Genoa-Napoli: Gattuso deve stare attento, Ballardini fa sul serio

Genoa-Napoli: Gattuso deve stare attento, Ballardini fa sul serio

Genoa-Napoli è una partita molto più incerta di quanto la differenza di punti in classifica, tra liguri e campani, non lasci intendere. Da quando è arrivato Ballardini, infatti, il Grifone ha cambiato letteralmente marcia, viaggiando ad un ritmo quasi da Europa League. Gli ospiti hanno perso qualche colpo nel nuovo anno, ma non si sono mai disuniti e anzi, hanno fatto cerchio attorno al loro allenatore quando un paio di risultati negativi lo avevano messo a rischio esonero.

Quote del: 4/2/2021

Calcio d’inizio: sabato 6 febbraio, ore 20.45

Sede: Luigi Ferraris, Genova

QUOTE AGGIORNATE
GENOA-NAPOLI

Genoa-Napoli: la presentazione

Alzi la mano chi si aspettava che l’arrivo di Davide Ballardini fosse così decisivo. Lungi da noi criticare le indubbie qualità morali e tecniche dell’allenatore del Genoa, ma in pochi si aspettavano che la sua mano si vedesse così tanto e praticamente da subito. Il Grifone è reduce da 3 vittorie e 1 pareggio nelle ultime 4: per dire, solo la Lazio ha fatto meglio in questo lasso di tempo. Il Napoli, pur tra mille difficoltà, è ancora 5° a -2 dalla Juventus 4°, con ancora la gara contro i bianconeri da recuperare. Niente male per Rino Gattuso: e dire che De Laurentiis aveva pensato all’esonero…

Il Genoa insisterà con il 3-5-2 che tante soddisfazioni gli ha regalato sin qui. Radovanovic è ormai sdoganato come difensore centrale di costruzione, lui che sarebbe un centrocampista, con Criscito e Masiello ai suoi lati. A centrocampo, Badelj agirà in mezzo a Strootman e Zajc, per una linea mediana di lusso, per una squadra che deve solo salvarsi. In attacco, fiducia al duo Destro-Shomurodov, con l’ex centravanti di Roma e Milan letteralmente rinato sotto la cura Ballardini.

Il Napoli che ha pareggiato 0-0 al Diego Armando Maradona l’andata della semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta rischia di arrivare a Marassi con un po’ troppo acido lattico nelle gambe. Gattuso non può permettersi neppure di cambiare molto, perché sa che la trasferta è delicatissima. Spazio allora ai titolari, con l’unico dubbio in avanti: Osimhen dal 1’ o a gara in corso? Nel secondo caso, Petagna sarà ancora il numero 9, appoggiato da Insigne, Zielinski e Lozano. Straordinari per Bakayoko e Demme a centrocampo.

Genoa-Napoli, i precedenti in Serie A

Sono 97 i precedenti in Serie A tra Genoa e Napoli, con i partenopei in vantaggio: 38 successi contro i 25 degli avversari, conditi da 34 pareggi.  L’ultimo precedente ha del tennistico: al Diego Armando Maradona, lo scorso 27 settembre, il Napoli si impose addirittura per 6-0. Ma quello era tutt’altro Genoa…

Genoa-Napoli: probabili formazioni

Genoa (3-5-2): Perin; Criscito, Radovanovic, Masiello; Czyborra, Zajc, Badelj, Strootman, Zappacosta; Shomurodov, Destro

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna

1X2: quote, scommesse, pronostico

Eccoci alle scommesse sulla Serie A, con le quote che propendono nettamente a favore degli azzurri:

  • 1 a 5,25
  • X a 3,90
  • 2 a 1,62

 

Ma sarà davvero così semplice per il Napoli espugnare Marassi? Partiamo dal gol a 1,70, che ci sembra una puntata quasi scontata, vista la verve del Genoa e l’indubbio potenziale offensivo del suo avversario di giornata. Non male a 1,57 la doppia chance all’intervallo 1/X: il Genoa è in ottima forma, come abbiamo già ribadito più volte. Visto che gli attaccanti vivono di strisce, perché non puntare sul gol di Destro a 3,10?

TUTTE LE QUOTE
GENOA-NAPOLI

X