Verona-Sampdoria: le due squadre hanno iniziato male il campionato e sono in cerca della svolta

Verona-Sampdoria: le due squadre hanno iniziato male il campionato e sono in cerca della svolta

Verona e Sampdoria arrivano alla quinta giornata di campionato senza aver vinto nemmeno un match e navigano nella zona bassa della classifica, ad una media punti da retrocessione: peggio di loro solo le neopromosse Monza e Cremonese: scaligeri e doriani sono pronti ad un’inversione di rotta.

Quote del: 02/09/2022

Fischio d’inizio: domenica 4 settembre, ore 20.45

Sede: Stadio Bentegodi, Verona

Verona-Sampdoria, la presentazione

Verona e Sampdoria hanno iniziato la nuova stagione di Serie A nel modo peggiore possibile, entrambe con soli due punti in classifica e prestazioni al di sotto delle aspettative. Gli scaligeri hanno visto rivoluzionata la rosa, con molte partenze illustri come quella del centravanti di riferimento dello scorso campionato, Giovanni Simeone. Nelle ultime ore del mercato la dirigenza si è assicurata le prestazioni di Ajdin Hrustic, mezz’ala proveniente dalla Bundesliga, e Simone Verdi, trequartista che dovrebbe sostituire Barak, ceduto alla viola. I tempi per l’inserimento dei giocatori sono brevi dato il calendario fitto di impegni, ma l’obiettivo degli scaligeri è invertire la rotta e centrare la prima vittoria del campionato.

Il bilancio della Sampdoria, tuttavia, non è differente: i punti conquistati fino ad ora sono gli stessi del Verona, con un dato ancora più preoccupante. Nelle quattro uscite stagionali, i doriani sono riusciti a siglare una sola rete, nell’ultima sfida contro la Lazio. Il match d’esordio è terminato 0 a 2 in favore dell’Atalanta, la partita con la Juventus è finita a reti inviolate ed in seguito squadra ha subito 4 gol dalla Salernitana, senza andare a segno.

Le probabili formazioni

Cioffi schiera il Verona con il tradizionale 3-5-2, il tecnico ha a disposizione quasi tutta la rosa, con l’unica eccezione di Piccoli, momentaneamente indisponibile. Non mancano però i dubbi di formazione, con diversi ballottaggi non ancora sciolti. Se l’attacco sarà probabilmente composto da Lasagne ed Henry, il centrocampo non è ancora disegnato completamente, Faraoni e Ilic potrebbero essere i prescelti per una maglia da titolare.

La Sampdoria invece ha la lista degli indisponibili composta da Conti, Trimboli e De Luca. I dubbi principali di Giampaolo riguardano la parte centrale del campo, con Villar favorito per partire dal primo minuto.

Verona (3-5-2): Montipò, Hien, Gunter, Ceccherini, Faraoni, Ilic, Hongla, Tameze, Lazovic, Lasagna, Henry. Allenatore: Gabriele Cioffi 

Sampdoria (4-3-2-1): Audero, Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello, Villar, Vieira, Rincon, Sabiri, Djuricic, Caputo. Allenatore: Marco Giampaolo

Verona-Sampdoria, quote e pronostico

Le quote attualmente disponibili per la giornata di Serie A vedono i padroni di casa nettamente favoriti per la vittoria, con il trionfo veronese quotato a 2.05. Decisamente più complicato invece un risultato positivo per i doriani, sono infatti basse le chance di portare a casa i 3 punti e l’eventualità è indicata a 3.60. Infine, il pareggio tra i due club è bancato a 3.40.

Crediti immagine: Getty Images

X