Milan-Salernitana: il Diavolo tra le mura di casa cerca il sorpasso sul Napoli

Milan-Salernitana: il Diavolo tra le mura di casa cerca il sorpasso sul Napoli

Milan-Salernitana apre il 16.o turno di Serie A sabato 4 novembre alle ore 15.00. Gli uomini di Pioli non possono permettersi passi falsi se vogliono continuare la lotta ai piani alti della classifica, anche se martedì c’è il Liverpool e i rossoneri hanno solo un risultato utile per sperare di passare il turno. La Salernitana è la squadra che fa meno punti in trasferta del campionato, ma ha bisogno di un risultato utile per sognare la salvezza. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti delle quote live.

Quote del: 02/12/2021

Calcio d’inizio: sabato 4 dicembre, ore 15.00

Sede: Stadio Giuseppe Meazza, Milano

MILAN-SALERNITANA
LE QUOTE LIVE

Milan-Salernitana, la presentazione

Infinito, l’aggettivo giusto per descrivere la prestazione di Zlatan Ibrahimovic contro il Genoa a Marassi. Lo svedese sta scrivendo record su record, sono 73 i gol in maglia rossonera in Serie A. Per soli due giorni, non è diventato il giocatore più anziano a segnare allo stadio Luigi Ferraris: il record rimane di Silvio Piola, in gol il 29 novembre 1953 in Sampdoria-Novara 3-1 a 40 anni e 62 giorni. Nonostante l’addio di Calhanoglu in estate, con il gol di Zlatan il Milan arriva a tre gol su punizione diretta in questa stagione, più di tutte in Serie A. L’altra notizia positiva di Marassi è la doppietta di Junior Messias, con lui il Milan ha finalmente trovato i gol che mancavano ad un esterno sinistro. Negli ultimi 60 anni, solo due giocatori del Milan sono riusciti a segnare una doppietta in casa del Genoa, Messias e Ricardo Kakà nell’agosto del 2007.

La squadra di Colantuono non sta vivendo un buon momento di stagione, solo un punto nelle ultime cinque partite. Con la sconfitta contro la Juventus, la Salernitana ha perso per la prima volta quattro partite casalinghe di fila in Serie A. Inoltre, c’è un’altra prima volta, non è riuscita a trovare il gol per tre gare casalinghe di fila in campionato. I granata non sembrano ancora aver trovato la quadra giusta per poter pensare di impensierire le squadre avversarie in questa categoria, sono pochissimi i gol segnati. Stanno deludendo gli acquisti di valore come Ribery e Simy, il primo non ha ancora trovato la giusta condizione fisica per fare la differenza, il secondo invece non sembra aver la giusta alchimia con i compagni, e il goleador di Crotone sembra una figura lontanissima. 

L’unica notizia negativa di mercoledì sera per il Diavolo è l’infortunio di Simon Kjaer, leader della difesa rossonera. Il danese ha dovuto abbandonare il campo in barella dopo solo un minuto a causa di un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio sinistro. Nella giornata di oggi il difensore effettuerà gli accertamenti per capire l’entità dell’infortunio. 

Le probabili formazioni

Stefano Pioli deve fare di necessità virtù con i giocatori che gli restano a disposizione. Certo di una maglia Leao, unico attaccante ad aver riposato a Marassi. In difesa con Kjaer out c’è il ritorno di Romagnoli dopo la squalifica per l’espulsione contro il Sassuolo. A destra ballottaggio Kalulu-Florenzi con Calabria ancora indisponibile. In mediana da valutare le condizioni di Bennacer, out contro il Genoa per labirintite.

Molti gli indisponibili per Colantuono, Ribery dopo la tribuna di martedì contro la Juventus dovrebbe recuperare almeno per la panchina. Out per infortunio invece M. Coulibaly, Ruggeri, Russo, Strandberg e Gondo. Ballottaggio Simy-Djuric per affiancare Bonazzoli in attacco nel 4-4-2 granata. 

Milan (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Romagnoli, Tomori, Hernandez; Kessiè, Tonali; Messias, Diaz, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

Salernitana (4-4-2): Belec; Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Zortea, Coulibaly, Capezzi, Kechrida; Bonazzoli, Simy. All. Colantuono

Milan-Salernitana quote e pronostico 

Gli ultimi due precedenti in Serie A risalgono alla stagione 1998/1999, annata in cui il diavolo ha portato lo scudetto a Milanello ai danni della Lazio. Entrambi gli incontri contro i granata sono terminati con una vittoria dei rossoneri, 1-2 in trasferta e 3-2 in casa il 31 gennaio 1999.

Tra le quote di oggi sulla Serie A non c’è partita, Milan-Salernitana sembra una partita già scritta. Il Milan nell’anticipo di sabato vuole mettere pressione al Napoli con il sorpasso, approfittando degli scontri diretti Napoli-Atalanta e Roma-Inter. La Salernitana farà la sua partita cercando di contenere il più possibile, ma sa che non è questa la partita in cui dare tutto per cercare punti salvezza.

Il nostro pronostico è 1 + No Goal quotato a 2.10, con i rossoneri che hanno ritrovato Tomori al 100%, in più dopo la prestazione di Genova sembra davvero dura segnare a Maignan. Il francese si è ripreso totalmente dall’infortunio al polso e vuole mantenere per la seconda volta di fila la porta inviolata. 

MILAN-SALERNITANA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X