Pronostico Juventus-Atalanta 17 gennaio 2023

Juventus-Atalanta: la Dea può agganciare i bianconeri in classifica

Quella fra Juventus e Atalanta può considerarsi una sfida in chiave Champions League. I bianconeri hanno interrotto la loro serie positiva con il ko subito dal Napoli, ma davanti ai propri tifosi possono riprendere subito il loro cammino. Gli orobici hanno asfaltato la Salernitana e gli otto gol messi a segno danno loro grande fiducia per questa importante partita

Quote del: 17/1/2023

Fischio d’inizio: domenica 22 gennaio, ore 20.45

Sede: Allianz Stadium, Torino

Juventus-Atalanta, la presentazione

Il posticipo domenicale della diciannovesima giornata di Serie A vede di fronte la Juventus di Massimiliano Allegri e l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che arrivano a questo confronto con uno stato d’animo completamente opposto.

La Vecchia Signora ha appena subito una delle sconfitte più pesanti della sua storia, se si pensa che non incassava cinque reti in campionato de ben trent’anni. Il 5-1 rimediato dal Napoli di Luciano Spalletti ha tolto entusiasmo dopo la serie di successi consecutivi e ha innescato le solite polemiche nei confronti dell’allenatore. I bianconeri ora sono tornati al quarto posto, sorpassati dall’Inter, che ha vinto, e devono anche fare attenzione a chi arriva da dietro, tra cui proprio l’Atalanta.

La Dea infatti, grazie alla impressionante vittoria per 8-2 sulla Salernitana, che ha addirittura portato all’esonero di Davide Nicola, si è portata a quota 35 punti in classifica, a -3 dalla Juve. Nelle ultime giornate la squadra nerazzurra ha ritrovato il rendimento offensivo degli anni passati, ma c’è da sfatare il tabù degli scontri diretti, fino ad ora persi tutti. L’obiettivo quarto posto è alla portata degli orobici e questo scontro diretto ha grande valore in tal senso.

Le probabili formazioni

Allegri ha scelto un po’ di turnover in Coppa Italia per far arrivare al meglio alcuni elementi per questa sfida. In avanti sarà la coppia formata da Angel Di Maria e Arkadiusz Milik a guidare l’attacco, mentre sulla destra Juan Cuadrado insidia Federico Chiesa. Non è certo il rientro di Leonardo Bonucci. Mister Gasperini invece dovrà fare a meno di un leader come Teun Koopmeiners e dovrebbe avanzare Giorgio Scalvini a centrocampo. In attacca fiducia a Rasmus Hojlund, mentre sulla trequarti si giocano il posto Jeremie Boga e Mario Pasalic, con l’ivoriano leggermente in vantaggio. Non ci sarà Davide Zappacosta per un problema muscolare.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, A. Sandro; Chiesa, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Milik. All.: Allegri.

Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, De Roon, Scalvini, Ruggeri; Boga; Lookman, Hojlund. All.: Gasperini.

Juventus-Atalanta, quote scommesse e pronostico

Si prospetta una sfida particolarmente equilibrata all’Allianz Stadium, anche se le quote sulla Seria A danno favorita la Juventus, anche in virtù del fattore campo. Il successo dei bianconeri è dato a 2.10, mentre quello dei bergamaschi è proposto alla quota di 3.50. Quota di 3.50 anche per chi volesse puntare sul pareggio fra le due formazioni. Nell’ultimo turno ci sono stati tantissimi gol nelle sfide delle due squadre e gli attacchi sono in gran forma. Suggeriamo di optare sul segno Gol, verificatosi anche in 3 degli ultimi 4 scontri diretti. La quota è di 1.78.

Naturalmente la bilancia pende dalla parte della Juventus anche se si considera il possibile punteggio del match. Su bwin il risultato corretto multiplo di 1-0, 2-0 o 3-0 in favore della squadra di Allegri viene quotato a 7.70 mentre la tris 0-1, 0-2 e 0-3 che indica un eventuale successo della formazione di Gasperini viene indicata a 5.75. Per quel che concerne, infine, il possibile margine di vantaggio, una vittoria con un solo gol di scarto dei bianconeri viene bancata a 3.70. Un trionfo della Dea all’Allianz Stadium con un’unica rete di vantaggio viene quotato a 5.00.

Crediti immagini: Getty Images

X