Venezia-Spezia: i precedenti e lo stato di forma condannano i liguri

Venezia-Spezia: i precedenti e lo stato di forma condannano i liguri

Venezia-Spezia andrà in scena domenica pomeriggio allo stadio Mazza. I padroni di casa hanno una tradizione favorevole contro i liguri e in casa non hanno mai perso con i bianconeri. I veneti sono reduci da una vittoria convincente a Empoli mentre lo Spezia deve ancora trovare i primi tre punti in campionato. Motta ha rivoluzionato l’attacco, Zanetti dovrebbe dare fiducia a Okereke.

Quote del: 17/09/2021

Fischio d’inizio: Domenica 19 settembre 2021, ore 15.00

Sede: Stadio Pier Luigi Penzo (Venezia)

VENEZIA-SPEZIA
LE QUOTE LIVE

Venezia-Spezia, la presentazione

Il Venezia ha reagito dopo la sconfitta col Napoli per 2-0 e con l’Udinese per 3-0 battendo l’Empoli fuori casa 1-2. Solo un punto in tre partite invece per lo Spezia: 2-2 col Cagliari, 6-1 contro la Lazio e 1-0 con l’Udinese. I veneti e i liguri adesso saranno faccia a faccia domenica al Mazza. Sono 26 i precedenti tra Venezia e Spezia tra Serie B e Coppa Italia (l’ultimo datato luglio 2020 in B, 1-0 per i veneti): i lagunari conducono per 13 vittorie a quattro, completano il quadro nove pareggi. Precedenti che sorridono al club neopromosso, che è rimasto imbattuto in 18 delle ultime 19 sfide tra Serie B e Coppa Italia contro i bianconeri (9V, 9N), l’ultimo successo dello Spezia risale al 1950: 5-0 nel campionato cadetto.

Inoltre tra Serie B e Coppa Italia il Venezia non ha mai perso in gare casalinghe contro lo Spezia (10V, 3N), mantenendo la porta inviolata in tutte le ultime tre. C’è un dato che può far sorridere gli ospiti: il club ligure ha vinto due delle quattro sfide disputate contro squadre neopromosse in Serie A (1N, 1P): 3-0 in trasferta contro il Benevento nel novembre 2020 e 3-2 in casa contro il Crotone lo scorso aprile. Un buon bottino. Alcuni dati interessanti: la squadra di Zanetti è la più ammonita in questo campionato (15), nello scorsa stagione di Serie A nessuna ne contava più di 10 dopo le prime tre giornate (Lazio, 10 in quel caso). Occhi puntati sullo scatenato Daniele Verde: solo João Pedro (nove) ha effettuato più tiri in porta in questo campionato del napoletano (sei).

Probabili formazioni

Saranno indisponibili per il Venezia Ala-Myllymaki, Fiordilino, Lezzerini e Peretz. Ben 4 giocatori per Zanetti, non pochi per essere l’inizio della stagione. Questa volta Okereke, autore del secondo gol contro l’Empoli, giocherà dal primo minuto. Lo Spezia invece dovrà fare a meno di Colley e Sena. Attacco rivoluzionato rispetto all’ultima sfida di campionato.

Venezia (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Vacca, Busio; Okereke, Henry, Johnsen. All. Zanetti

Spezia (4-3-3): Zoet; Amian, Erlic, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko, Bourabia, Maggiore; Verde, Salcedo, Gyasi. All. Thiago Motta

Venezia-Spezia, quote e pronostico

Per la gara del Mazza partono leggermente favoriti i padroni di casa. Le quote scommesse della serie A vedono infatti il Venezia bancato a 2.50. Il trionfo dello Spezia a 2.80 mentre l’X a 3.25. L’Over 2.5 a 1.75, l’Under a 2. Consigliamo di puntare sulla vittoria dei padroni di casa, che sono apparsi più in forma dell’avversario in questi primi tre turni di campionato. Il pubblico di casa può sicuramente contribuire alla vittoria, inoltre l’attacco rivoluzionato da Motta resta un’incognita. Senza dimenticare i precedenti.

VENEZIA-SPEZIA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X