Civitanova, Mondiali per club di volley maschile 2021

Mondiale per club 2021 di volley maschile: Civitanova e Trento vanno a caccia del titolo più ambito

Dopo la cancellazione dell’edizione 2020, a causa della pandemia di Coronavirus, torna a disputarsi il Mondiale per club di volley. Nell’ormai abituale cornice brasiliana di Betim, nello stato di Belo Horizonte, sarà spettacolo con le più forti squadre del pianeta. Sei le partecipanti, due delle quali italiane: Civitanova, campione in carica, e Trento, puntano dritti alla finale. Continuate a seguire il nostro blog per restare aggiornati sulle quote sportive online.

Mondiale per club 2021di volley maschile: la presentazione

Le attenzioni degli addetti ai lavori e degli appassionati di volley di tutto il mondo si spostano sul Brasile, dove tra il 7 e l’11 dicembre torna a disputarsi il Mondiale per club, competizione giunta alla 16ª edizione che riunisce le formazioni campioni continentali di Europa, Nord e Centro America, Sud America ed Asia. L’organizzazione del torneo è stata definita nei dettagli solo nelle ultime settimane: si tratta di una delle tante manifestazioni sportive che tornano a svolgersi dopo la cancellazione del 2020, causata dalla gravità dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia di Coronavirus.

Per la seconda volta consecutiva, sesta in assoluto, la sede prescelta è quella di Betim, città dello stato di Belo Horizonte che aveva già ospitato il torneo nel 2013, nel 2015, nel 2016 e nel 2019. Riparte quindi la caccia alle compagini italiane, dominatrici delle ultime due edizioni: Civitanova è campione in carica dopo il successo nel 2019 in finale sul Cruzeiro, un anno dopo il derby che vide i marchigiani soccombere a Trento.

La formula e il programma

La formula del Mondiale per club 2021 è quella consueta, ma il numero delle partecipanti è stato ancora modificato: la Fivb ha infatti riportato il torneo a sei formazioni, dopo che nel 2019 le squadre che avevano dato vita alla manifestazione erano state appena quattro e che nelle tre edizioni precedenti il torneo era stato aperto ad otto partecipanti. Quest’anno la Federazione internazionale non aveva in programma di distribuire wild card, ma la rinuncia dei vincitori dell’ultima Champions League, i polacchi dello Zaksa, ha portato all’invito dei campioni in carica di Civitanova, eliminati dall’ultima Champions proprio dai polacchi al termine di un drammatico Golden Set.

Presenti invece d’ufficio Trento, finalista perdente della Champions 2021, i club brasiliani di Funvic/Natal, campione nazionale, e Sada Cruzeiro, che ha vinto il Sudamericano per club 2020, gli argentini di San Juan, secondi classificati nella stessa competizione, e la formazione iraniana del Foolad Sirjan, campione d’Asia. Le sei squadre sono state divise in due gironi da tre, le cui partite si disputeranno tra il 7 e il 9 dicembre: le prime due di ciascun girone accederanno alle semifinali in programma il 10 dicembre, mentre il giorno successivo si giocheranno le finali.

Questa la composizione dei due gironi:

  • Girone A: San Juan (Argentina), Funvic/Natal (Brasile), Civitanova (Italia).
  • Girone B: Cruzeiro (Brasile), Foolad Sirjan (Iran), Trento (Italia).

Mondiale per club 2021 di volley maschile, la storia parla italiano

Il Mondiale per club ha visto la luce nel 1989, ma non è stato disputato per ben 15 anni, tra il 1993 e il 2008, venendo poi riproposto dal 2009. L’albo d’oro della competizione è dominato dalle squadre italiane. Oltre ai due trionfi di Milano e quelli di Parma e Ravenna nelle prime quattro edizioni, si contano infatti i quattro trionfi consecutivi di Trento tra il 2009 e il 2012.

Festa tricolore anche nelle ultime due edizioni, con il pokerissimo di Trento nel 2018 e la vittoria di Civitanova nel 2019. In mezzo, tra il 2013 e il 2017, le uniche cinque affermazioni straniere, tre del Sada Cruzeiro e una a testa delle formazioni russe del Belgorod e dello Zenit. A livello di organizzazione, l’Europa ha ospitato il torneo solo cinque volte (tre in Italia e due in Polonia), mentre tra il 2009 e il 2012 la competizione si è svolta in Qatar, a Doha.

Mondiale per club 2021 di volley maschile: quote e il pronostico

Il sorteggio dei gironi ha sorriso più ai vice campioni d’Europa di Trento che a Civitanova. La formazione allenata da Angelo Lorenzetti troverà infatti sulla propria strada gli iraniani del Foolad Sirjan, sulla carta la squadra più debole tra le sei partecipanti al Mondiale per club 2021. L’ostacolo non è da sottovalutare, pensando alla crescita costante del volley iraniano, testimoniato dalla presenza della Nazionale alle ultime due edizioni delle Olimpiadi (5° posto a Rio 2016 e 9° a Tokyo 2020), ma Cruzeiro e Trento non dovrebbero faticare per agguantare i primi due posti che valgono il pass per la semifinale.

Più serrata si annuncia la lotta nell’altro girone, dove Civitanova proverà a far valere il proprio ottimo stato di forma, palesato dall’ottima partenza nella Superlega 2021-2022. Tutto, insomma, fa pensare che in finale si possa disputare il gran derby italiano, con Trento a caccia della rivincita dopo aver perso contro i marchigiani le ultime due semifinali play-off di Superlega, nel 2019 e nel 2021. Tra le quote di oggi sul volley internazionale, puntiamo ancora su Civitanova e sulla sua difesa del titolo conquistato nel 2019. E se avete bisogno di un ripasso prima di divertirvi a immaginare l’esito del torneo, vi consigliamo di consultare il nostro glossario delle scommesse sportive.

Crediti Immagine: Getty Images

X