Lazio-Feyenoord: debutto europeo per scacciare il k.o. con il Napoli

Lazio-Feyenoord: debutto europeo per scacciare il k.o. con il Napoli

La Lazio arriva alla sfida con il Feyenoord dopo la sconfitta maturata contro i partenopei nell’ultima giornata di campionato, un k.o. che ha ridimensionato la squadra di Sarri, caricata dopo il convincente trionfo sull’Inter. Il debutto europeo potrebbe rappresentare la prima svolta stagionale per i biancocelesti.

Quote del: 06/09/2022

Fischio d’inizio: giovedì 8 settembre, ore 21.00

Sede: Stadio Olimpico, Roma

Lazio-Feyenoord, la presentazione

La Lazio si prepara all’esordio in Europa League affrontando la compagine olandese, non di certo l’avversario più semplice del girone F dei laziali: i prossimi sfidanti saranno, infatti, Midtjylland e Sturm Graz.

La formazione biancoceleste aveva innalzato le aspettative dopo la brillante prova contro l’Inter: la formazione di Maurizio Sarri era riuscita ad imporsi con il punteggio di 3 a 1 grazie ad un ottimo gioco espresso sul campo, con il quale ha sovrastato i nerazzurri per tutti i 90 minuti. La giornata seguente però, i biancocelesti si sono fermati sull’1 a 1 contro la Sampdoria e nell’ultima giornata è arrivata la sconfitta contro il Napoli, la prima stagionale. Il debutto europeo con gli olandesi potrà certificare il momento di appannamento della squadra laziale, oppure scacciare l’aria di crisi centrando un prezioso successo.

Il Feyenord arriva al match rinvigorito dalla vittoria dell’ultima giornata e al momento occupa la seconda posizione del campionato, a due punti di distanza dall’Ajax. La squadra di Arne Slot dovrebbe cambiare modulo di gioco in occasione della sfida con Sarri, schierando una formazione a specchio rispetto a quella biancoceleste.

Le probabili formazioni

La Lazio dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3, Maurizio Sarri però potrebbe dar vita al primo turnover stagionale, lasciando maggiore spazio ai giocatori che fino ad ora hanno meno minutaggio. In difesa potrebbe essere arrivato il momento di Casale, oltre che il ritorno tra i pali di Maximiano. Cambi probabili anche in attacco, con Cancellieri a sostituzione di Immobile.

Il Feyenoord potrebbe scende in campo con lo stesso modulo biancoceleste, variando il 4-2-1-3 con cui è sceso in campo nell’ultima giornata di Eredivisie (vittorioso per 4 a 3 contro i Go Ahead Eagles). Punta centrale dovrebbe essere nuovamente Danilo, autore di una doppietta nella scorsa giornata di campionato.

Lazio (4-3-3): Maximiano, Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic, Milinkovic, Cataldi, Vecino, Pedro, Cancellieri, Zaccagni. Allenatore: Maurizio Sarri

Feyenoord (4-3-3): Bijlow, Pedersen, Trauner, Bjoerkan, Hancko, Timber, Szymanski, Kokcu, Waalemark, Danilo, Dilrosun. Allenatore: Arne Slot

Lazio-Feyenoord, quote e pronostico

Le quote attualmente disponibili per la sfida vedono la Lazio favorita per la vittoria finale, opzione bancata a 1.98. Per quanto riguarda i risultati a favore del Feyenoord, il palinsesto offre quasi la stessa quotazione per il pareggio e per il trionfo degli olandesi: la prima possibilità è data a 3.70 mentre la seconda è indicata a 3.60.

Crediti immagine: Getty Images

X