Pronostici Liga spagnola: consigli per la seconda giornata, con uno scontro

Pronostici Liga spagnola: consigli per la seconda giornata, con uno scontro “Real”

La ripresa dei principali campionati risente un po’ del finale faticoso e procastinato della scorsa stagione. Anche in ragione di ciò la Liga spagnola è ripartita in maniere estremamente diseguale. Nella prima giornata si sono giocate solo 7 partite, poiché le big hanno chiesto un rinvio a causa di una preparazione che è dovuta partire con notevole ritardo sulle rivali. Così sarà almeno in parte anche per la seconda giornata, che tra le grandi vedrà l’esordio del solo Real Madrid. In questo momento non è dato sapere le date degli eventuali recuperi, brancolano nel buio sia i portali d’informazione che i siti di scommesse sportive. Procediamo allora con i nostri classici pronostici sulla Liga, relativamente alle partite che si giocheranno. 

Tutte le quote sulla Liga spagnola

Pronostici Liga, le gare della 2ª giornata

In una siffatta situazione, così particolare, il Valencia ne ha approfittato per piazzarsi da subito in testa alla classifica. Ovviamente è una leadership virtuale, data dal 4-2 inflitto al Levante nel derby della prima giornata. Punteggio pieno anche per Betis, Granada e Osasuna, quest’ultimo corsaro sul campo del neopromosso Cadice. Nella seconda giornata è chiamato al riscatto il Villarreal di Unai Emery, fermato sul pareggio all’esordio dall’altro neopromosso Huesca. Per l’esordio in campionato, il Real Madrid di Zidane è atteso a San Sebastian, contro una Real Sociedad ambiziosa e reduce da una bella stagione conclusa al sesto posto.

Villarreal-Eibar

Estadio de la Cerámica, Vila-Real – sabato 19 settembre 2020 ore 16

Il campionato dei Submarinos è già iniziato con un passo falso, e così può dirsi per il cammino del nuovo allenatore Unai Emery. L’ex tecnico dell’Arsenal è chiamato al non semplice compito di migliorare il 5° posto centrato dal suo predecessore, ma è obiettivamente difficile giudicare le squadre a un punto così precoce della stagione. Difesa diretta come sempre dall’ex Napoli Albiol, mentre a centrocampo potrebbe mancare Coquelin, così dovrebbe essere il fido Iborra ad affiancare l’ex Valencia Pareko. In avanti è possibile che Emery regali qualche spazio in più al promettente millennial giapponese Kubo, in prestito dal Real Madrid e utilizzato solo nel vano assalto finale contro l’Huesca, dopo che Moreno aveva pareggiato su rigore l’iniziale svantaggio. L’Eibar in questo senso non presenta particolari rischi e anzi sembra l’avversario ideale per scacciare brutti pensieri. L’allenatore Mendilibar, che può essere moderatamente del primo punto ottenuto alla prima giornata, dovrà fare a meno dello squalificato Diop. Il suo posto di uomo d’ordine di centrocampo dovrebbe venire preso da Recio.

Se Paco Alcacer e gli altri giocatori offensivi dei Submarinos offriranno una prestazione un minimo all’altezza dei propri standard, si potrebbe anche giocare l’1 con handicap, anche vista la quota super-interessante: 2,65.

Getafe-Osasuna

Coliseum Alfonso Pérez, Getafe – sabato 19 settembre 2020 ore 18:30

Il Getafe di Bordalas è a caccia di un’altra stagione a buoni livelli, dopo il quinto posto di due anni fa e l’ottima prima parte di campionato nella scorsa stagione, vanificata poi da un rendimento scarso tenuto durante tutta la ripresa dopo lo stop per la pandemia globale. L’avversario però non è di quelli semplicissimi: l’Osasuna. I navarri hanno trovato in Jagoba Arrasate un tecnico ideale, capace di vincere il campionato di Segunda Division alla prima stagione e di flirtare con un piazzamento europeo nello scorso campionato, poi concluso al decimo posto. In questo tipo di situazioni, soprattutto a inizio stagione, può essere una buona idea affidarsi a un pareggio nel primo tempo.

Huesca-Cadice

Stadio El Alcoraz, Huesca – domenica 20 settembre 2020 ore 16

Due neopromosse che non hanno organici importanti né particolari ambizioni se non quella di cercare di mantenere la categoria. All’Alcoraz si incontrano Huesca e Cadice. Nello scorso campionato di Liga Adelante i due incontri terminarono 1-0 a Cadice e 1-1 a Huesca, con il gol a tempo scaduto di Alex Fernandez a pareggiare in extremis il vantaggio siglato dall’eterno Okazaki. Proprio il 34enne giapponese guiderà l’attacco dell’Huesca anche in questa stagione di Liga, mentre il suo dirimpettaio sarà un altro bomber stagionato come Alvaro Negredo, che ha deciso di rientrare dalla sua pensione dorata negli Emirati per sposare la causa della salvezza del Cadice, tornato in Liga dopo 14 anni di assenza.

L’andamento delle due partite giocate l’anno scorso in cadetteria fa spiccare l’ipotesi di un primo tempo a reti inviolate.

Real Sociedad-Real Madrid

Municipal de Anoeta, San Sebastián – domenica 20 settembre 2020 ore 21

A San Sebastián ferve l’attesa per il match di esordio contro il Real Madrid. Con il mercato aperto sono ancora numerose le incognite intorno alle due squadre, ma le certezze non mancano. Per il Real Madrid la collaudatissima cerniera di centrocampo Kroos-Casemiro-Modric, che ad onta del tempo che avanza rimane tra le migliori del Vecchio Continente. A proposito di ottime stagionature, davanti c’è sempre l’evergreen Benzema, supportato dai giovanissimi (39 anni in due) Vinicius j e Rodrygo. In particolare quest’ultimo potrebbe dare molti fastidi alla catena difensiva di sinistra della Real Sociedad, in cui dovrebbe stazionare l’esperto Nacho Monreal, stante l’indisponibilità del titolare Zaldua. Sempre a sinistra ma davanti c’è il pericolo pubblico numero 1, stavolta per il Real Madrid: si tratta di Mikel Oyarzabal (foto in alto), prodotto del vivaio della società basca e tra le rivelazioni dell’ultimo anno.

Anche a settembre e con le gambe ancora imballate, potremmo assistere già a un match divertente e ricco di gol.

Pronostici Liga, le gare scelte per la seconda giornata

Villarreal-Eibar: Villarreal vince almeno di 2 gol —> quota 2,55

Getafe-Osasuna: primo tempo X —> quota 1,91

Huesca-Cadice: under 0,5 gol primo tempo —> quota 2,20

Real Sociedad-Real Madrid: entrambe le squadre segnano —> quota 1,65

Potete giocare questi quattro consigli in singola o in multipla. In quest’ultimo caso, il totalizzatore globale sarebbe di 17,67 volte la posta. Dunque, ipotizzando di scommettere 10€ la vincita potenziale sarebbe di 176,79€. La raccomandazione è sempre quella di giocare con moderazione e per puro divertimento, magari dando un’occhiata alla nostra Guida scommesse, in particolare ai consigli relativi a come scommettere sul calcio.

X