Venezia-Genoa, 26a giornata Serie A 2021-22, Johan Vasquez e Thomas Henry

Venezia-Genoa: il Grifone approda in laguna per spezzare la maledizione dell’X

L’unica sfida in programma domenica 20 febbraio alle 15.00 è lo scontro salvezza Venezia-Genoa. Quartultima e penultima si incrociano per guadagnare punti pesanti: lo scorso weekend i lagunari hanno ottenuto di nuovo il successo dopo 10 giornate, mentre il Grifone non trova il sorriso addirittura da 22 partite di campionato. Blessin ha esordito sulla panchina dei rossoblù con tre pareggi, ma evitare la sconfitta non basta per schiodare il Genoa dalla zona retrocessione, nonostante la rivoluzione attuata dai liguri sul mercato.

Quote del: 17/02/2022

Fischio d’inizio: domenica 20 febbraio, ore 15.00

Sede: Stadio Pier Luigi Penzo, Venezia  

VENEZIA-GENOA
QUOTE LIVE

Venezia-Genoa, la presentazione

Sono sei i punti che separano il Venezia, quartultimo, dal Genoa penultimo. Tuttavia i lagunari devono recuperare un altro scontro salvezza, quello contro la Salernitana. Proprio i campani sono stati gli ultimi avversari del Grifone: la sfida di Marassi ha visto un pareggio per 1-1 che non ha smosso le acque nelle zone più basse della classifica.

La squadra di Zanetti sabato scorso ha invece ritrovato il successo: vittoria sofferta sul campo del Torino, ma fondamentale per ritrovare i tre punti che mancavano dal 21 novembre, sempre in trasferta contro il Bologna. La vittoria al Penzo non arriva invece invece da tre mesi e mezzo, quando a sorpresa i veneti hanno battuto la Roma di Mourinho per 3-2.

Tanti uomini nuovi nel Genoa ma, per ora, il risultato non cambia. Il Grifone ha tantissime difficoltà in fase offensiva e si aggrappa ai gol di Mattia Destro (già nove in questa stagione) per tentare l’ennesima, davvero complicata, rimonta salvezza. quote scommesse su Venezia-Genoa delineano un match equilibratissimo e tutto da scrivere, probabilmente bloccato dal punto di vista dello spettacolo e delle reti.

Le probabili formazioni

In porta nel Venezia torna Romero, dopo la lesione del tendine che obbligherà Lezzerini a restare a lungo lontano dai campi. Non saranno del match né Busio né Okereke, entrambi squalificati: in attacco dovrebbe quindi partire dal primo minuto Nani. A centrocampo è recuperato Vacca, che eventualmente subentrerà a gara in corso.

Nel Genoa è ristabilito Criscito e dovrebbe ritornare subito in campo dal primo minuto. Ancora dalla panchina Piccoli in attacco, mentre Cambiaso parte sfavorito nel ballottaggio con Hefti. Sulla trequarti di nuovo titolare Amiri al posto di Portanova.

Venezia (4-3-3): Romero; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Cuisance, Ampadu, Crnigoj; Aramu, Henry, Nani. All. Zanetti

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Vanheusden, Vasquez, Criscito; Sturaro, Badelj; Ekuban, Amiri, Yeboah; Destro. All. Blessin  

Venezia-Genoa: i precedenti

I due confronti più recenti in Serie A tra Venezia e Genoa sono terminati entrambi 0-0, con il Grifone che in generale ha però vinto otto partite su 15 contro l’avversaria di giornata nel massimo campionato. Il successo esterno al Penzo per i liguri manca però addirittura dal 1939: i lagunari infatti sono rimasti imbattuti in tutte le successive sei gare interne contro i rossoblù in Serie A, con quattro successi e due pareggi.

Statistica giocatore

Primo tempo
Thomas Henry
(Assist: Pietro Ceccaroni)
Goal 13'    
    23' Ammonizioni Johan Vásquez
    29' Goal Caleb Ekuban
(Assist: Mattia Destro)
Mattia Caldara Ammonizioni 45+1'    
Secondo tempo
    48' Ammonizioni Stefano Sturaro
Ethan Ampadu Ammonizioni 89'    

Statistiche partita

46
Possesso palla
54
15
Tiri totali
12
4
Tiri in porta
3
5
Tiri fuori
5
6
Parate
4
6
Calci d'angolo
5
1
Fuorigioco
2
14
Falli
16

Venezia-Genoa, quote e pronostico

Questa sfida mette di fronte le due squadre che in percentuale hanno segnato più gol in seguito a un cross e ne sa qualcosa Mattia Destro, autore di nove reti in questo campionato: l’attaccante potrebbe diventare il primo giocatore del Genoa ad andare in doppia cifra di marcature per due stagioni consecutive a partire da Tomas Skuhravy, che arrivò a tre tra il 1990 e il 1993. Blessin ha esordito sulla panchina rossoblù con tre pareggi consecutivi: il Genoa tuttavia non infila quattro segni “X” di fila dal 1993, quando la serie arrivò a quota cinque.

Se il successo per i liguri manca da settembre è soprattutto a causa dei pochi gol segnati: anche per questo motivo le ultime quote sulla Serie A non prospettano un match ricco di reti. L’equilibrio in questo Venezia-Genoa sembra regnare sovrano, anche se nel pronostico i veneti partono favoriti, se non altro per il fattore campo. Tuttavia, i padroni di casa dovranno rinunciare per questo match a un giocatore finora importantissimo come Okereke, dunque non è così scontato che gli ospiti non possano realizzare il colpaccio. Vi consigliamo di puntare, alla luce dei precedenti, sull’Under 2,5, senza però sottovalutare il possibile colpo esterno del Grifone.

VENEZIA-GENOA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X