Australian Open 2023: Novak Djokovic torna a Melbourne da favorito

Australian Open 2023: Novak Djokovic torna a Melbourne da favorito

Il primo grande torneo tennistico dell’anno solare sarà come sempre l’Australian Open. La prossima sarà la 111ª edizione del Major oceanico, che prenderà il via il 16 gennaio per concludersi il 29. Gli occhi di tifosi e addetti ai lavori sembrano tutti puntati su Novak Djokovic, assente illustre nel 2022.

AUSTRALIAN OPEN UOMINI
LE MIGLIORI QUOTE

Australian Open 2023: la presentazione

Le gare dell’Australian Open si terranno nel complesso di Melbourne Park, dove vengono utilizzati terreni in cemento GreenSet. Le prime sfide sono in programma per il 16 gennaio, mentre la finale si giocherà il 29. Si tratterà della 111ª edizione del torneo, che come da tradizione si presenta dal punto di vista cronologico come il primo dei 4 Major che compongono il Grande Slam.

Il campione in carica è lo spagnolo Rafael Nadal, che nel 2022 si è aggiudicato anche il Roland Garros diventando il recordman degli Slam con ben 22 trionfi. Gli amanti del tennis internazionale sognano una finale tra lui e Novak Djokovic (fermo a 21 successi), anche perché gli atleti che vantano concrete chance di successo non sono moltissimi. Con l’infortunio rimediato in allenamento da Carlos Alcaraz, la platea dei papabili vincitori si è inevitabilmente assottigliata, ma tra i tennisti in gara c’è ancora la promessa italiana Jannik Sinner.

Australian Open 2023: un’occasione d’oro per Novak Djokovic

Il 2022 è stato un anno piuttosto travagliato per Novak Djokovic, che da diversi mesi non occupa più la prima posizione del ranking ATP. Dopo aver saltato l’Australian Open il serbo aveva preso parte al Roland Garros, venendo fatto fuori ai quarti di finale. A Wimbledon, invece, è arrivato il secondo trionfo di fila dopo quello del 2021 che l’aveva visto contendersi il trofeo con Matteo Berrettini, primo italiano di sempre a giungere alla finale sul prato inglese. In seguito Djokovic ha dovuto rinunciare anche agli US Open, di conseguenza il nuovo torneo in Australia rappresenta un’occasione preziosissima per pareggiare il primato di Nadal. Djokovic gode già del favore dei pronostici sia secondo gli addetti ai lavori sia nell’ambito delle scommesse.

 

Australian Open 2023: Iga Swiatek sembra non avere rivali

Per quanto riguarda il torneo singolare femminile, tutto lascia pensare che la polacca Iga Swiatek abbia già la strada spianata verso la vittoria. D’altro canto, si tratta di una delle tenniste più forti in circolazione, che all’età di 22 anni ha già avuto modo di conquistare 3 successi negli Slam, di cui 2 l’anno scorso, quando è stata capace di infilare una serie di 37 vittorie consecutive tra tutte le competizioni. Le uniche avversarie che possono contare su qualche minima chance di sopraffarla in Australia sono la bielorussa Aryna Sabalenka, l’americana Jessica Pegula e la francese Caroline Garcia.

Australian Open 2023: quote e pronostico

Gli Slam mettono a confronto alcuni dei migliori tennisti del mondo, ma spesso e volentieri sono i soliti grandi nomi a imporsi sul campo di gioco. Anche per questo motivo le quote sul tennis sorridono per l’ennesima volta a Novak Djokovic, il cui successo viene bancato a 1.83. A 6.00 ammonta invece la quota della vittoria finale di Daniil Medvedev. Seguono Rafael Nadal e Nick Kyrgios, offerti a 12.00. Il trionfo di Stefanos Tsitsipas viene proposto a 13.00, mentre quello di Jannik Sinner a 15.00.

Notevole il distacco tra la quota di Iga Swiatek e quelle delle altre tenniste nei pronostici sul singolare femminile. L’affermazione dell’atleta polacca è offerta a 2.75. La vittoria di Aryna Sabalenka è bancata a 10.00, mentre Jessica Pegula e Caroline Garcia si trovano a quota 11.00.

AUSTRALIAN OPEN DONNE
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti immagine: Getty Images

X