Pronostici qualificazioni Mondiali 2022: i consigli per le gare del 12 ottobre

Pronostici qualificazioni Mondiali 2022: i consigli per le gare del 12 ottobre

Archiviata la seconda edizione della Nations League con il trionfo della Francia e il gradino più basso del podio per l’Italia, torniamo a concentrarci sui pronostici qualificazioni Mondiali 2022. Alla fase finale in Qatar manca poco più di anno. Restano tre giornate per concludere i gironi e conoscere i nomi delle squadre che voleranno direttamente a Doha e di quelle che invece dovranno passare per i playoff. Già martedì sera alcune nazionali potranno ufficialmente staccare il pass per l’approdo ai Mondiali.

Pronostici qualificazioni Mondiali 2022: le gare di martedì 12 ottobre

Nel girone F la Danimarca vuole festeggiare davanti al suo pubblico la qualificazione a Qatar 2022: a Kjaer e compagni basta la vittoria per non badare al risultato della Scozia contro le Isole Fær Øer. Ancora da delineare la situazione in tanti altri gironi: il Portogallo si gioca la vetta con la Serbia, mentre l’Ucraina vuole insidiare la prima posizione della Francia, distante quattro punti. Per i pronostici, ecco le nostre gare consigliate: Danimarca-Austria, Ucraina-Bosnia Erzegovina, Serbia-Azerbaigian.

Danimarca-Austria

Stadio Parken (Copenaghen) – 12/10/2021, ore 20.45

Vola nel girone di qualificazione la Danimarca, unica squadra ancora a punteggio pieno nel torneo. I semifinalisti di Euro 2020 non hanno lasciato nemmeno le briciole agli avversari e sognano di staccare martedì sera il pass per Qatar 2022, nello stesso stadio dove esattamente quattro mesi fa si è temuto il peggio per il beniamino di casa, Christian Eriksen. Da quell’episodio i danesi, guidati da un vero leader come Kjaer, hanno saputo compattarsi e non hanno intenzione di fermarsi davanti a nessun ostacolo.

Di fronte, un’Austria altalenante che ha perso tre delle ultime cinque partite, con due vittorie. La squadra di Franco Foda, alle prese con un ricambio generazionale dopo Euro 2020, è terza a pari punti con Israele e il secondo posto della Scozia dista quattro lunghezze. Raggiungere i playoff sarà tutt’altro che semplice, specialmente se l’avversaria di turno è una delle squadre più in forma del momento: puntiamo sull’1 dato a 1.48, per una Danimarca che non vorrà farsi sfuggire la ghiotta occasione di chiudere i giochi con due giornate d’anticipo.

DANIMARCA VINCE @ 1,48

Ucraina-Bosnia Erzegovina

Arena L’viv (Leopoli) – 12/10/2021, ore 20.45

Interessantissima per i nostri pronostici qualificazioni Mondiali 2022 la situazione nel girone D: nonostante tre pareggi comanda la Francia, a quattro lunghezze dall’Ucraina seconda che sente il fiato sul collo di Bosnia e Finlandia, distanti rispettivamente due e tre punti. La sfida di Leopoli sarà decisiva per indirizzare il girone, con i finlandesi impegnati in Kazakistan che vorranno approfittare di questo scontro diretto.

Risultati molto simili per Ucraina e Bosnia Erzegovina: tre pareggi, una vittoria e una sconfitta nelle ultime cinque per la squadra di casa, due vittorie, due pareggi e una sconfitta per Dzeko e compagni. Entrambe le squadre sono caratterizzate da un grande equilibrio tra gol segnati e subiti e hanno esattamente la stessa differenza reti (+1). Non ci immaginiamo una partita scoppiettante vista anche l’alta posta in gioco: appetibile tra le quote scommesse qualificazioni Mondiali 2022 quella sul segno X, che paga 3.75 e che potrebbe realizzarsi.

PAREGGIO @ 3,75

Serbia-Azerbaigian

Stadion Rajko Mitić (Belgrado) – 12/10/2021, ore 20.45

Nel girone A comanda la Serbia, che vuole tornare a disputare un grande torneo dopo la mancata qualificazione ad Euro 2020. Un solo punto di vantaggio sul Portogallo secondo, che però ha anche una partita in meno: restano due match da giocare per Milinkovic-Savic e compagni, obbligati a vincere per poi provare il tutto per tutto all’ultima giornata, in una sfida da dentro o fuori proprio contro i lusitani.

L’Azerbaigian è relegato all’ultimo posto del girone a quota uno, troppo lontano per sognare anche un posto ai playoff. Spinta dal pubblico di casa e dalla coppia d’attacco niente male Mitrovic-Vlahovic, la Serbia vorrà subito mettere in cassaforte il match sperando in un clamoroso passo falso di Ronaldo e i suoi contro il Lussemburgo. A Belgrado non dovrebbe esserci storia: miglior attacco (13 gol segnati e 7 subiti) contro peggior difesa: ecco perché vi consigliamo l’1+Over 3,5 a 2.35

1 + OVER 3,5 @ 2,35

Crediti Immagine: Getty Images

X