Benfica-Liverpool Champions League

Benfica-Liverpool: Salah e i suoi Reds favoriti, ma i portoghesi vogliono continuare il sogno

Benfica-Liverpool si affronteranno martedì sera nella gara di andata dei quarti di finale di Champions, in una sfida tra chi ha sollevato la coppa ben otto volte complessivamente. I portoghesi, naturalmente, non partono con i favori del pronostico ma proveranno a sbarrare la strada all’undici di Jurgen Klopp, che vince da 17 gare consecutive e che nel 2022 ha incassato appena sette reti (in 20 partite).

Quote del: 04/04/2022

Fischio d’inizio: martedì 5 aprile, ore 21

Sede: Estadio da Luz (Lisbona, Portogallo)

BENFICA-LIVERPOOL
TUTTE LE QUOTE

Benfica-Liverpool, la presentazione

Il cammino di Benfica e Liverpool verso i quarti di finale di Champions League è iniziato in maniera molto diversa. I portoghesi sembravano destinati a non passare il girone di qualificazione, visto che insieme a loro c’erano il Bayern Monaco e il Barcellona, oltre alla Dinamo Kiev. Invece gli ‘Encarnados’, contrariamente alle previsioni e a tutte le quote sul calcio internazionale, l’hanno spuntata sui catalani, con i quali hanno stravinto in casa a settembre (3-0) e pareggiato in trasferta a novembre.

I bavaresi hanno dominato il gruppo, chiudendolo a punteggio pieno, esattamente con il Liverpool, che ha dominato il girone formato anche da Atletico Madrid, Porto e Milan. Con i Dragoni, in terra lusitana, Salah hanno passeggiato imponendosi per 5-1. Negli ottavi di finale il Benfica ha esordito in casa contro l’Ajax ed è finita 2-2. Al ritorno, all’Amsterdam Arena, grazie anche a un’uscita a vuoto di Onana, portiere camerunense già acquistato dall’Inter, il Benfica ha fatto sua partita e qualificazione: di Nuñez la preziosissima rete. Il Liverpool, invece, si è sbarazzato proprio dell’Inter, non senza fatica.

All’andata i ‘ Reds’ hanno vinto al Meazza (2-0 in una gara comunque piuttosto equilibrata) ma al ritorno sono stati sconfitti di misura dai nerazzurri, con Lautaro Martinez autore di un eurogol e con i padroni di casa con le polveri bagnate ma capaci di procurarsi occasioni in buona quantità. Il Benfica non ha più la possibilità di vincere il campionato portoghese e neppure di piazzarsi al secondo posto: il Porto e i cugini dello Sporting sono irraggiungibili.

Nell’ultimo turno del torneo è arrivata la sconfitta di Braga. Un match dall’andamento particolare, con il Benfica capace di segnare due reti dopo essere andato sul doppio svantaggio ma poi costretto a lasciare tutto il bottino ai padroni di casa. Un match in cui la difesa della squadra di Lisbona ha faticato tantissimo. Il Liverpool, nell’ultimo turno di Premier League, ha regolato il Watford per 2-0.

Benfica-Liverpool, le probabili formazioni

Il tridente formato da Salah, Firmino e Mané è in grado di creare problemi a chiunque e Jurgen Klopp lo sa benissimo. Lo sa anche Verissimo, che si affiderà a due centrali difensivi di provata esperienza, quali Otamendi e Vertonghen, per cercare di limitare i danni. Davanti, tra i portoghesi, il punto di riferimento sarà l’eroe di Amsterdam, l’uruguaiano Darwin Nuñez.

Benfica (4-2-3-1): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Joao Mario, Weigl; Silva, Gonçalo Ramos, Everton; Nuñez. All. Verissimo

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Thiago Alcantara, Fabinho, Keita; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

Benfica-Liverpool, quote e pronostico

Il Liverpool cercherà di ipotecare il passaggio alle semifinali già in Portogallo e ha il potenziale per riuscirvi, come peraltro suggeriscono le quote sulla Champions League. La difesa del Benfica è tutt’altro che ermetica e, a nostro parere, è destinata a capitolare almeno un paio di volte al cospetto della formazione britannica. Da tenere in considerazione l’ipotesi che gli orgogliosi lusitani possano andare in gol. Potrebbe però trattarsi del gol della bandiera perché ipotizziamo che il match dell’Estadio da Luz si chiuda sul 3-1 a favore dei ‘Reds’. Salah in gol dopo la delusione della mancata qualificazione al Mondiale con il suo Egitto è più di una ipotesi.

BENFICA-LIVERPOOL
LE QUOTE DI OGGI

Crediti Immagine: Getty Images

X