Torino-Salernitana: torna il derby

Torino-Salernitana: torna il derby “granata” e per il Toro è tabù con le neopromosse

Torino-Salernitana è il match della 3° giornata del campionato di serie A. Un derby tra colori “granata” che manca in serie A dalla stagione 1947/48, praticamente 73 anni. Ultima volte tra le due al Comunale del 20 febbraio 2010 nella serie cadetta con la Salernitana corsara per 3-2. Per entrambi i club una partenza in retromarcia. Due sconfitte a testa e zero punti in classifica. Atteso un match in cui ci sarà paura di perdere la terza consecutiva e il Toro con le neopromosse fa fatica. Il consiglio sulle scommesse del match.

TORINO-SALERNITANA
LE QUOTE AGGIORNATE

Quote del: 10/09/2021

Fischio d’inizio: domenica 12 settembre, ore 15.00

Sede: Stadio Olimpico Grande Torino, (Torino)

Torino-Salernitana, la presentazione

Sia Torino che Salernitana sono reduci da due sconfitte nelle prime due giornate del massimo campionato italiano. Pesano zero punti in classifica. Più per il Torino dal quale ci si attendeva qualcosa in più ragion per cui le quote della serie A su questa sfida pendono a favore della squadra guidata da Ivan Juric. Per la Salernitana un inizio in salita era previsto. La squadra campana ha ancora molti elementi provenienti dalla serie cadetta e la sensazione è che a centrocampo e in difesa non sia riuscita ad alzare la qualità media della squadra con il mercato.

Domenica dovrà venire fuori il carattere e la voglia di portare a casa i tre punti che psicologicamente sarebbero fondamentali per il Toro. Ma non sarà una gara facile in quanto molto probabilmente la squadra di Castori andrà a Torino e si chiuderà dietro. I ragazzi di Juric dovranno essere bravi a trovare le imbucate giuste in fase offensiva. In caso di sconfitta interna il Torino potrebbe perdere le prime tre partite stagionali di Serie A per la terza volta, dopo il 2002/03 e il 2020/21.

E attenzione. Il Torino non ha vinto alcuna delle ultime sette sfide contro squadre neopromosse in Serie A (5N, 2P): soltanto nel 2003, i piemontesi hanno fatto peggio contro queste avversarie nel torneo (12 in quel caso).

Le probabili formazioni

Juric punta su Sanabria, in panchina Belotti. Mentre Castori perde Capezzi infortunato. Ribery dentro a gara in corso? Atteso sicuramente il suo esordio. Castori all’inizio si affiderà alla coppia Simy-Bonazzoli davanti.

Torino (3-4-2-1): V. Milinkovic; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Ansaldi; Brekalo, Pjaca; Sanabria. Allenatore: Juric.

Salernitana (3-5-2): Belec; Bogdan, Strandberg, Gagliolo; Zortea, M. Coulibaly, Di Tacchio, Obi, Ruggeri; Bonazzoli, Simy. Allenatore: Castori.

Torino-Salernitana, quote e pronostico

L’obiettivo del Torino per quest’anno deve essere quello di una salvezza tranquilla dopo aver chiuso la scorsa stagione in maniera deprimente al quartultimo posto. E per farlo in queste partite non può fallire. La Salernitana ha cominciato la nuova stagione con il chiaro obiettivo di restare nel massimo campionato italiano. E cercherà in queste trasferte di provare a prendere punti preziosi. Il nostro consiglio è quello in primis di pensare ad una partita non esaltante e con meno di due gol complessivi. Il Torino dovrebbe riuscire a portare a casa i primi tre punti stagionali.

TORINO-SALERNITANA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X