Verona-Genoa, 31ª giornata Serie A 2021-22, Maksimovic e Simeone

Verona-Genoa: gli ultimi tre precedenti da “X”. Come andrà a finire questa volta?

Il primo posticipo del lunedì è Verona-Genoa. Gli scaligeri hanno leggermente frenato nelle ultime giornate, ma rimangono nella metà sinistra della classifica. Il Grifone invece si candida ad essere protagonista della lotta salvezza nelle ultime otto, decisive giornate. Con Blessin è finalmente arrivata la svolta e anche se la strada per la permanenza in Serie A non è in discesa, i rossoblù venderanno cara la pelle fino a fine stagione.

Quote del: 01/04/2022

Fischio d’inizio: lunedì 4 aprile, ore 19.00

Sede: Marcantonio Bentegodi, Verona

VERONA-GENOA
QUOTE LIVE

Verona-Genoa, la presentazione

42 punti in classifica consentono al Verona di dormire sonni tranquilli. La squadra è virtualmente salva già da un pezzo e si piazza esattamente a metà classifica. Probabilmente troppo lontana per sperare nel sogno Europa, la squadra di Tudor corre un unico rischio, quello di trovare poche motivazioni contro squadre che invece in questo finale di stagione hanno ancora tanto da giocarsi.

E una di queste compagini è sicuramente il Genoa. Nonostante le quote scommesse sulla retrocessione dalla Serie A vedano un Grifone quasi spacciato, la squadra proverà fino alla fine a dire la sua. I rossoblù sono imbattuti da otto giornate e due settimane fa sono tornati anche al successo. La piazza torna a sperare ed è in sinergia con Blessin, il nuovo allenatore che se non altro ha dato un’identità ai suoi ragazzi.

Le quote aggiornate su Verona-Genoa pendono comunque totalmente a favore dei padroni di casa, che hanno costruito gran parte dei propri successi al Bentegodi. Il Grifone però proverà a dire la sua, forte di una fase difensiva notevolmente migliorata con il cambio tecnico in panchina.

Verona-Genoa, i precedenti

Verona e Genoa hanno pareggiato in tutti gli ultimi tre confronti di Serie A e non sono mai arrivati a quattro segni “X” consecutivi nel massimo torneo. In generale, i veneti hanno vinto solo uno degli ultimi 11 incontri con i liguri nel massimo campionato, con cinque sconfitte e altrettanti pareggi a completare il parziale.

Statistica giocatore

Primo tempo
    2' Ammonizioni Stefano Sturaro
Giovanni Simeone
(Assist: Daniel Bessa)
Goal 6'    
Federico Ceccherini Ammonizioni 36'    
Adrien Tameze Ammonizioni 38'    
    45' Ammonizioni Albert Gudmundsson
Secondo tempo
Daniel Bessa Ammonizioni 65'    
Nicolò Casale Ammonizioni 72'    
    76' Ammonizioni Silvan Hefti

Statistiche partita

47
Possesso palla
53
7
Tiri totali
7
3
Tiri in porta
4
3
Tiri fuori
2
1
Parate
1
2
Calci d'angolo
5
2
Fuorigioco
0
16
Falli
15

Le probabili formazioni

Scontata la squalifica, torna titolare in difesa Ceccherini. Sulle fasce è recuperato Lazovic ed è favorito per partire dall’inizio nel ballottaggio con Depaoli. Casale è in vantaggio su Retsos, ristabilito dopo l’infortunio.

In casa Genoa è recuperato Criscito, ma resta favorito Hefti per partire dal primo minuto. Non ci saranno Vanheusden e Cambiaso, Destro e Amiri dovrebbero vincere il ballottaggio con Yeboah e Gudmundsson. Out Ostigard per squalifica.

Verona (3-4-2-1): Montipò; Gunter, Ceccherini, Casale; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. All. Tudor

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Maksimovic, Vasquez, Hefti; Sturaro, Badelj; Amiri, Melegoni, Portanova; Destro. All. Blessin

Verona-Genoa, quote e pronostico

Il Verona ha registrato due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre giornate di campionato e sotto la guida di Igor Tudor non è mai rimasto per quattro gare di fila di Serie A senza vincere. Partita speciale per Giovanni Simeone: il Cholito, in gol nella sfida d’andata, ha esordito e realizzato le prime reti nel nostro campionato proprio con la maglia rossoblù. Tuttavia, l’argentino è andato a segno solo in una delle ultime 12 partite.

Il nuovo Genoa ha un nome e cognome: Alexander Blessin. Dall’arrivo del nuovo tecnico la squadra ha cambiato volto ed è giusto sottolinearlo con alcune cifre. Con l’allenatore tedesco i liguri hanno collezionato sei clean sheet in otto partite: in Europa nello stesso arco di tempo solo la Real Sociedad ha chiuso più match senza incassare gol. Ne consegue che in questo frangente il Grifone vanta la miglior difesa del campionato, con appena 22 tiri subiti: nessuna ha squadra ha fatto meglio. Infine, Blessin è l’unico allenatore rossoblù a essere rimasto imbattuto nelle sue prime otto gare in Serie A. E a beneficiare della cura del nuovo mister è stato soprattutto Manolo Portanova, il giocatore dei liguri che ha effettuato più tiri e l’unico a aver partecipato attivamente a 20 conclusioni.

Le quote scommesse sulla Serie A sorridono al Verona, ma questo nuovo Genoa può dire la sua e i precedenti pendono dalla parte degli ospiti. Per questa sfida vi consigliamo l’Under 2,5, considerando le ultime sfide dei liguri e la loro rocciosa difesa, che potrebbe creare difficoltà al formidabile attacco dell’Hellas, ultimamente un po’ opaco.

VERONA-GENOA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X