Final eight Nations League volley femminile: Brasile-Giappone

Giappone-Costa Rica: i nipponici ora sognano la qualificazione agli ottavi

Il Giappone sfida il Costa Rica nella seconda giornata del girone E della Coppa del Mondo in Qatar. La formazione nipponica è favorita per il successo nel match, complice l’euforia che segue la storica vittoria contro la Germania nella gara d’esordio. La nazionale asiatica occupa ora il secondo posto nel girone e sogna la qualificazione al turno successivo.

Quote del: 24/11/2022

Fischio d’inizio: domenica 27 novembre, ore 11.00

Sede: Stadio Ahmed bin Ali, Al Rayyan

Giappone-Costa Rica, la presentazione

Il Giappone sfida il Costa Rica nel match valido per la seconda giornata del girone E dei Mondiali 2022. Il palcoscenico dell’incontro sarà lo stadio Ahmed bin Ali di Al Rayyan, dove potrebbe verificarsi la seconda vittoria consecutiva della formazione nipponica. Contrariamente ai pronostici, infatti, la nazionale del Sol Levante ha trionfato contro la Germania e si trova ora al secondo posto del gruppo E. Il morale della formazione del CT Hajime Moriyasu è comprensibilmente alto ed i precedenti incontri contro la formazione del centroamerica sorridono ai nipponici: in 4 sfide totali (amichevoli escluse), il Giappone ha trionfato per 3 volte e pareggiato una sola volta, arrivando a segnare 3 gol in ogni trionfo.

Il Costa Rica invece deve dimostrare di aver assorbito la goleada subita contro la Spagna, con la formazione di Luis Enrique capace di mettere a segno 7 reti nel corso dei novanta minuti di gioco. Le statistiche però non sono a suo favore: dalle vittorie datate 2014 contro Uruguay ed Italia (nella fase a gironi del Mondiale), la formazione centrocamericana non ha più vinto match nei successivi sette incontri disputate nel torneo mondiale (4 sconfitte e 3 pareggi in totale).

Le probabili formazioni

Il Giappone sembra optare per il 4-2-3-1 ed il CT Moriyasu ha non pochi dubbi di formazione in vista della seconda giornata. Se il reparto difensivo dovrebbe essere confermato in blocco, con Sakai, Yoshida, Tomiyasu e Nagatomo indiziati a partire dal primo minuto, e lo stesso riguarderebbe il centrocampo, con Wataru e Morita in pole, è il reparto offensivo a destare più di qualche dubbio. Sulla trequarti dovrebbero agire Ito, Kamada e Kubo, ma non mancano le alternative per il CT. In avanti l’indiziato per scendere in campo dal primo minuto è Maeda, anche se in ballottaggio con Ueda.

Il Costa Rica dovrebbe scegliere di disporsi con lo stesso modulo della formazione nipponica, il 4-2-3-1. Tra i pali il titolare inamovibile dovrebbe essere Navas, Martinez, Chacón, Duarte e Oviedo sono invece i candidati per la difesa a 4. Il duo di centrocampo dovrebbe essere composto da Wilson e Lopez, mentre sulla trequarti Hernandez, Ruiz e Zamora sono i papabili per una maglia da titolare. Campbell, infine, è in pole nel ruolo di unica punta.

Giappone (4-2-3-1): Schmidt, Sakai, Yoshida, Tomiyasu, Nagatomo, Wataru, Morita, Ito, Kamada, Kubo, Maeda. Allenatore: Hajime Moriyasu

Costa Rica (4-2-3-1): Navas, Martinez, Chacón, Duarte, Oviedo, Wilson, Lopez, Hernandez, Ruiz, Zamora, Campbell. Allenatore: Luis Fernando Suarez

Giappone-Costa Rica, quote scommesse e pronostico

Secondo il palinsesto delle scommesse sul calcio, il Giappone gode dei favori del pronostico nel match contro il Costa Rica, a maggior ragione dopo la straordinaria impresa contro la nazionale tedesca. La vittoria dei nipponici è bancata a 1.44 mentre quella della nazionale centroamericana è indicata a 7.75. Il pareggio è invece dato a 4.20. Osservando invece le quote sul possibile numero di reti messe a segno, l’Over 2.5 può valere 1.90 volte la posta in gioco mentre l’Under 2.5 è indicato a 1.78.

Crediti immagine: Getty Images

X