Scozia-Danimarca: gli ospiti cercano la decima vittoria per l’en plein

Scozia-Danimarca: gli ospiti cercano la decima vittoria per l’en plein

Per la corsa ai mondiali di Qatar 2022, Scozia-Danimarca ha poco da dire. Gli uomini allenati da Kasper Hjulmand hanno centrato la missione qualificazione due giornate fa, ma vogliono infrangere il record e totalizzare dieci successi su dieci. I padroni di casa grazie all’ultima vittoria contro la Moldavia si sono assicurati aritmeticamente il secondo posto del gruppo F, che vale a dire playoff.

Quote del: 13/11/2021

Fischio d’inizio: lunedì 15 novembre, ore 20.45

Sede: Hampden Park, Glasgow (Scozia)

SCOZIA-DANIMARCA
LE QUOTE LIVE

Scozia-Danimarca, la presentazione

Nella serata di lunedì sera all’Hampden Park di Glasgow va in scena Scozia-Danimarca, ultimo match del girone F valido per le qualificazioni ai mondiali del 2022. Entrambe le squadre hanno raggiunto i propri obiettivi, con la Scozia che grazie alla vittoria contro la Moldavia nell’ultimo turno ha conquistato il secondo posto, guadagnando così l’accesso diretto ai play off: 20 i punti in classifica, a più sette su Israele e Austria ferme a quota 13.

Missione compiuta per la Danimarca, qualificata ai Mondiali con ben tre turni d’anticipo grazie allo straordinario percorso cominciato ad Euro 2020. Semifinalisti agli ultimi europei, i biancorossi hanno dominato il gruppo F senza lasciare nemmeno le briciole agli avversari. Nove su nove, con 30 gol segnati e solo uno subito, ma i ragazzi di Hjulmand non hanno intenzione di fermarsi. Nella partita di andata, a Copenaghen, i padroni di casa hanno trionfato per 2-0 grazie alle reti del tuttocampista del Valencia Wass e dell’esterno dell’Atalanta Maehle, che con la sua nazionale ha messo a segno cinque reti in otto partite nel girone valido per le qualificazioni mondiali.

Le probabili formazioni

Il CT della Scozia nonostante la qualificazione aritmetica non ha intenzione di fare turnover e conferma il 3-4-3 che ha regalato molte soddisfazioni nelle ultime partite. L’unico indisponibile del match è il centrocampista del Newcastle Fraser, fuori per affaticamento muscolare.

L’obiettivo della Danimarca è chiaro: fare en plein, come dichiarato da Hjulmand dopo la partita contro le Isole Far oer. Niente turno di riposo per il capitano Simon Kjaer, colosso della miglior difesa d’Europa nelle qualificazioni mondiali con un solo gol subito in nove partite. Confermato il 4-2-3-1 con Skov Olsen, Lindstrom e Daramy alle spalle dell’unica punta Poulsen.

Scozia (3-4-3): Gordon; Tierney, Cooper, Hendry; Robertson, McGregor, Gilmour, Patterson; Armstrong, Adams, McGinn. All. Clarke

Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Maehle, Christensen, Kjaer, Wass; Norgaard, Delaney; Skov Olsen, Lindstrom, Daramy; Poulsen. All. Hjulmand

Scozia-Danimarca, quote e pronostico

La partita di lunedì si preannuncia molto combattuta, i padroni di casa arrivano da cinque vittorie di fila e vogliono vendicarsi per l’unica sconfitta subita nel girone, mentre i biancorossi cercano il successo per due motivi: centrare il record vincendo tutte e dieci le partite del girone F e superare il Messico nel ranking FIFA al nono posto, a soli quattro punti di distanza.

I precedenti sono totalmente in equilibrio, due le vittorie dei padroni di casa, entrambe in amichevoli. Ma nelle competizioni ufficiali la Danimarca comanda con il 100% di vittorie, grazie al successo per 1-0 nel Mondiale dell’86 e al risultato della gara di andata.

Tra le quote sulle qualificazioni mondiali consigliamo il segno 2 + under 3.5 quotato 2.70, con gli ospiti che vogliono tornare a casa a punteggio pieno mantenendo la miglior difesa d’Europa.

SCOZIA-DANIMARCA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X