Scommesse con errore, come funzionano e come scegliere le partite

Scommesse con errore, come funzionano e come scegliere le partite

Il termine somiglia a una sorta di ossimoro, poiché siamo soliti pensare a una scommessa vincente come a una giocata perfetta, ma non è sempre così. Le scommesse con errore esistono, ma è il caso di spiegare approfonditamente di cosa si tratta, quali eventuali vantaggi e svantaggi presentano, quando è il caso di ricorrervi.

In questa guida scopriremo:

 

Cosa sono le scommesse con errore

Come si accennava prima, è possibile vincere alle scommesse anche sbagliando. Ovviamente non si intende di mancare tutti i pronostici, ma di mettere in atto un sistema di scommesse che prevede la possibilità di commettere uno o anche più errori, conservando la possibilità di realizzare una vincita. Questo metodo non va però sopravvalutato, infatti convincersi che sia facile vincere anche sbagliando i pronostici sarebbe fuorviante e pericoloso. Inoltre, giocare un sistema di scommesse a correzione di errore può significare aumentare in maniera importante l’esborso per una giocata. Dunque occorre sapere cosa si sta facendo, e noi siamo qui apposta per spiegarlo.

Differenze tra scommesse con errore e sistema integrale

Nelle varie terminologie del betting, leggendo o discutendo di sistemi di scommesse sul calcio avrete sicuramente sentito parlare anche di sistema “integrale”. La differenza rispetto alle scommesse con errore è concettuale. Ipotizzando di giocare un sistema da 4 partite, nel sistema a correzione di errore effettueremo un pronostico per ciascuna partita ipotizzando di sbagliarne uno o due. Il sistema integrale invece è del tutto differente, poiché prevede che per uno stesso evento formuliamo più pronostici. In questo senso richiama molto più da vicino i vecchi sistemi del Totocalcio, in cui si inserivano le doppie o le triple. Se ipotizziamo di scegliere sempre 4 partite anche per un sistema integrale, dobbiamo immaginare ad esempio che in una giochiamo l’1X, in una X2, in una ancora 1x e nell’ultima partita 1 fisso. Il sistema integrale in questo caso svilupperà 8 colonne, ovvero tutte le combinazioni possibili fra i pronostici effettuati.

In estrema sintesi, un sistema integrale prevede l’errore “internamente” al pronostico, tramite l’utilizzo di più pronostici sulla stessa partita (non necessariamente alternativi: si può giocare un sistema integrale inserendo 1, over 2,5 gol e X primo tempo sullo stesso evento). Il sistema di scommesse con errore invece prevede la possibilità di vincere anche senza avere azzeccato esattamente tutti i pronostici.

Andrea Belotti va a segno contro il Sassuolo (Getty Images)

Come si sviluppano le scommesse con correzione di errore

Per sviluppare un sistema a correzione di errore bisogna innanzitutto stabilire quante partite giocare, quindi prevedere quanti errori siamo disposti a concederci. Una volta fatto questo, si prevedono tutte le combinazioni possibili. Facciamo l’esempio delle solite 4 partite:

  • Partita A: pronostico 1 (quota 2,55)
  • Partita B: pronostico 1 (quota 2,05)
  • Partita C: pronostico x (quota 3,10)
  • Partita D: pronostico 1 (quota 2,25)

 

Per sviluppare questo sistema dovremo giocare 4 schedine triple, con tutte le combinazioni possibili ovvero:

  • ABC
  • ABD
  • ACD
  • BCD

 

Quindi va deciso lo “stake”, ovvero l’importo che vogliamo giocare per ogni schedina. Ipotizzando di giocare 5€, il costo totale di questo sistema sarà di 20€, con una vincita minima di 58,8€ (l’ipotesi in cui sbagliamo l’evento a quota più alta) e una massima da poco meno di 300€ (nel caso azzecchiamo tutti e 4 i pronostici).

Come funzionano le scommesse con errore su bwin

Tutto quello che avete letto nel paragrafo precedente è utile a comprendere i rudimenti e il metodo, oltre a dare indicazioni semplici nel caso vogliate recarvi in una agenzia di scommesse a giocare le schedine di persona. Se però decidete di giocare alle scommesse sportive online su bwin, allora è persino superfluo: sia sul sito desktop che sulla app scommesse di bwin è lo stesso software a sviluppare in automatico tutte le schedine previste per le partite selezionate. Qui una schermata esemplificativa:

Come vedete, tutto ciò che dovremo fare è decidere quanto spendere per ciascuna scommessa e il totale verrà mostrato in basso, appena sopra alla vincita potenziale. Ricordate sempre di controllare l’importo totale della scommessa, prima di procedere alla conferma.

Quando conviene giocare le scommesse con errore

Come qualcuno di voi avrà già avuto modo di notare, le quote che abbiamo scelto per questi esempi sono tutte piuttosto alte. Non è un caso. La scelta di giocare sistemi di scommesse a correzione di errore va infatti presa in considerazione se e quando sussistono alcune condizioni. Nella fattispecie, perché una scommessa con errore sia efficace occorre che le quote scelte non siano mai inferiori all’1,80, altrimenti si rischia di avere una vincita minima inferiore all’importo totale. E non è certo l’obiettivo di ciascuno di noi, quando si decide di investire i propri soldi nelle scommesse sportive.

Le condizioni ideali per giocare le scommesse con errore sono dunque quelle di una serie di partite altamente incerte, o perlomeno in cui una buona parte delle partite selezionate presenti queste caratteristiche.

Sistemi di scommesse con un errore o con 2 errori?

In fase di presentazione di questa metodologia di giocate, si parlava di uno o più errori, preventivabili in un sistema di questo genere. In generale è poco consigliabile esagerare con gli errori, per una ragione molto semplice: più errori richiedono più combinazioni e dunque rischiano di far lievitare la spesa totale, a fronte di un rischio ancora maggiore che le eventuali vincite non pareggino l’esborso. Ecco anche qui un esempio, con le stesse partite:

Come vedete, rispetto alla soluzione con un solo errore e a parità di quantità di denaro stabilito per ogni singola scommessa, aumenta la spesa e diminuisce la vincita massima. Non solo, perché in questo caso la peggiore delle ipotesi vincenti riporterebbe un incasso di 13,8€: inferiore alla spesa globale affrontata per questo sistema (18€). Facile dunque capire come esagerare con gli errori in una scommessa non sia ipotesi conveniente.

BONUS BENVENUTO BWIN

Altri articoli della nostra Guida Scommesse:

X