Russia-Croazia finale coppa Davis 2021

Coppa Davis 2021, la finale: Russia-Croazia, a Madrid c’è in palio l’Insalatiera

Quasi due anni dopo i match di qualificazione, la fase finale della Coppa Davis 2021 arriva all’atto conclusivo. A Madrid Russia e Croazia si giocano il titolo e la possibilità di succedere alla Spagna nell’albo d’oro. Alla finale arrivano da una parte la formazione con la coppia di singolaristi attualmente più in forma al mondo, dall’altra quella del doppio più forte, quello croato, che tuttavia per poter scendere in campo avrà bisogno di almeno un’impresa dei compagni in singolare.

Quote del: 05/12/2021

Inizio: domenica 5 dicembre 2021, ore 16

Sede: Estadio Manolo Santana, Spagna

CHI VINCE LA COPPA DAVIS 2021?
LE QUOTE LIVE

Coppa Davis 2021, finale Russia-Croazia: la presentazione

L’edizione 2021 della Coppa Davis si conclude con una finale mai vista. A contendersi il titolo sul cemento della Caja Magica di Madrid saranno infatti Russia e Croazia, entrambe in cerca del terzo successo della propria storia nella competizione. L’evento di Madrid segnerà la fine della lunghissima stagione tennistica, a meno di due mesi dal via del primo slam del 2022, gli Australian Open. Tutto lascia pensare che a Melbourne, vista l’incertezza legata alla partecipazione di Novak Djokovic, l’atleta da battere sarà il finalista sconfitto del 2021, quel Daniil Medvedev che è anche il protagonista più atteso della finale di Coppa Davis.

Il numero 2 del mondo è deciso a concludere nel migliore dei modi l’anno solare che lo ha consacrato ad altissimi livelli grazie alla conquista del primo Slam della carriera, gli Us Open, ai danni proprio di Djokovic, ma che gli ha regalato anche la recente delusione della sconfitta nella finale delle Atp Finals contro Alexander Zverev. Per conquistare la prima Davis della carriera, tuttavia, Medvedev non potrà sbagliare contro il numero uno croato Marin Cilic al fine di permettere alla propria nazionale di evitare il confronto con il fortissimo doppio della Croazia, l’arma che ha permesso ai balcanici di eliminare Italia e Serbia.

Coppa Davis 2021, finale Russia-Croazia: il programma dei match

Per Daniil Medvedev il finale della stagione 2021 ha quindi rischiato di ricalcare curiosamente quello di due anni fa. All’epoca il russo era reduce come ora da un’annata molto positiva, con la finale degli Us Open persa contro Nadal, l’ingresso nella Top 5 del ranking Atp e il ko nell’atto conclusivo delle Finals contro Zverev, al quale Daniil fece seguire la rinuncia alla fase finale della Coppa Davis. Senza l’apporto del proprio campione la Russia si fermò in semifinale perdendo contro il Canada, sconfitto poi dalla Spagna. Quest’anno, invece, forte di una maturazione psico-fisica ormai completata, Medvedev ha risposto presente alla chiamata del capitano Tarpischev.

La Russia, presentatasi da favorita numero uno, non ha finora tradito le attese, vincendo il girone che comprendeva Spagna e Ecuador e poi disponendo facilmente della Svezia ai quarti di finale. In finale, l’asticella delle difficoltà è destinata ad alzarsi, ma lo stesso discorso si può fare per la Croazia. La formazione di Martic, che contro Italia e Serbia ha capitalizzato la forza del doppio più forte al mondo, e che è alla terza finale nelle ultime cinque edizioni, sarà questa volta chiamata all’impresa di far disputare l’ultimo match del programma, dato che i singolaristi Gojo e Cilic partono nettamente sfavoriti rispetto ai corrispettivi numeri 2 e 1, Andrej Rublev e Medvedev. La missione dei croati sarà quella di strappare almeno un punto, per poi affidarsi alla qualità di Mektic e Pavic, ai quali toccherebbe affrontare la coppia russa che dovrebbe essere formata dallo stesso Rublev e da Aslan Karatsev.

Di seguito il programma di Russia-Croazia.

  • Ore 16: primo singolare (numero 2 Russia vs numero 2 Croazia)
  • A seguire: secondo singolare (numero 1 Russia vs numero 2 Croazia)
  • A seguire (eventualmente): doppio

Coppa Davis 2021, finale Russia-Croazia: precedenti e pronostico

Croazia e Russia, succedutesi nell’albo d’oro della Coppa Davis nel 2005 e nel 2006, sono le uniche due nazionali a quota due successi, nonché le uniche, insieme a Spagna, Francia e Repubblica Ceca, in grado di vincere la Coppa per due volte dal 2000 in avanti.

La Croazia ha tuttavia uno score migliore rispetto alle finali disputate, con due successi (2005 e 2018) e un solo ko (2016), mentre la Russia, campione per la prima volta nel 2002, proverà a riequilibrare il bilancio che la vede al momento sconfitta in tre delle cinque finali disputate, l’ultima nel 2007, quando il ko contro gli Stati Uniti impedì di bissare il trionfo di 12 mesi prima contro l’Argentina. L’ultimo precedente risale al novembre 2019, quando la Russia di Rublev e Khachanov schiantò 3-0 nel round robin la Croazia orfana di Marin Cilic. Tra le quote sul tennis proposte, puntiamo sulla superiorità di Rublev e Medvedev sui singolaristi croati e quindi sulla vittoria della Russia per 2-0.

CHI VINCE LA COPPA DAVIS 2021?
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X