Pronostico Milan-Napoli 15 settembre 2022

Milan-Napoli: a San Siro è già sfida al vertice, ma con assenze importanti

Le squadre di Stefano Pioli e Luciano Spalletti arrivano entrambe da un successo in Champions League e si presentano al big match in un’ottima condizione psicofisica. Il Diavolo punta ad allungare il trend perfetto davanti ai propri tifosi, mentre la formazione azzurra cerca il quarto successo esterno su cinque dall’inizio della stagione

Quote del: 15/09/2022

Fischio d’inizio: domenica 18 settembre ore 20.45

Sede: Stadio San Siro, Milano

Milan-Napoli, la presentazione

Domenica a San Siro si assisterà al match fra quelle che al momento sono forse le due miglior squadre della Serie A, aldilà dei verdetti della classifica. Lo scontro al vertice fra rossoneri e partenopei ha tutta l’aria di una sfida scudetto e l’esito dell’incontro potrà dare molte indicazioni in chiave futura.

Partiamo dalla squadra di Pioli che in settimana ha battuto la Dinamo Zagabria per 3-1 portandosi in vetta al proprio girone di Champions. Il tecnico rossonero dovrà essere bravo a gestire le energie dei propri giocatori, alcuni dei quali saranno costretti agli straordinari viste le tante assenze. Il Diavolo è ancora imbattuto in questa stagione e sta trovando certezze partita dopo partita, senza considerare che fino a questo momento il cammino a San Siro è stato perfetto: solo vittorie.

Passiamo quindi al Napoli, che si trova in una condizione di forma ugualmente al top. I risultati sono dalla parte dei ragazzi di Spalletti, che oltre ad essere in vetta in campionato, stanno facendo la voce grossa anche in Europa con successi netti e prestazioni convincenti. Anche per gli azzurri ci sarà da fare i conti con un assenza molto importante come quella di Victor Osimhen, ma le soluzioni non mancano e con un Giacomo Raspadori così in forma non c’è da preoccuparsi. Ci si aspetta davvero una bella partita, con una cornice di pubblico splendida e un confronto piacevole sul piano del gioco.

Le probabili formazioni

Nei rossoneri pesa appunto la squalifica di Rafa Leao dopo il rosso rimediato contro la Sampdoria. Pioli si affiderà a Junior Messias e ad Alexis Saelemaekers sugli esterni, con il solito Giroud davanti, perche Ante Rebic e Divock Origi sono ancora ai box. Nell’attacco del Napoli salgono le quotazioni di Raspadori, ora favorito su Giovanni Simeone. In difesa tornerà Kim Min Jae dopo aver riposato con i Rangers.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Saelemaekers; Giroud. All: Pioli.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Rui; Anguissa, Lobotka, Zelinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. All: Spalletti.

Milan-Napoli, quote scommesse e pronostico

Come testimoniato anche dalle quote della Serie A, si tratta di una sfida particolarmente equilibrata, nella quale non c’è una favorita netta. Il Milan è alla quota minore di 2.15, mentre la vittoria del Napoli è pagata a 3.25. Il pareggio vale 3.50. Dal punto di vista offensivo parliamo di due compagni che stanno andando forte, ma che allo stesso tempo concedono qualcosa dietro. Il segno Gol, alla quota di 1.71, può essere un’ottima opzione.

Crediti immagine: Getty Images

X