Inter-Fiorentina: una partita che promette gol, e ai nerazzurri servono tre punti

Inter-Fiorentina: una partita che promette gol, e ai nerazzurri servono tre punti

L’Inter due mesi fa pensava di avere già in tasca lo scudetto. Poi dopo il derby perso con il Milan è cambiato tutto. Ora questo Inter-Fiorentina diventa un bivio scudetto importante in chiave tricolore. Un altro passo falso potrebbe davvero costare caro ai ragazzi di Simone Inzaghi. Ma la Viola è un bocconcino prelibato per l’Inter che negli ultimi 20 anni al Meazza ha ottenuto solo tre punticini frutto di tre pareggi. Il pronostico!

Quote del: 16/03/2022

Fischio d’inizio: sabato 19/03/2022, ore 18.00

Sede: Stadio Meazza – San Siro (Milano)

INTER-FIORENTINA
QUOTE LIVE

Inter-Fiorentina, la presentazione

Sarà sicuramente un’Inter determinata a tutto quella che ospiterà la Fiorentina per la 30ª giornata di campionato. I nerazzurri sono evidentemente a caccia del primo posto, l’altra in totale ascesa verso l’Europa. Sarà sicuro spettacolo a San Siro. E l’Inter è la squadra contro cui la Fiorentina ha segnato più gol in Serie A (214) con i viola che hanno ottenuto 44 successi, 54 pareggi e subito 69 sconfitte in 167 partite contro i nerazzurri nel massimo torneo.

Ma il primo girone di ritorno “rimescolato” della storia della Serie A non è iniziato al meglio per la Fiorentina. La squadra di Italiano, infatti, nelle 9 gare della seconda parte del torneo contro le stesse avversarie incontrate nel girone d’andata ha perso il 30% dei punti in precedenza conquistati. E dal 2001 in avanti l’Inter ha vinto 16 partite casalinghe su 19 di Serie A contro la Fiorentina (1N, 2P).

E sarà un’Inter con il coltello tra i denti. I nerazzurri dopo una serie di otto vittorie di fila in campionato ha ottenuto di fatto solo due successi nelle ultime otto partite di Serie A (4N, 2P). In sostanza contando solo il secondo periodo, da metà gennaio in avanti, l’Inter si troverebbe in nona posizione in classifica, con 10 punti, quattro meno della Fiorentina, avversaria di giornata. Un cammino che decisamente rovinato la fuga per lo scudetto 2021-2022. Sebbene la squadra di Inzaghi sia quella che fino ad ora ha conquistato 32 punti in 14 gare casalinghe in questo campionato, più di ogni altra squadra.

Due curiosità lato Fiorentina. In tutte le 11 occasioni in cui la Viola ha guadagnato almeno 46 punti nelle prime 28 partite di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria, ha poi chiuso il campionato nelle prime sei posizioni. E stessa Fiorentina che ha subito gol in tutte le ultime 10 trasferte di campionato (2V, 2N, 6P) e in una singola stagione di Serie A non fa peggio da maggio 2010, quando sotto la guida di Cesare Prandelli arrivò a quota 13.

Inter-Fiorentina, i precedenti

Ultimo precedente a San Siro terminato con un pirotecnico 4-3 il 26 settembre 2020. Al vantaggio di Kouamé hanno ribaltato Lautaro Martinez e un’autorete di Ceccherini. Contro remuntada della Villa con i gol di Castrovilli e Chiesa. E sul 2-3 nuova contro remuntada dell’Inter con Lukaku e D’Ambrosio nei minuti finali. Ultimo successo della Viola a San Siro con i nerazzurri datato 27 settembre 2015. Pesante sconfitta per l’allora squadra allenata da Roberto Mancini. Finale 1-4 con gol su rigore di Ilicic e tripletta di Kalinic, intervallato da un gol di Icardi lato Inter sullo 0-3.

Statistiche giocatori

Primo tempo
    38' Ammonizioni Nikola Milenkovic
Secondo tempo
    50' Goal Lucas Torreira
(Assist: Nicólas González)
Denzel Dumfries
(Assist: Ivan Perisic)
Goal 55'    
    56' Ammonizioni Riccardo Saponara
Danilo D’Ambrosio Ammonizioni 71'    

Statistiche partita

51
Possesso palla
49
13
Tiri totali
17
5
Tiri in porta
4
2
Tiri fuori
6
6
Parate
7
5
Calci d'angolo
3
4
Fuorigioco
14
Falli
12

Le probabili formazioni

Nell’Inter torna Brozovic, non De Vrij. Dzeko e Lautaro Martinez confermati in attacco, mentre D’Ambrosio cerca un’altra maglia da titolare nel terzetto di difesa.

Nella Fiorentina si potrebbe rivedere il tridente formato da Gonzalez, Piatek e Sottil, ma occhio alla candidatura di Cabral così come quella di Ikonè che cerca posto sulla fascia. In mediana Torreira con Bonaventura e Castrovilli. Difesa diretta da Milenkovic, recuperato Biraghi dopo un leggero affaticamento col Bologna. Tra i pali ci dovrebbe essere ancora Terracciano. A disposizione anche Alvaro Odriozola.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. All. Inzaghi.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Bonaventura; Gonzalez, Piatek, Sottil. All. Italiano.

Inter-Fiorentina, quote e pronostico

Il pareggio con il Torino ha aperto una piccola crisi in casa Inter. Sono 6 i punti raccolti nelle ultime sei giornate. E sebbene le quote di Inter-Fiorentina sorridano ai nerazzurri vorrei vedere chi ha la forza di puntare dritto sui nerazzurri vittoriosi ad occhi chiusi. Però questa volta, visti i precedenti favorevoli all’Inter davanti al proprio pubblico e in virtù della forza inopinabile dell’undici di Inzaghi, il segno 1 è d’obbligo. Osservando le quote scommesse sulla serie A in merito a questo match di campionato abbinare una combo 1+over 2,5 ha senso.

INTER-FIORENTINA
QUOTE LIVE

Crediti Immagine: Getty Images

Crediti Immagine: Getty Images

X