Sinner vs Daniel

Slovacchia-Italia: in Coppa Davis tocca subito a Jannik Sinner e Lorenzo Sonego

In Slovacchia-Italia la nazionale di Filippo Volandri cerca il pass per il tabellone principale di Coppa Davis. I i padroni di casa cercheranno di gettare il cuore al di là dell’ostacolo ma gli Azzurri sono favoriti, nonostante l’assenza di un paio di pezzi da novanta quali Matteo Berrettini e Fabio Fognini. Si comincia venerdì con Jannik Sinner che sfida Gombos e Sonego che se la vedrà con Molcan. Ecco i nostri pronostici sul tennis di oggi.

COPPA DAVIS
LE MIGLIORI QUOTE

Slovacchia-Italia, Coppa Davis: la presentazione

Il match di Coppa Davis tra la Slovacchia e l’Italia vale l’ingresso nel tabellone principale del prestigioso torneo tennistico a squadre. Si giocherà alla “NTC Arena”, nella capitale Bratislava, sul veloce. Il commissario tecnico azzurro, Filippo Volandri, ha definito la superficie in linea con quelle utilizzate nel tour ATP: né troppo veloce, né troppo lenta. La capienza dell’impianto è stata ridotta al 50% a causa delle norme relative alla lotta contro il Covid-19: sono previsti comunque duemila tifosi, ovviamente in larghissima parte slovacchi. Si gioca con il format delle tre vittorie su cinque, con due singolari, il doppio e altri due singolari, tutti disputati al meglio dei tre set.

Matteo Berrettini (problemi agli addominali accusati ad Acapulco) e Fabio Fognini (stiramento del polpaccio patito a Rio de Janeiro) non hanno potuto rispondere alla chiamata del timoniere livornese. Il sorteggio ha stabilito che ad aprire la contesa sarà la sfida tra Norbert Gombos (numero 110 della classifica ATP) e Jannik Sinner, che è il numero 11 al mondo, attualmente. In seguito scenderanno in campo Alex Molcan (numero 66 ATP) e Lorenzo Sonego (numero 21).

Slovacchia-Italia: i precedenti

La Slovacchia con Gombos, Molcan e Polasek/Zelenay (il capitano è Tibor Toth) si è guadagnata il diritto di partecipare al turno preliminare grazie al successo conquistato per 3-1 ai danni del Cile nello scorso settembre proprio alla “NTC Arena”. C’è un solo precedente tra le due nazionali che si affronteranno da venerdì. E’ andato in scena sulla terra rossa di Cagliari nel 2009 ed era valido per i quarti del Gruppo I/Zona Europa-Africa: ha sorriso all’Italia. Nell’occasione Starace, Fognini e Cipolla, capitanati da Corrado Barazzutti, non lasciarono scampo a Hrbaty, Lacko, Mertinak e Polasek (capitano Miloslav Mecir), che tornarono a casa dopo essere stati sconfitti per 4-1.

Norbert Gombos-Jannik Sinner

Sinner ha esordito con la maglia azzurra in occasione delle Finals lo scorso novembre a Torino, dove ha vinto tutti e tre i singolari disputati (perdendo però le due sfide di doppio). Con Gombos c’è un precedente, datato febbraio 2020, al torneo di Marsiglia. Fu un match particolare, perché venne sospeso per mezz’ora a causa di un problema all’impianto d’allarme, e anche perché Sinner, dopo avere vinto il primo set, fu protagonista di una clamorosa rimonta nel secondo, nel quale era sotto prima 0-3 e poi 1-4. Alla fine si impose 6-4, 7-6 (5). In due anni sono ovviamente cambiate tante cose e, confortati dalle quote sportive aggiornate, c’è da aspettarsi che Jannik si imponga con autorità, mettendo in discesa la competizione per gli Azzurri.

SINNER VINCE IN 2 SET @ 1,40

Alex Molcan-Lorenzo Sonego

Tra i due contendenti non c’è alcun precedente a livello ATP, ma uno a livello Challenger. Si trattava del secondo turno di qualificazioni al torneo di Manerbio del 2017: a spuntarla fu il piemontese, in tre set, 6-2, 2-6, 7-6 (3). Lo slovacco classe 1997 è in crescita, non è mai stato così in alto nella classifica ATP e può dare del filo da torcere a Sonego, anche grazie all’apporto dei tifosi di casa presenti alla “NTC Arena”. Le quote sul tennis suggeriscono grande equilibrio: c’è da aspettarsi un incontro combattuto, che potrebbe decidersi al terzo set.

SONEGO VINCE IN 3 SET @ 4,10

Crediti Immagine: Getty Images

X