Atalanta-Fiorentina: Muriel al tappeto, Gasperini nei guai. E la viola sogna il colpaccio

Atalanta-Fiorentina: Muriel al tappeto, Gasperini nei guai. E la viola sogna il colpaccio

Brutte notizie per il Gasp in vista del match di sabato sera Atalanta-Fiorentina: l’infortunio a Luis Muriel è più grave del previsto, il colombiano rischia di star fuori a lungo. Con Zapata ancora fermo ai box e Ilicic alle prese con le fatiche della nazionale, i nerazzurri dovranno affidarsi al loro gioco collaudato per avere la meglio di una Fiorentina lanciata, che legittimamente sogna il colpaccio.

Quote del: 09/09/2021

Fischio d’inizio: sabato 11 settembre, ore 20.45

Sede: Gewiss Stadium, Bergamo

Atalanta-Fiorentina, la presentazione

Non si può dire che la stagione 2021-22 sia iniziata sotto i migliori auspici per l’Atalanta. Un inizio meno arrembante del solito in campionato, con una vittoria stentata a Torino e un pareggio a reti bianche in casa contro il Bologna, qualche assenza di troppo che ha finito per pesare, a cominciare da quella di Duvan Zapata. E ora si aggiunge anche l’infortunio occorso a Luis Muriel, che ha riportato “una lesione muscolare di non lieve entità”, secondo il comunicato ufficiale del club nerazzurro. Un bel guaio per Gasperini, che ancora non può contare su Zapata e che si ritrova con le scelte contate in attacco.

Tutto questo alla vigilia di una sfida, quella contro la Fiorentina, che già di suo non era facile, come sanno gli appassionati di scommesse sportive. Dopo qualche anno di anonimato, la viola sembra aver decisamente cambiato passo in questa stagione, con un nuovo tecnico (Italiano) in grado di dare un’identità che a Firenze non si vedeva dai tempi di Paulo Sousa. E soprattutto con un attaccante, Dusan Vlahovic, che ha tutto per diventare in tempi rapidi, se già non lo è, uno dei migliori interpreti del ruolo della sua generazione.

I due club hanno avuto qualche attrito in sede di mercato durante l’estate, con il caso-Zappacosta (promesso alla Fiorentina e poi finito all’Atalanta) e il conseguente mancato passaggio di Amrabat alla corte di Percassi. Eppure, Rocco Commisso non ha mai nascosto di avere proprio nell’Atalanta il suo modello di riferimento per la gestione della sua Fiorentina: bel gioco, player trading di livello, risultati sportivi e sostenibilità finanziaria. Il sogno, per il patron italo-americano, è quello di trasformare questa sfida in un ideale passaggio di consegne.

Le probabili formazioni

Detto di Muriel e Zapata, resta da dire di Piccoli. Match winner a sorpresa contro il Torino, il giovane bomber atalantino ha rimediato un infortunio in U21 e la sua presenza è a rischio. Gasperini avrà a disposizione il solo Ilicic da usare come falso nueve, supportato da Malinovsky e Pessina. Assenti anche Hateboer e De Roon per squalifica.

Per Italiano, invece, sono (quasi) tutte rose e fiori, con addirittura problemi di abbondanza in mediana. Probabile l’esordio dal 1’ del grande acquisto dell’estate viola, Lucas Torreira, che dovrebbe prendere il posto di Pulgar, di rientro in extremis dopo gli impegni con la nazionale cilena. Accanto a lui Castrovilli e Bonaventura per un centrocampo di grande qualità. In attacco confermato il tridente Callejon-Vlahovic-Sottil.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Maehle, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Ilicic. All. Gasperini

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli; Callejon, Vlahovic, Sottil. All. Italiano

Atalanta-Fiorentina, quote e pronostico

Diciamo subito che, nonostante i (grossi) problemi nel reparto offensivo, non immaginiamo un’Atalanta fallire l’appuntamento con il gol per la terza gara consecutiva al Gewiss Stadium. Entrambe le squadre hanno una notevole propensione al gioco d’attacco e alla costruzione, come testimoniato dai risultati più recenti: almeno tre gol segnati nelle ultime cinque sfide in Serie A, e ultimo 0-0 che risale ormai al marzo del 2017. Viste le molte assenze, comunque, e data un’occhiata alle quote sulla Serie A di oggi, vogliamo dare fiducia alla Fiorentina, in un match in cui entrambe le squadre saranno in grado di andare in gol.

Crediti Immagine: Getty Images

X