Genoa-Spezia: Ballardini e Italiano non si fidano, salvezza ancora in bilico

Genoa-Spezia: Ballardini e Italiano non si fidano, salvezza ancora in bilico

Genoa-Spezia mette di fronte la 14° e la 15° forza del campionato di calcio di Serie A, due squadre non ancora matematicamente salve. Appaiati a quota 33 punti, i due team liguri possono amministrare un vantaggio di 5 punti sulla zona retrocessione, ma non possono rilassarsi più di tanto. Una sconfitta sabato significherebbe trovarsi a +2 dal 18° posto, qualora il Cagliari facesse bottino pieno contro la Roma.

Quote del: 22/4/2021

Calcio d’inizio: sabato 24 aprile, ore 15

Stadio: Luigi Ferraris, Genova

QUOTE AGGIORNATE
GENOA-SPEZIA

Genoa-Spezia: la presentazione

Fino a un paio di settimane fa, a guardare le quote delle scommesse sul calcio non avremmo mai pensato che Genoa e Spezia potessero rientrare nella lotta per non retrocedere. La squadra di Ballardini e quella di Italiano sembravano dover soltanto attendere il momento dell’aritmetica salvezza, ma le due vittorie consecutive del Cagliari, unite al solo punto racimolato da Genoa e Spezia nello stesso frangente, ha riaperto clamorosamente i giochi. E sabato alle 15 c’è un delicatissimo scontro diretto.

Il Genoa non vince da un mese, cioè dall’1-2 con cui espugnò il Tardini di Parma lo scorso 19 marzo. Ballardini ha dato un’impronta visibile al Grifone, impostandolo con un 3-5-2 corto e aggressivo, ma ultimamente mancano i risultati. Il tecnico punterà nuovamente sulla coppia d’attacco Scamacca-Destro, con Zajc mezzala offensiva insieme ai più difensivi Badelj e Strootman. In difesa, Criscito agirà sul centro-sinistra, con l’ex rossonero Zapata in mezzo e Masiello sul centro-destra.

Sta un po’ meglio la squadra di Italiano, che al netto del rallentamento delle ultime due partite (ma l’1-1 con l’Inter è comunque un risultatone) aveva vinto due delle precedenti tre gare. A Marassi potrebbe rivedersi Bastoni dal primo minuto sulla fascia, con Ferrer dall’altra parte, e anche Pobega ha parecchie chance di vestire una maglia da titolare, nel centrocampo a 3 con Ricci e Maggiore. Con Nzola prima punta, Farias e Verdi larghi. Galabinov ancora in panchina: dopo un inizio sfolgorante, un brutto infortunio lo ha messo ai margini.

Genoa-Spezia, i precedenti in Serie A

Tra Genoa e Spezia c’è un solo precedente in Serie A, relativo al match dello scorso 23 dicembre. Al Picco, il Grifone vinse per 1-2: dopo il vantaggio di Nzola al 10’, Destro pareggiò i conti 5 minuti più tardi. Nella ripresa,  un rigore di Criscito al 73’ regalo ai rossoblu l’intera posta in palio. Curiosità: Spezia-Genoa fu la prima partita di Ballardini, che tornò (per la quarta volta) sulla panchina dei rossoblu dopo l’esonero di Maran.

Genoa-Spezia: probabili formazioni

Genoa (3-5-2): Perin; Criscito, Zapata, Masiello; Czyborra, Badelj, Strootman, Zajc, Zappacosta; Destro, Scamacca

Spezia (4-3-3): Provedel; Bastoni, Ismajli, Erlic, Ferrer; Ricci, Pobega, Maggiore; Farias, Nzola, Verde

1X2: quote, scommesse, pronostico

Secondo le quote sulla Serie A, match all’insegna dell’equilibrio, ma Genoa favorito:

  • 1 a 2,25
  • X a 3,20
  • 2 a 3,25

 

La posta in palio è altissima, va detto. Non perdere è forse più importante che vincere, e allora potrebbe venirne fuori una partita bloccata, magari un under 2,5 a 1,87 oppure un segno X a fine 1° tempo a 2. Volendo andarci ancor più sul sicuro, potreste optare per il multigoal 0-3 a 1,34.

TUTTE LE QUOTE
GENOA-SPEZIA

Crediti imagine: Getty Images

X