Fiorentina-Bologna: derby dell’Appennino attesissimo al Franchi

Fiorentina-Bologna: derby dell’Appennino attesissimo al Franchi

Fiorentina e Bologna si sfidano allo stadio Artemio Franchi per la 29° giornata di Serie A. 70° Derby dell’Appennino che si gioca a Firenze, con la Viola che ne ha vinti 38 e il Bologna appena 13. Inoltre, i felsinei non si impongono in Toscana dal lontano 2010. Nonostante la partenza di Vlahovic, la Fiorentina continua a segnare con regolarità, e in casa rimane un’avversaria davvero ostica. Di contro, il Bologna con Mihajlovic vende sempre carissima la pelle. Il pronostico di Fiorentina-Bologna.

Quote del: 10/03/2022

Fischio d’inizio: domenica 13 marzo, ore 12.30

Sede: Stadio Artemio Franchi, Firenze (Italia)

FIORENTINA-BOLOGNA
QUOTE LIVE

Fiorentina-Bologna, la presentazione

Partiamo dalla formazione di casa, che anche senza un certo Dusan Vlahovic (capocannoniere serie A) ha trovato nel polacco Piatek il suo nuovo punto di riferimento. Bisogna stare molto attenti a esprimere giudizi affrettati, perché l’ex Genoa e Milan e un esperto nell’iniziare alla grande per poi spegnersi lentamente. A prescindere da questo, la Fiorentina mantiene la sua ottava posizione in Serie A con 43 punti frutto di 13 vittorie, quattro pareggi e 10 sconfitte. Paradossalmente però ha uno dei peggiori attacchi delle prime 10 con 46 reti segnate, meglio solo delle Juve e pari alla Roma di Mourinho.

Guardando alle statistiche, alla stagione 2013/14 in avanti la Fiorentina è rimasta imbattuta contro il Bologna in Serie A, con nove vittorie e sei pareggi. Quella rossoblù è l’unica squadra, tra quelle affrontate almeno sette volte nel periodo, contro cui i viola non hanno mai perso. Inoltre, i toscani hanno ottenuto più successi solo contro Udinese e Chievo (10). Nel proprio stadio, la Fiorentina ha vinto otto gare sulle 13 giocate, e questo indica una grande forza tra le proprie mura. Infine, considerando che nelle ultime nove partite casalinghe in Serie A contro il Bologna, la Fiorentina ha subito un solo gol, ci aspettiamo una vittoria della Viola e sarà questo il nostro consiglio, benché andranno sempre monitorate le quote live.

Il Bologna, dall’altra parte, sta avendo un campionato altalenante. Grandi prestazioni all’inizio, in flessione nella parte centrale e in lento miglioramento in questa parte finale. Dopo una grande partenza, Barrow si è un po’ bloccato e non sta rendendo come ci si aspettava. In ogni caso la squadra di Sinisa Mihajlovic rimane un ottimo mix di gioventù ed esperienza, in grado di dare del filo da torcere anche alle migliori della nostra lega.

Al momento al 12° posto con 33 punti, nove vittorie, sei pareggi e 12 sconfitte, i felsinei non perdono da tre gare consecutive e puntano ad aumentare questo filotto positivo (le ultime due partite sono finite in pareggio, e i rossoblù non ne pareggiano tre di fila da gennaio 2021. Tuttavia, il Bologna ha perso tre delle ultime quattro trasferte di campionato, mentre nelle precedenti quattro aveva ottenuto ben tre successi. Con 32 reti segnate in 27 gare, i felsinei sono il peggiore attacco delle prime 12, e inferiore anche a Empoli, Udinese e Samp che in classifica sono dietro. Inoltre, nel 2022 non ha trovato il gol già in quattro gare, solo il Genoa con sei ha fatto peggio.

Fiorentina-Bologna, i precedenti

Ultimo confronto al Franchi del 3 gennaio 2021 terminato a reti inviolate. Ultimo successo della Fiorentina del 29 luglio 2020, finale 4-0 con tripletta di Federico Chiesa e gol di Milenkovic. Il Bologna non vince a Firenze dal 17 gennaio 2010. Finale 1-2 in quella circostanza con reti di Gimenez e Di Vaio. Gol viola di Adrian Mutu.

Statistiche giocatori

Primo tempo
    23' Ammonizioni Kevin Bonifazi
    41' Cartellini totali Kevin Bonifazi
Secondo tempo
Lucas Torreira Goal 70'    
    73' Ammonizioni Adama Soumaoro
Lucas Torreira Ammonizioni 76'    
    86' Ammonizioni Aaron Hickey
    90+3' Ammonizioni Nicola Sansone

Statistiche partita

61
Possesso palla
39
14
Tiri totali
4
5
Tiri in porta
0
6
Tiri fuori
3
3
Parate
1
9
Calci d'angolo
1
2
Fuorigioco
2
9
Falli
16

Le probabili formazioni

Nella Fiorentina, al momento Piatek al momento è avanti nelle gerarchie con Cabral e partirà titolare. Panchina per Ikoné, giocheranno Nico Gonzalez e Sottil. Torreira inamovibile in mezzo, con Castrovilli e Maleh mezze ali di inserimento. Indecisione su chi sarà il rigorista tra il polacco e Biraghi, sempre forte sui calci piazzati.

Passando al Bologna, il tridente felsineo sarà composto a Orsolini, Arnautovic e Barrow. Mediana a quattro molto solida con De Silvestri, Schouten, Soriano, e Hickey a spingere. Skorupski, protagonista di un’ottima stagione fin qui, sarà il portiere titolare.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Maleh; Gonzalez, Piatek, Sottil. All. Italiano.

Bologna (3-4-3): Skorupski; Soumaoro, Bikns, Dijks; De Silvestri, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic, Barrow. All. Mihajlovic.

Le difficoltà offensive del Bologna, unito ai precedenti e alla forza della Viola in casa, ci spinge a considerare la Fiorentina come favorita per questa gara. Vediamo però uno spiraglio di luce nel momento positivo della banda di Mihajlovic, in netto miglioramento rispetto all’ultimo periodo. Nonostante le quattro gare senza gol nel 2022, noi crediamo che il Bologna riuscirà a bucare la rete rossoblù, ma questo non impedirà ai toscani di trovare i tre punti. Puntiamo dunque su un 3-1 come risultato finale a favore dei padroni di casa. Tra le quote di oggi di Serie A di questa sfida è gran ben bancato l’over 3,5.

FIORENTINA-BOLOGNA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X