Salernitana-Verona: gialloblù favoriti in questa sfida inedita per la Serie A

Salernitana-Verona: gialloblù favoriti in questa sfida inedita per la Serie A

Salernitana ed Hellas Verona aprono il mercoledì infrasettimanale di Serie A, assieme a Juve-Spezia. Primo scontro in assoluto in Serie A tra queste due formazioni, che comunque vantano già molte sfide nella categoria cadetta. I campani cercano la prima vittoria di questa stagione, mentre gli scaligeri, rinvigoriti dalla cura-Tudor, sono alla caccia del bis dopo il grande quanto sorprendente successo di domenica contro la Roma, fino a quel momento imbattuta in stagione.

Quote del: 21/09/2021

Fischio d’inizio: mercoledì 22 settembre, ore 18.30

Sede: Stadio Arechi, Salerno

SALERNITANA-VERONA
LE QUOTE LIVE

Salernitana-Verona, la presentazione

Partiamo dai padroni di casa, che giocano la seconda partita della loro storia di mercoledì in Serie A. La sfida al Verona è una sorta di ultima spiaggia per il tecnico Fabrizio Castori a causa del disastroso inizio di stagione. Dopo la vittoria in Coppa Italia contro la Reggina (2-0) sono arrivate ben 4 sconfitte consecutive in Serie A (contro Bologna, Roma, Torino e Atalanta) subendo già 12 gol (peggior difesa del campionato, 11 subiti nei secondi tempi) e segnandone appena due, all’esordio col Bologna. Nell’ultima sfida ha resistito ben 75 minuti con la Dea, colpendo anche due legni.

Sono 38 i precedenti contro l’Hellas, tutti in Serie B (11 vittorie, 11 pareggi e 16 sconfitte), ma il bilancio degli ultimi cinque è in perfetta parità (due vittorie, un pareggio e due sconfitte). La rosa campana non sembra attrezzata a dovere per la Serie A, Simy non sta ripetendo l’exploit di Crotone e anche Ribery sta faticando, dunque si può puntare solamente su una reazione d’orgoglio per abbandonare l’ultimo posto in campionato.

Anche l’Hellas Verona non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi. La vittoria sulla Roma dell’ultimo turno non deve ingannare, anche se spesso il cambio di allenatore (da Di Francesco a Tudor in questo caso) è in grado di portare una scossa immediata. In ogni caso, i problemi del Verona non sono di certo scomparsi nel giro di una settimana. La formazione scaligera ha un progetto tecnico assai precario, e le tre sconfitte nelle prime tre di Serie A (contro Sassuolo, Inter e Bologna) dimostrano che l’ultima sfida è stata più un passo falso dei giallorossi che una riscossa veneta. Tra l’altro, l’Hellas Verona non vince due partite consecutive in Serie A da un anno (settembre 2020, una delle quali a tavolino proprio contro la Roma), e ha perso otto delle ultime 12 trasferte in campionato. Igor Tudor ha comunque portato una ventata nuova al Bentegodi, la rosa è superiore a quella della Salernitana, e un risultato positivo è possibile.

Le probabili formazioni

Nel 3-5-2 di Fabrizio Castori (o 3-4-1-2 mascherato) permane l’incognita Ribery. Il francese potrebbe non essere in grado di reggere fisicamente due partite in tre giorni. In quel caso spazio a Bonazzoli assieme a Simy. Indisponibili Aya, Capezzi, Ribéry e Ruggeri, possibile una chance per Obi in mezzo.

Igor Tudor che ancora non può contare su Frabotta, Ruegg e Veloso, di fianco a Simeone è favorito Gianluca Caprari su Lasagna e Kalinic. Probabilmente rivedremo in toto la formazione vittoriosa al Bentegodi contro la Roma.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M.Coulibaly, L. Coulibaly, Obi, Jaroszynski; Ribery, Simy. All. Castori

VERONA (3-4-1-2): Montipò; Dawidowicz, Günter, Magnani; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak; Caprari, Simeone. All. Tudor

Salernitana-Verona, quote e pronostico

Indicare chi tra le due compagini uscirà vincitrice da questo incontro è impresa ardua. Entrambe si trovano in situazioni molto precarie ed entrambe hanno motivi di rivalsa. Per Castori una vittoria vorrebbe dire praticamente iniziare il vero campionato dopo il secondo posto in Serie B della scorsa stagione, mentre il Verona non vuole vanificare quanto di buono fatto gli scorsi anni da Juric e continuare sull’onda dell’entusiasmo che ha portato Tudor. Anche in considerazione di una rosa più pronta e più esperta, le quote sulla Serie A suggeriscono che i veneti arrivano da favoriti a questa sfida. Puntiamo dunque sulla vittoria del Verona + Goal, perché probabilmente questa è l’occasione giusta per la Salernitana per tornare a segnare.

SALERNITANA-VERONA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X