Salernitana-Napoli: gli azzurri in campo ad Hallowen per spezzare la “maledizione” dell’Arechi

Salernitana-Napoli: gli azzurri in campo ad Hallowen per spezzare la “maledizione” dell’Arechi

Domenica alle 18.00 l’undicesima giornata di campionato offre il derby Salernitana-Napoli. Una sfida sentita, specialmente per i tifosi di casa. Nel giorno di Halloween, l’obiettivo è provare a spaventare gli azzurri, regalandosi un risultato positivo che per i granata varrebbe oro, non solo in termini di classifica. La Salernitana si presenta all’appuntamento forte della vittoria in rimonta contro il Venezia, un risultato fondamentale contro una concorrente per la permanenza in A. Di fronte, il Napoli capolista dopo la vittoria schiacciante contro il Bologna.

Quote del: 30/10/2021

Fischio d’inizio: domenica 31 ottobre, ore 18.00

Sede: Stadio Arechi, Salerno  

SALERNITANA-NAPOLI
LE QUOTE LIVE

Salernitana-Napoli, la presentazione

Due vittorie e un pareggio in dieci giornate per la Salernitana: sin dal momento della promozione in Serie A, era noto a tutti che salvarsi non sarebbe stata una passeggiata. Ci sono partite che però possono valere una stagione, e per i tifosi granata il derby di domenica rappresenta una di queste. La sfida con il Napoli è la più sentita dalle parti di Salerno e la squadra di Colantuono si presenta al match forte della determinante vittoria contro il Venezia. Dopo la brutta sconfitta in casa all’esordio contro l’Empoli, il neotecnico dei campani ha portato a casa i tre punti che hanno dato un’iniezione di fiducia decisiva ai giocatori in vista della sfida di domenica.

Il Napoli si presenta all’Arechi da capolista dopo la vittoria di giovedì sera contro il Bologna per 3-0 grazie alla doppietta del capitano Insigne, che ha realizzato su rigore tutte le quattro reti in questo campionato, nei cinque maggiori campionati europei nessuno ha segnato di più tra i giocatori che hanno trovato la rete solo dagli undici metri (quattro su quattro, come Domenico Criscito).

La squadra di Spalletti sta macinando record su record come dimostrano i 28 punti in classifica, eguagliando il 2017/2018 con Sarri in panchina. Oltre al gioco spettacolare e spumeggiante, con giocatori che si trovano a memoria, i partenopei sono la difesa migliore del campionato, sono solo tre i gol subiti in 10 giornate, eguagliata la Roma nelle stagioni 2003/2004 e 2013-2014, anche se in queste edizioni i giallorossi non hanno portato a casa lo scudetto a fine stagione.

Il derby campano sarà caldissimo sugli spalti e in campo. Per provare a stoppare il Napoli, la Salernitana in poche parole dovrà fare la partita perfetta e dimenticare le fragilità difensive, affidandosi anche alla spinta incredibile del tifo dell’Arechi, che non è mai venuto meno anche nei momenti complicati.

Le probabili formazioni

In attacco Simy dovrebbe prendere il posto di Djuric, con Bonazzoli riconfermato dopo il gol siglato al Venezia. Di nuovo arruolabile Veseli guarito dal Covid-19, in difesa potrebbe partire dall’inizio Gagliolo a svantaggio di Strandberg.

Nel Napoli ci sono pochi dubbi, nella mente di Spalletti il turnover non esiste e scendono in campo i giocatori che offrono le prestazioni migliori. Gli unici ballottaggi sono sulla trequarti con Elmas e Lozano che insidiano Zielinski e Politano.

Salernitana (4-3-3): Belec; Zortea, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Obi, Di Tacchio, Kastanos; Bonazzoli, Simy, Ribery. All. Colantuono

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti 

Salernitana-Napoli, quote e pronostico

In questa domenica di Halloween il derby campano offrirà spettacolo e tanto agonismo. Anche se sulla carta non c’è partita, la Salernitana vuole rifilare uno “scherzetto” agli azzurri e i precedenti all’Arechi parlano chiaro: in otto sfide fuori casa contro la Salernitana, il Napoli non ha mai vinto.

Nemmeno un successo tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, a dimostrazione di come questa sfida sia stregata per i partenopei, che dovranno quindi fare i conti anche con un tabù da sfatare per poter continuare a lottare per le posizioni più alte della classifica. L’ultimo precedente, e anche l’unico, in Serie A in casa della Salernitana risale al 20 novembre 1947, match spettacolare terminato 3-3.

Un derby è sempre un derby e le sorprese potrebbero nascondersi dietro l’angolo: tra le quote scommesse sulla Serie A noi vi consigliamo il 2+gol, con il Napoli che deve ad ogni costo vincere questa partita, ma troverà di fronte una Salernitana ritrovata e con l’entusiasmo dei grandi appuntamenti, che potrebbe sbloccare nel primo tempo il match sulla scia della spinta dell’Arechi.

SALERNITANA-NAPOLI
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X