tennessee) domenica 27 marzo, ore 01.00

Molto interessante anche la sfida tra Memphis Grizzlies e Milwaukee Bucks, rispettivamente secondi in Western Conference e terzi in Eastern. I padroni di casa vantano un record di 51-23 in stagione, 6-10 in casa e uno stupendo 8-2 nelle ultime 10, con tre vittorie consecutive nelle uscite più recenti contro Rockets (122-98), Nets (132-120) e Pacers (un sonoro 133-103). I Bucks invece vantano un buonissimo 46-27 in stagione, con 20-15 in trasferta e un rendimento recente quasi identico agli avversari, con 8-2 nelle ultime 10 e due vittorie consecutive nelle più recenti uscite contro Bulls (bella vittoria 126-98) e Wizards (114-102). Alternanza piuttosto regolare negli ultimi scontri diretti tra queste due franchigie, con sei vittorie di Milwaukee e quattro di Memphis nelle ultime 10. La più recente è stata vinta dai Bucks, 26-114 il 20 gennaio, ma prima erano arrivati due ko consecutivi tra aprile e ottobre 2021. L’assenza di Ja Morant non sembra condizionare i Grizzlies, mentre i Bucks puntano con decisione a difendere il titolo grazie a un gioco brillante, spettacolare e che soprattutto piace molto ai tifosi. Al momento, per le quote attuali sul basket americano, consideriamo i padroni di casa però favoriti per portarsi a casa la partita.

MEMPHIS VINCE @ 1,87

Cleveland Cavaliers-Chicago Bulls

Rocket Mortgage FieldHouse, Cleveland (Ohio) domenica 27 marzo, ore 01.00

Davvero molto interessante anche la sfida tra la franchigia dell’Ohio dei Cleveland Cavaliers e i Chicago Bulls. Cavaliers al momento sesti a Est dopo un’ottima stagione, 41-32 il record in Regular Season con 23-13 in casa e 5-5 nelle ultime 10, con le ultime due uscite finite coi Ko contro Los Angeles Lakers (131-120) e Toronto Raptors (117-104). I Bulls sono di poco avanti in classifica, quinti e con un record molto simile a quello di Cleveland, 42-31 tra vittorie e sconfitte, oltre ad avere 16-21 lontani dall’Illinois e un terribile 3-7 nelle ultime 10, anche loro con due sconfitte di fila nelle più recenti contro Bucks (una sonora batosta 126-98) e Pelicans (126-109). Curiosamente gli ultimi cinque scontri diretti tra queste due squadre sono stati vinti sempre dalla formazione che giocava in casa, con due successi Cavs e tre Bulls, compresi i due più recenti a gennaio (117-104) e a marzo (101-91). La partita si prospetta molto combattuta fino all’ultimo, ma noi pensiamo che alla fine saranno i Cavs a trionfare in virtù del vantaggio di giocare in Ohio e anche della migliore forma recente della squadra.

CLEVELAND VINCE @ 1,87

Crediti Immagine: Getty Images

X