Liverpool-Manchester City: Klopp vs Guardiola, la Premier cala il piatto forte

Liverpool-Manchester City: Klopp vs Guardiola, la Premier cala il piatto forte

Dopo la tornata di partite in Champions League, il calcio inglese si rituffa nel clima della Premier League ed è pronto a regalare ai propri appassionati un weekend spettacolare. Si comincia sabato alle 13.10 con Everton-Manchester United, che vuol dire Cristiano Ronaldo contro il “nemico” Rafa Benitez e si finirà domenica all’ora del tè con Liverpol-Manchester City, ovvero prima contro seconda, ma soprattutto, ad oggi, il miglior biglietto da visita per il football inglese, a livello di qualità di gioco.

Quote del: 03/10/2021

Calcio d’inizio: domenica 3 ottobre 2021, ore 17.30

Sede: Anfield, Liverpool

LIVERPOOL-MANCHESTER CITY
TUTTE LE QUOTE

Liverpool-Manchester City, la presentazione

Quello tra Liverpool e Manchester City sarà il terzo incrocio stagionale tra le ‘Big Four’ della Premier League. Anche in una stagione iniziata all’insegna dell’equilibrio sembra difficile immaginare che il titolo sfugga a una delle quattro formazioni più forti. In questo senso i punti ottenuti negli scontri diretti avranno un peso specifico molto importante.

Sia il Liverpool che il Manchester City hanno già affrontato il Chelsea, rimediando rispettivamente un pareggio per 1-1 e una vittoria per 1-0. Le certezze che Guardiola sembrava aver consolidato a Stamford Bridge sono però venute meno nella notte di Parigi in Champions League, durante la quale Pep si è dovuto arrendere all’allievo Leo Messi. Dall’altra parte il Liverpool che veleggia in testa alla classifica della Premier, unica formazione imbattuta del campionato, dorme sonni tranquilli anche in Europa, avendo messo in cascina sei punti nelle prime due giornate del girone di ferro completato da Atletico Madrid, Milan e Porto.

I Reds sembrano tornati la macchina da gol degli anni migliori dell’era Klopp: addirittura 26 le reti realizzate nelle prime nove partite ufficiali della stagione tra tutte le competizioni (14 in Premier). Di fronte si troveranno allora il miglior attacco della Premier e la miglior difesa, se è vero che i campioni d’Inghilterra del Manchester City hanno la porta immacolata da 485 minuti, avendo incassato un solo gol, quello di Son del Tottenham al 10’ del secondo tempo della prima partita, persa dalla squadra di Guardiola, uno stop che spiega il gap di tre punti dalla capolista.

Le probabili formazioni

In campo andranno due formazioni piene di stelle e di giocatori in grado di risolvere la partita con una giocata. Nel Liverpool, Klopp dovrebbe confermare in blocco la formazione che ha disintegrato il Porto, con Firmino, ormai scalzato da Diogo Jota, pronto a subentrare. Guardiola dovrebbe invece cambiare qualcosa in attacco. Immutati difesa e centrocampo, con Stones pronto solo per la panchina e Gündogan ancora out, davanti Gabriel Jesus dovrebbe essere preferito a Sterling e Foden a Mahrez, mentre è ballottaggio tra Ferran Torres e Grealish.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Jones; Salah, Diogo Jota, Manè. All.: Klopp

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Ruben Dias, Laporte, Cancelo; Bernardo Silva, Rodri, De Bruyne; Ferran Torres, Foden, Gabriel Jesus. All.: Guardiola

Liverpool-Manchester City, quote e pronostico

Quello di domenica sarà il confronto numero 185 della storia tra Liverpool e Manchester City, considerando tutte le competizioni. La rivalità storica per i Reds è quella con il Manchester United, ma gli ultimi anni che hanno visto i Citizens dominare la scena in Inghilterra hanno reso molto sentite per la gente di Anfield anche le sfide contro gli Sky Blues, in particolare dopo lo storico testa a testa del 2018, quando al Liverpool non bastò fare 97 punti per vincere il campionato, perché il City arrivò a 98. Le quote scommesse della Premier League su questo match inutile dire vivano di enorme equilibrio. Con una punta di favore ai ragazzi di Guardiola.

Nella stessa stagione le due squadre si trovarono di fronte nei quarti di finale della Champions, con i Reds che si imposero 3-0 in casa e 2-1 in trasferta, salvo poi perdere la finale di Kiev contro il Real Madrid. Il bilancio complessivo è nettamente favorevole al Liverpool, con 102 vittorie contro 68 e la forbice si allarga ulteriormente considerando le ultime 10 partite giocate ad Anfield, con sei vittorie dei padroni di casa, tre pareggi ed un solo successo ospite, proprio quello della scorsa stagione, il perentorio 4-1 del 7 febbraio che ha posto fine ad un digiuno di vittorie dei Citizens che durava addirittura dal 2003. Le quote scommesse della Premier League su questa gara sono piuttosto equilibrate con un leggero appannaggio per il City. In sede di pronostico puntiamo su un risultato di parità con entrambe le squadre capaci di trovare la via della rete.

LIVERPOOL-MANCHESTER CITY
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X