Arsenal-Chelsea: la nuova generazione Arteta e Lampard a confronto e in cerca di 3 punti

Arsenal-Chelsea: la nuova generazione Arteta e Lampard a confronto e in cerca di 3 punti

Calcio d’inizio: domenica 29 dicembre, ore 15:00

Stadio: Emirates Stadium, Londra

Arsenal-Chelsea è un incontro valido per la 20a giornata di Premier League, che propone uno dei derby di Londra quale ultima partita del 2019: sia Arteta che Lampard vogliono vincere per uscire dal periodo di crisi e rilanciarsi per un 2020 decisamente diverso.

Arsenal-Chelsea, Arteta cerca la prima gioia, Lampard vuole uscire dalla crisi

L’Arsenal, reduce dal pareggio esterno contro il , si appresta a vivere il derby contro il Chelsea con la necessità di vincere per risalire la china e la classifica. Non sarà facile, perché dall’altra parte anche i Blues non vivono il più sereno dei periodi di questa prima esperienza di Frankie Lampard alla guida della squadra, ma Mikel Arteta, in questo scontro al sapor di futuro con la leggenda inglese, cerca ancora il primo successo da allenatore e questo potrebbe essere un ulteriore fattore in un match che presenterà verosimilmente diverse partite nella partita.

Il Chelsea di Lampard, si diceva poc’anzi, non viene da uno straordinario periodo di forma: 6 punti nelle ultime 7 partite, frutto di 2 vittorie e 5 sconfitte, sono pochi per una squadra che ambisce a qualificarsi in Champions League. Arriverà il mercato di gennaio e la possibilità, questa volta sì, di ritoccare e rinforzare la squadra, ma c’è ancora bisogno di fare uno sforzo non di poco conto: i Gunners vogliono regalare a Mikel Arteta la propria prima vittoria da allenatore e renderanno la vita difficile ai ragazzini terribili di Lampard, ma la leggenda Blues non può permettersi ulteriori passi falsi, perché il Tottenham di Mourinho si è rimesso in carreggiata e una sconfitta contro l’Arsenal potrebbe rimettere in gioco anche Aubameyang e compagni. L’obiettivo è evitare di complicarsi la vita.

Arsenal-Chelsea, le probabili formazioni

Arsenal (4-1-4-1): Leno; Maitland-Niles, Sokratis, Luiz, Saka; Xhaka; Pépé, Willock, Smith-Rowe, Martinelli; Aubameyang.

Chelsea (3-4-3): Kepa; Rudiger, Zouma, Tomori; James, Kanté, Jorginho, Alonso; Willian, Abraham, Mount.

Arsenal-Chelsea, uno sguardo alle quote

Quote leggermente a favore degli ospiti: la vittoria dei Gunners, infatti, è data a 2.85, mentre il pareggio a 3.75 e la vittoria degli ospiti a 2.35.

Alla luce di quanto detto poc’anzi, consigliamo l’Under 3.5, dato a 1.55. Il No Gol è quotato 2.45, ma chi dovesse pensare che Arteta si possa togliere la prima soddisfazione, invece, può trovare interessante la quota dell’1+Under 3.5, data a 4.20.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X