Benevento-Perugia: i campani a caccia dei 3 punti dopo il pareggio in Emilia

Benevento-Perugia: i campani a caccia dei 3 punti dopo il pareggio in Emilia

Il Benevento ospita il Perugia nella diciannovesima giornata di Serie B. I pronostici sono a favore della squadra di casa, la formazione umbra è però reduce da una vittoria e potrebbe sorprendere gli uomini di Fabio Cannavaro: del resto la squadra di Fabrizio Castori ha un disperato bisogno di punti per schiodarsi dall’ultima posizione in classifica.

Quote del: 20/12/2022

Fischio d’inizio: lunedì 26 dicembre, ore 15.00

Sede: Stadio Ciro Vigorito, Benevento

Benevento-Perugia, la presentazione

Il Benevento ospita al Vigorito il Perugia nella diciannovesima giornata di Serie B in programma il prossimo 25 dicembre. Storicamente le due squadre non si sono incontrate troppe volte nella cadetteria e il bilancio complessivo cita 8 sfide totali. Le statistiche sono decisamente a favore della compagine campana, trionfatrice in 5 occasioni, mentre la formazione umbra ha vinto in una sola circostanza. I pareggi sono stati 2.

Il gruppo guidato da Fabio Cannavaro è reduce da un pareggio contro il Modena (1 a 1 in trasferta), risultato che ha fermato a due la striscia di vittorie consecutive per i campani. Dopo un inizio turbolento, i giallorossi sembrano aver ritrovato equilibrio e proveranno la risalita della classifica: al momento la squadra occupa il 12esimo posto ma sono molte le compagini distanti solo una manciata di punti, segno che il campionato cadetto continua ad essere estremamente combattuto e nessuna partita può definirsi dall’esito scontato.

Del resto, non fa eccezione questa sfida, con il Perugia che ambisce al colpo esterno dopo il successo per 2 a 1 maturato contro il Venezia. La squadra allenata da Fabrizio Castori occupa al momento l’ultima posizione in campionato: da migliorare sono sicuramente le statistiche relative ai gol, sia subiti che messi a segno. Le reti siglate sono state solo 14 fin qui, decisamente troppo poco per aver giocato già 18 turni. Sono invece 24 i gol subiti dalla difesa umbra, che richiede aggiustamenti per poter ambire ad una risalita in campionato.

Le probabili formazioni

Il Benevento sembra optare per il 4-3-2-1. In difesa gli interpreti scelti da Cannavaro dovrebbero essere El Kaouakibi, Glik, Capellini e Masciangelo. Karic, Acampora e Schiattare sono gli indiziati per un ruolo da titolare nel centrocampo. Nel ruolo di trequartista Tello e Improta potrebbero agire alle spalle di Forte, candidato ad essere l’unica punta.

Il Perugia dovrebbe invece rispondere con un classico 3-5-2. Dell’Orco, Sgarbi e Curado sono in pole per la linea difensiva. Casasola, Santoro, Luperini, Bartolomei e Lisi potrebbero scendere in campo dal primo minuto nel corposo centrocampo a cinque. In avanti spazio al possibile tandem composto da Olivieri e Strizzolo.

Benevento (4-3-2-1): Paleari, El Kaouakibi, Glik, Capellini, Masciangelo, Karic, Acampora, Schiattare, Tello, Improta, Forte. Allenatore: Fabio Cannavaro

Perugia (3-5-2): Gori, Dell’Orco, Sgarbi, Curado, Casasola, Santoro, Luperini, Bartolomei, Lisi, Olivieri, Strizzolo. Allenatore: Fabrizio Castori

Benevento-Perugia, quote scommesse e pronostico

Le quote della giornata di Serie B sorridono al Benevento, impegnato nella gara casalinga contro il Perugia. La vittoria della formazione campana è bancata a 1.95, decisamente inferiori le chance di trionfo del club umbro, indicate in palinsesto a 4.00. Il pareggio può invece valere 3.20 volte la posta in gioco. Spostando l’attenzione sul numero di reti che potrebbero essere messe a segno, l’Under 2.5 sembrerebbe essere l’ipotesi più probabile e data a 1.57; l’Over 2.5 è invece quotato a 2.20.

Crediti immagini: Getty Images

X