Juventus-Venezia: bianconeri in corsa per il terzo posto, ma niente passi falsi

Juventus-Venezia: bianconeri in corsa per il terzo posto, ma niente passi falsi

Juventus-Venezia, un incrocio che manca a Torino in serie A dal 2001. Sgambetto dei lagunari nel match di andata di questa stagione, forti nel fermare la Vecchia Signora sull’1-1. Era una Juventus in cerca d’identità. Ma ora la squadra di Max Allegri può rimediare a quell’inciampo e portare a casa tre punti per provare a raggiungere l’ultimo posto utile per il podio della classifica della serie A. Terza piazza probabile, ma occhio al Venezia. Il pronostico.

Quote del: 28/04/2022

Fischio d’inizio: domenica 1 maggio, ore 12.30

Sede: Allianz Stadium (Torino)

JUVENTUS-VENEZIA
QUOTE LIVE

Juventus-Venezia, la presentazione

Si giocherà la numero 26 in serie A di questo Juventus-Venezia. Con 12 confronti disputati in casa della Juve. Di cui sono 10 vittorie per la Juve e 2 i pareggi. Il Venezia non ha mai espugnato Torino di sponda bianconera. E dopo aver perso solo una delle prime sette sfide di Serie A contro la Juventus (1V, 5N), il Venezia ha subito ben 15 sconfitte nei successivi 18 incroci con i bianconeri (1V, 2N) con la Vecchia Signora che è la squadra che più volte ha battuto i lagunari nel massimo campionato (16, al pari del Milan).

Se Juventus-Venezia terminerà in parità o con una vittoria dei lagunari, gli arancioneroverdi rimarranno imbattuti in entrambe le partite stagionali in Serie A contro i bianconeri per la prima volta dal 1941/42 (pareggio 0-0 all’andata e successo 2-0 al ritorno).

Fattore casa maluccio. Negli ultimi due appuntamenti domestici in campionato, la Juventus è stata sconfitta dall’Inter (0-1) e ha pareggiato contro il Bologna (1-1). L’ultima volta in cui non ha vinto tre partite interne di fila in Serie A è stata nel settembre 2015 (contro Udinese, Chievo e Frosinone).

Mentre il Venezia ha perso tutte le ultime otto gare di campionato. E nella sua storia non ha mai ottenuto più sconfitte consecutive in Serie A nel corso di una singola stagione. E pensate. Considerando tre punti a vittoria da sempre, questa può essere solo la seconda stagione di Serie A in tutta la sua storia in cui la Juventus ottiene più punti fuori casa rispetto a quelli in casa, dopo il 1949/50; al momento ne ha raccolti 31 all’Allianz Stadium, 35 in trasferta.

Curiosità. L’attaccante della Juventus Paulo Dybala (nove gol in questo campionato) può diventare il quinto giocatore argentino nella storia della Serie A (esclusi naturalizzati) capace di andare in doppia cifra di reti in almeno sei diverse stagioni, dopo Gabriel Batistuta (nove), Hernán Crespo (otto), Abel Balbo (sette) e Mauro Icardi (sei) – staccherebbe così Gonzalo Higuaín e Diego Maradona, fermi a cinque.

Juventus-Venezia, i precedenti

Poker Juve nell’ultima volta a Torino contro il Venezia. Doppietta di Trezeguet e doppietta di Alex Del Piero in quel match di domenica 26 agosto 2001. Match di andata che si è chiuso sull’1-1 dove alla rete di Alvaro Morata per la Juve ha risposto Aramu per il Venezia.

Statistiche giocatori

Primo tempo
Leonardo Bonucci
(Assist: Matthijs de Ligt)
Goal 7'    
Denis Zakaria Ammonizioni 25'    
Luca Pellegrini Ammonizioni 45+1'    
Secondo tempo
    56' Ammonizioni Sofian Kiyine
    61' Ammonizioni Mattia Aramu
Alex Sandro Ammonizioni 63'    
    71' Goal Mattia Aramu
(Assist: Dor Peretz)
Leonardo Bonucci
(Assist: Danilo)
Goal 76'    
    78' Ammonizioni Ridgeciano Haps

Statistiche partita

50
Possesso palla
50
17
Tiri totali
9
4
Tiri in porta
3
7
Tiri fuori
5
6
Parate
1
8
Calci d'angolo
4
17
Falli
12

Le probabili formazioni

Per la Juventus la situazione infortunati è sempre alta. Si è aggiunto alla lista anche De Sciglio. Arthur lavora ancora a parte ma proverà il recupero per andare in panchina. Cuadrado verrà lasciato a riposo mentre Locatelli è sicuro out. Sulle corsie esterne Danilo e Alex Sandro sono in pole position e il centrocampo a questo punto potrebbe essere a due con i soli Rabiot e Zakaria. A questo punto linea a 4 davanti dove, alle spalle di Vlahovic, dovrebbero giocare Bernardeschi, Dybala e Morata.

Lato Venezia fuori Lezzerini e Romero. E aou ancora Ebuehi , Modolo e Vacca. Soncin deve fare di necessità virtù.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Morata; Vlahovic. All. Allegri.

Venezia (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Cuisance, Ampadu, Busio; Aramu, Henry, Okereke. All. Soncin.

Juventus-Venezia, quote e pronostico

Con un Vlahovic in piena corsa per provare ad abbassare la quota capocannoniere serie A e tentare di vincire la classifica marcatori, ed una Juve votata all’attacco, non solo ci aspettiamo una partita divertente ma anche con numerosi gol. Il Venezia incontrerà una Juve incerottata ma con una qualità decisamente superiore. E sarà un Venezia che avrà soprattutto con poche speranze di permanenza in serie A. Le ultime quote sulla Serie A sono un plebiscito a favore della Juve di Allegri. Ci attendiamo un lunch match con una Juve vincente abbinata all’over 2,5.

JUVENTUS-VENEZIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X