Serie A, le quote scudetto: volano Milan e Roma, regge l'Inter, Juventus e Atalanta in crisi

Serie A, le quote scudetto: volano Milan e Roma, regge l’Inter, Juventus e Atalanta in crisi

Quote scudetto del: 13/09/2021

La terza giornata di Serie A produce nuovi scossoni sul fronte delle quote scudetto. L’Inter, pur fermata a Genova dalla Sampdoria, si conferma in vetta alla speciale classifica delle favorite, mentre continua a salire la quota della Juventus, sconfitta a Napoli: ora il tricolore bianconero vale 4,5 volte la posta, contro l’1,95 di inizio torneo. Prosegue il volo del Milan, ormai a ridosso della Juventus, e continua l’ascesa della Roma e del Napoli. In calo l’Atalanta, ancora lontana dal passo deciso delle ultime stagioni.

Quote vincente Serie A 2021-22, la situazione dopo le prime tre giornate

Ci eravamo lasciati alla fine di agosto con Inter e Juventus appaiate in vetta alla speciale classifica delle favorite dai bookmaker per la conquista del titolo di campione d’Italia. La terza giornata di campionato ci consegna invece un quadro diverso: l’Inter, bloccata sul pareggio da una volitiva Sampdoria, è ora la principale candidata al titolo in solitaria, con 3,25, mentre la seconda sconfitta di fila ha fatto lievitare le quote della Juventus, ora bancata a 4,50. Ormai a ridosso dei bianconeri c’è il Milan: tre vittorie in tre gare per il Diavolo, che schianta la Lazio nello scontro diretto e avanza sempre più autorevole anche nelle giocate degli scommettitori. Discorso simile per la Roma e per il Napoli, ormai considerate in piena lotta per lo scudetto, mentre scivola al sesto posto della speciale graduatoria l’Atalanta zoppicante di questo inizio stagione.

(Altre superiori a 25,00)

Quote scudetto 2021-22: come stanno le candidate

Tre giornate sono un battito di ciglia, nell’ambito di un torneo destinato a durarne 38 e ad attraversare tutta la stagione sportiva, ma già una cosa possiamo affermarla: le previsioni di inizio campionato hanno già mostrato delle grosse crepe. Se, infatti, meno di un mese fa le quote sulla Serie A e sullo scudetto vedevano una Juventus programmata per far la parte del leone e un’Inter come unica, reale alternativa, dopo i primi 270′ di gioco la situazione si è ribaltata. L’Inter ha patito molto meno del previsto le partenze di Conte, Lukaku e Hakimi; mentre i bianconeri, al contrario, sono alle prese con una partenza disastrosa sia dal punto di vista del gioco che dei risultati. E la matassa bianconera non sembra affatto facile da sbrogliare, almeno non in tempo zero. Chi sta a meraviglia è invece il Milan di Pioli, forse un po’ sottovalutato a inizio stagione dopo il secondo posto dell’anno scorso. Al galoppo vanno anche Napoli e Roma, dopo un 2020-21 sottotono, e favorite in prospettiva anche dal fatto di non dover sprecare energie in Champions League. In deciso calo l’Atalanta, appena 4 punti in 3 gare e alle prese con tanti infortuni soprattutto nel reparto offensivo.

Quote scudetto Inter @3,25

Il weekend nerazzurro non è stato esaltante, anche se in qualche modo ce lo si poteva aspettare. Il match del mezzogiorno è da sempre un trappolone per le big del campionato, e ancor di più se coincide con una trasferta insidiosa come quella contro la Sampdoria. Perdipiù, nella settimana dopo la sosta delle nazionali, e a tre giorni dalla sfida contro il Real Madrid in Champions League. Alla fine, tutto considerato, il pareggio per 2-2 può essere considerato un risultato positivo, e peccato per l’ennesimo infortunio occorso al povero Stefano Sensi. Un piccolo riflesso, tuttavia, lo si è avuto nella quota scudetto nerazzurra, passata da 3,00 a 3,25. 

