Sassuolo-Juventus: vincere per blindare la Champions League ma Allegri perde Cuadrado. Berardi c'è

Sassuolo-Juventus: vincere per blindare la Champions League ma Allegri perde Cuadrado. Berardi c’è

Sassuolo e Juventus scenderanno in campo questa sera per l’ultima gara della 34° giornata di Serie A. Neroverdi reduci da una brutta sconfitta in Sardegna, bianconeri che dopo il passo falso col Bologna si sono scatenati in Coppa Italia raggiungendo la finale con l’Inter. Chiaramente a livello di valori assoluti la Vecchia Signora è superiore ma attenzione agli attaccanti del Sassuolo, tra cui Raspadori grande obiettivo bianconero. La gara è aperta a ogni risultato, ma è senza dubbio più importante per la squadra di Allegri. Una vittoria, infatti, lancerebbe i bianconeri a +8 sulla Roma, sigillando o quasi la qualificazione alla Champions League. E il Napoli sarebbe solo a una lunghezza di distanza.

Quote del: 22/04/2022

Fischio d’inizio: lunedì 25 aprile, ore 20.45

Sede: Mapei Stadium, Reggio Emilia (Italia)

SASSUOLO-JUVENTUS
QUOTE LIVE

Sassuolo-Juventus, la presentazione

Partiamo dai padroni di casa del Sassuolo, una squadra che sta vivendo il campionato che ci si aspettava, gravitando a metà classifica (comunque mai in pericolo) e valorizzando alcuni giovani molto interessanti tra i quasi Scamacca e Raspadori (alla stagione della consacrazione in A) e Traoré (il sostituto do Boga che sta giocando molto bene). Sono però appena due i successi negli ultimi cinque incontro giocati (Atalanta e Spezia) con due ko e un solo pareggio.

I gol segnati sono ben 58 (gli stessi del Milan primo in classifica e ben otto in più della Juve), mentre le reti subite sono 58 (la peggiore tra le prime 13). Nei 17 precedenti in Serie A tra Sassuolo e Juventus, 12 vittorie bianconere, tre pareggi e due successi neroverdi, tra cui quello nel match d’andata. Solo in una stagione (due pareggi nel 2019/20) la formazione emiliana è riuscita a rimanere imbattuta in entrambi i match di campionato contro i piemontesi.

Tuttavia ma come quest’anno la Juve è vulnerabile soprattutto contro squadre che giocano molto e che fanno del possesso palla la propria arma, e dunque la possibilità di successo esiste. Inoltre, il Sassuolo ha vinto le ultime tre gare casalinghe di Serie A e non ha mai collezionato quattro successi interni consecutivi nella sua storia nel massimo campionato.  

La Juventus è una squadra davvero imprevedibile in questa stagione, e dunque fare pronostici è sempre molto complicato. Dopo la pessima prova contro il Bologna, dove il pareggio è arrivato un po’ casualmente solo al 94’, i bianconeri hanno disputato un’ottima prova in Coppa Italia contro la Fiorentina, dove ha vinto 2-0 coi gol di Bernardeschi e Danilo. In Serie A alla Juve rimane solo la lotta per il quarto posto al momento occupato proprio da Madama con cinque punti di vantaggio sulla Roma.

Come detto sono 50 i gol segnati, sono invece 29 le reti subite, la terza miglior difesa al pari del Milan. La Juventus ha vinto le ultime tre gare in trasferta in Serie A e non arriva a quattro successi consecutivi fuori casa in campionato da febbraio 2019, quando in panchina c’era proprio Massimiliano Allegri (in quella striscia anche una vittoria per 3-0 con il Sassuolo).

Ovviamente, sulla carta daremmo favorita largamente la Juve, ma noi pensiamo che la gara sarà molto difficile per Allegri e i suoi, nonostante alla fine siamo convinti che riuscirà a trionfare. La Juve ha poi un curioso problema a livello realizzativo. Tra le squadre della metà alta della classifica (prime 10 posizioni), la Juventus è quella che ha la peggiore percentuale realizzativa: 10.44%, frutto di appena 50 gol con 479 tiri. Questo nonostante l’arrivo di Dusan Vlahovic, in un momento di appannamento dopo otto mesi intensissimi.

Sassuolo-Juventus, i precedenti

Ultimo confronto al Mapei del 12 maggio 2001, coinciso con un successo della Juventus per 3-1. Le reti di Rabiot, Cristiano Ronaldo e Dybala per la Juve e Raspadori per il Sassuolo. Ultima vittoria interna del Sassuolo con la Juventus del 28 ottobre 2015. Finale 1-0 con gol partita di Sansone.

Statistica giocatore

Primo tempo
Giacomo Raspadori
(Assist: Domenico Berardi)
Goal 38'    
Maxime Lopez Ammonizioni 45'    
    45' Goal Paulo Dybala
(Assist: Denis Zakaria)
Secondo tempo
Gianluca Scamacca Ammonizioni 50'    
    62' Ammonizioni Mattia De Sciglio
    88' Goal Moise Kean
(Assist: Alex Sandro)
    89' Ammonizioni Moise Kean

Statistiche partita

64
Possesso palla
36
22
Tiri totali
10
7
Tiri in porta
5
6
Tiri fuori
3
9
Parate
2
6
Calci d'angolo
4
1
Fuorigioco
3
15
Falli
8

Le probabili formazioni

Neroverdi che dovrebbero presentarsi con un 4-2-3-1 con Scamacca unica punta e un trio di mezze punte composto da Berardi (recuperato), Raspadori e Traorè. Lopez e Frattesi (ancora a secco di gol in questa seconda parte di stagione dopo i quattro del girone d’andata) a fare da mediani davanti alla difesa.
Juve con un modulo speculare, Vlahovic, in corsa per vincere la classifica marcatori della serie A, unica punta, Dybala da trequartista, con Morata a sinistra e Bernardeschi a destra. Quest’ultimo trova dunque conferma dopo il gol in semifinale di Coppa Italia contro la “sua” Fiorentina, anche perché Cuadrado è fuori dai convocati a causa di un affaticamento all’adduttore sinistro. Confermata la coppia di mediani Zakaria-Rabiot, anche loro privi di grandi alternative. De Ligt-Chiellini coppia di centrali, mentre sulle fasce agiranno a destra De Sciglio e a sinistra Alex Sandro.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Maxime Lopez; Berardi, Raspadori, Traorè; Scamacca. All. Dionisi.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Morata; Vlahovic. All. Allegri.

Sassuolo-Juventus, quote e pronostico

Le quote sulla serie A sono favorevoli alla Juventus. E anche noi puntiamo sulla vittoria bianconera soprattutto alla luce dell’importanza del momento della stagione. Con una Roma in gran ripresa, i bianconeri non possono permettersi passi falsi per non buttare completamente al vento una stagione. La conquista di un pass per la prossima Champions League è troppo importante, la squadra lo sa e farà di tutto per ottenerlo anche sulle ali dell’entusiasmo seguita alla conquista della finale di Coppa Italia. I neroverdi però venderanno carissima la pelle, e il rischio di una partita molto combattuta è molto alto. Noi puntiamo sul segno Gol e sul successo bianconero in una gara che non avrà molti gol di scarto.

SASSUOLO-JUVENTUS
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X