Olimpia Milano Coppa Italia

Final Eight Coppa Italia basket: tutti contro l’Olimpia, Milano a caccia di un successo storico

Come ogni fine febbraio, la palla a spicchi mette in standby per una settimana il campionato per fare spazio allo spettacolo della Final Eight di Coppa Italia di basket. Ormai affermatasi come una competizione in grado di vivere di luce propria, la sfida tra le magnifiche otto del girone d’andata promette di regalare sfide incerte e spettacolari in grado di sottrarsi ai pronostici più scontati. Quelli, cioè, che prevedono il trionfo finale dell’Olimpia Milano.

Quote del: 15/02/2022

Date: mercoledì 16-domenica 20 febbraio 2022

Sede: Vitrifrigo Arena, Pesaro

 

COPPA ITALIA BASKET 2022
LE MIGLIORI QUOTE

Final Eight Coppa Italia 2022: la presentazione

La Coppa Italia di pallacanestro è giunta nel 2021-2022 all’edizione numero 46 della propria storia, la 23a dall’introduzione della Final Eight. Come ormai tradizione a contendersi il trofeo saranno le prime otto della classifica del girone d’andata di campionato, distribuite in un tabellone tennistico con i numeri delle teste di serie assegnati in base ai piazzamenti dopo la prima metà della stagione.

Ideale cesura della stagione, sulla falsariga di quanto accade in NBA con l’All Star Game, la Coppa Italia rappresenta ormai da anni una vetrina appetibile più per le formazioni di rincalzo rispetto alle big tradizionali. Le quali, dal canto proprio non vogliono comunque sfigurare in quella che è una vera e propria anticipazione dei playoff, rispetto ai quali, tuttavia, i valori tecnici tendono a farsi rispettare con minore frequenza.

 

Final Eight Coppa Italia 2022, date e programma

Dopo lo spettacolo dell’edizione 2021, svoltasi al Forum di Assago, la Final Eight di Coppa Italia 2022 si disputerà alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, un omaggio ad una delle città più iconiche della pallacanestro italiana nonché alla finalista a sorpresa della scorsa edizione e vincitrice della competizione in due occasioni.

Quest’anno, tuttavia, Pesaro non è riuscita a ripetere l’exploit della passata stagione, dovendo anzi accontentarsi di un’annata di retroguardia già passata per un cambio di guida tecnica. Il tabellone tennistico di quarti e semifinali ha comunque visto diverse sorprese, con solo cinque “superstiti” della scorsa edizione, due ritorni, quelli di Brescia e Trento, una prima volta assoluta, quella di Tortona e una sola squadra, l’Olimpia Milano, capace di mantenere il medesimo posto, il primo, nel tabellone rispetto.

La novità di quest’anno sarà la durata maggiore della competizione, che si snoderà in cinque giorni contro i tradizionali quattro. Si comincia il 16-17 febbraio con i quarti di finale, semifinali il 19 e finalissima il 20: un accorgimento che strizza l’occhio alle grandi, che con più tempo per recuperare tra un match e l’altro avranno più possibilità di far valere la propria superiorità tecnica.

 

 

Final Eight Coppa Italia story, quando la formula fa la differenza

La seconda competizione per importanza della pallacanestro italiana ha impiegato diversi anni per affermare il proprio prestigio e per trasformarsi in un obiettivo concreto per i club partecipanti. Si pensi che per otto anni, a cavallo tra i ’70 e gli ’80, il torneo non fu neppure disputato, in un’epoca in cui le formazioni italiane dominavano anche a livello. Per invertire la tendenza ci volle l’intuizione di introdurre una formula snella, con un elevato contenuto spettacolare.

Così dopo un decennio di prova generale, negli anni ’90, con una fase preliminare seguita da una Final Four, la formula vincente si è rivelata appunto quella della Final Eight, in vigore dal 2000, ideale per far acquisire appeal al torneo anche dal punto di vista mediatico (e delle scommesse online, aggiungiamo) e per dare valore alla prima parte della regular season che avrebbe al contrario corso il rischio di appiattirsi all’insegna di una lunga attesa verso le giornate conclusive decisive per il piazzamento playoff.

Final Eight Coppa Italia 2022, quote e pronostico

L’edizione 2022 delle Final Eight di Coppa Italia offrirà all’Olimpia Milano l’occasione di fare un passo ulteriore nella storia del basket italiano raggiungendo i grandi rivali della Virtus Bologna e Treviso in testa all’albo d’oro con otto successi. Abituata, e di fatto costretta, a primeggiare in campionato, e ora anche in Eurolega, l’Olimpia è spesso incappata in delusioni impreviste in Coppa, se è vero che la vittoria del 2021 nella finale su Pesaro ha interrotto un digiuno che durava da quattro anni e che Milano si è aggiudicata solo tre edizioni della competizione dall’introduzione della Final Eight.

Insomma, se la cavalcata in Europa e il dominio in essere in campionato, oltre che le quote aggiornate sul basket, fanno di Milano la favorita d’obbligo, anche alla luce della stagione di alti e bassi della Virtus, l’”invito” è a non tralasciare possibili sorprese in chiave pronostico, sulla falsariga dei successi di Torino e di Cremona nel 2018 e nel 2019 e della stessa finale raggiunta dalla Vuelle lo scorso anno. Tabellone alla mano, quindi, meritano un occhio di riguardo le rivelazioni del girone d’andata, Brescia e Trieste, rispettivamente terza e quarta forza, e outsider più temibili per Milano e Virtus Bologna, che puntano a rinnovare la propria rivalità nella finale del 20 febbraio.

I giuliani saranno chiamati a sfidare subito l’altra sorpresa Tortona, con “in palio” la possibilità di affrontare i campioni d’Italia in semifinale qualora i bolognesi riuscissero ad eliminare Brindisi, mentre la Leonessa, reduce da otto vittorie consecutive in campionato, sembra in grado, in caso di successo su Trento, di impensierire in semifinale un’Olimpia che non dovrebbe avere problemi ai quarti con Sassari, ma alle prese con l’inevitabile stanchezza visto l’affollamento del calendario causato dai recuperi di Eurolega. E se prima di gustarvi lo spettacolo delle Final Eight aveste bisogno di ripassare le regole e i trucchi su come scommettere bene sul basket, c’è sempre la nostra guida ad hoc.

TUTTE LE QUOTE
SUL BASKET ITALIANO

Crediti Immagine: Getty Images

X