Quote scudetto Juventus @4,50

Se l’Atene nerazzurra non ride troppo, la Sparta bianconera piange a dirotto. Seconda sconfitta consecutiva per i bianconeri, per giunta in uno scontro diretto, come quello contro il Napoli, e una classifica che dice 1 punto dopo 3 giornate. Le tante assenze spiegano solo in parte la crisi in cui sembra incappata la squadra di Allegri, che oltre a non saper proporre un gioco convincente ha preso il vizio di farsi gol da sola, come era successo a Udine. Inevitabile che la quota scudetto sia passata da 1,95 di metà agosto, ai 3,00 di fine agosto, ai 4,50 di oggi. E se il trend non s’inverte in fretta…

Quote scudetto Milan @5,00

Non era bastato il secondo posto della scorsa stagione, pur avendo giocato metà del campionato senza Zlatan Ibrahimovic, per accendere la fantasia attorno al Milan di Pioli. Eppure, anche in questa Serie A il Diavolo è partito a mille, con 9 punti in 3 gare e uno scontro diretto, quello contro la Lazio, vinto ben oltre il 2-0 finale. I rossoneri hanno visto così crollare la propria quota scudetto: dai 12,00 di metà agosto ai 9,00 di inizio mese, ai 5,00 attuali. Quota molto vicina a quella bianconera. E domenica c’è Juventus-Milan.

Quote scudetto Roma, Napoli @6,00

In coabitazione con il Milan in vetta alla classifica ci sono le altre due grandi città metropolitane d’Italia con i loro club eponimi: Roma e Napoli. I giallorossi ringraziano il gol in extremis di El Shaarawy contro il Sassuolo, centrano la terza vittoria di fila in Serie A e scendono a 6,00 in quanto a quota scudetto. Stessa storia per il Napoli di Spalletti, che batte in modo rocambolesco la Juve, forse più per demeriti altrui che per meriti propri, e si mantiene al primo posto in classifica, inserendosi prepotentemente nella corsa scudetto anche secondo il parere dei bookmaker.

Corsa allo scudetto: così le prossime sei giornate

Andiamo a vedere il percorso che attende le 6 principali candidate allo scudetto nelle prossime 6 giornate del campionato di Serie A 2021-2022. In maiuscolo le partite in trasferta:

 
GIORNATAJUVENTUSINTERATALANTAMILANNAPOLIROMA
MilanBolognaSALERNITANAJUVENTUSUDINESEVERONA
SPEZIAFIORENTINASassuoloVeneziaSAMPDORIAUdinese
SampdoriaAtalantaINTERSPEZIACagliariLAZIO
TORINOSASSUOLOMilanATALANTAFIORENTINAEmpoli
RomaLAZIOEMPOLIVeronaTorinoJUVENTUS
INTERJuventusUdineseBOLOGNAROMANapoli

Una parte della stagione potrebbe passare da Juventus-Milan di domenica sera all’Allianz Stadium. Una vittoria bianconera rimetterebbe in pista Dybala e compagni, ma un’eventuale sconfitta rischierebbe di avere ripercussioni a medio termine difficili da quantificare. L’Inter ha il Bologna subito, poi cinque partite delicate, tra scontri diretti (ben tre) e sfide scivolose contro Sassuolo e Fiorentina. Buon calendario per il Milan: dovesse reggere botta allo Stadium ci sarebbe lo spazio per improvvisare una minifuga. La Roma è attesa da tre scontri diretti, tra cui derby, Juventus e Napoli; mentre i partenopei, prima della sfida contro la Roma del 22 ottobre, avranno 5 gare sulla carta abbordabili per provare a tenere il primo posto.

SERIE A 2021-22
LE QUOTE PER LA CORSA SCUDETTO

Crediti immagine: Getty Images

X